Home > Internet > Cosa sono gli Incoterms

Cosa sono gli Incoterms

articolo pubblicato da: simonafer | segnala un abuso

Cosa sono gli Incoterms

 Incoterms, è la contrazione del nome “international commercial terms” e sta ad indicare la nomenclatura internazionale utilizzata nel campo delle importazioni ed esportazioni, valida in maniera universale e che definisca in maniera univoca i diritti e i doveri di tutti i soggetti coinvolti in una operazione di importazione.

Di solito questi soggetti sono:

  • Spedizioniere (soggetto che materialmente cede la merce)
  • Mittente (soggetto che commissiona il trasporto)
  • Dogana di partenza
  • Porto o aeroporto di partenza
  • Mezzo di trasporto
  • Porto o aeroporto di arrivo
  • Dogana della nazione di arrivo
  • Destinatario

Nelle trattative di acquisto e/o di vendita  non è sufficiente accordarsi sul prezzo della merce, ma bisogna anche avere chiaro “chi” deve occuparsi del trasporto e “chi” deve farsi carico dei relativi costi.

incoterms

Tramite gli  INCOTERMS si può quindi stabilire dall’inizio e senza possibilità di errore chi deve fare cosa e codificare le responsabilità dei soggetti coinvolti durante la transazione internazionale. Di conseguenza quando si acquista dall’estero e si si richiede un preventivo a un fornitore bisogna specificare che Incoterm si intende utilizzare. Il costo delle merci varierà infatti in maniera significativa (anche del 50%) a seconda dell’Incoterm che si sceglierà.

Quali sono gli Incoterms

Ogni Incoterms possiede due componenti: un codice di tre lettere e il nome di una città. Le regole Incoterms attualmente in vigore sono 11, divise in due gruppi in base al mezzo di trasporto per il quale sono state formulate:

  • applicabili a qualunque tipo di trasporto:

EXW    Franco Fabbrica / Ex Works

FCA     Franco Vettore / Free Carrier

CPT      Trasporto Pagato Fino A / Carriage Paid To

CIP       Trasporto e Assicurazione Pagati Fino A / Carriage and Insurance Paid To

DAT     Reso al Terminal / Delivered At Terminal

DAP     Reso al Luogo di Destinazione / Delivered At Place

DDP     Reso Sdoganato / Delivered Duty Paid

  • applicabili a trasporti via mare/acqua:

FAS     Franco Lungo Bordo / Free Alongside Ship

FOB     Franco a Bordo / Free On Board

CFR     Costo e Nolo / Cost and Freight

CIF       Costo, Assicurazione e Nolo / Cost, Insurance and Freight

Quando quindi firmi un contratto con un fornitore devi indicare chiaramente quali di questi incoterms verrà usato nella transazione internazionale così da non incorrere poi in problemi legali. Perché fin dall’inizio verranno determinati chiaramente i seguenti fattori:

  • luogo della consegna;
  • modalità di trasporto;
  • momento del passaggio del rischio da venditore a compratore;
  • allocazione dei costi di trasporto, assicurazione e movimentazione;
  • responsabilità per l’ottenimento dei documenti di esportazione/importazione.

Come gestire gli Incoterms e non sbagliare

Se vuoi importare merce dall’estero è bene quindi che tu sappia che tipo di contratto stai firmando, se però vuoi importare prodotti dalla Cina puoi evitare tutti questi problemi e rivolgerti a Yakkyofy. Yakkyofy è l’unica piattaforma online che ti permette di acquistare prodotti all’ingrosso dalla Cina in pochi click senza doverti preoccupare di tutto il lato della logistica.

Devi semplicemente scegliere il prodotto e a tutto il resto penseremo noi: sourcing, spedizione, sdoganamento e consegna a domicilio.

Dai subito un’occhiata al nostro catalogo.

 

REGISTRATI PER ACCEDERE

ecommerce | import | china |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Article NameFranco Fabbrica e importazioni dalla Cina: differenze tra FOB e EXW


Come produrre in Cina prodotti personalizzati: una guida pratica


Enrico Fresolone i consiglio acquistare un buon telefono


Formazione costante per un Professionista al passo coi tempi: l'Accademia AUGE presenta i nuovi Corsi


Cosa vendere su eBay: uno studio dei best sellers


Francia Albi Campionato Europeo ultramaratona 24h


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Qual è la migliore alternativa a Facebook per promuovere il tuo negozio in dropshipping?

Qual è la migliore alternativa a Facebook per promuovere il tuo negozio in dropshipping?
 Il 68% degli adulti americani usa Facebook e le sue pubblicità generano revenue per oltre $16 miliardi di entrate all’anno. Ma cosa c’entra questo con la tua azienda? Oggi la competizione online è sempre più elevata, le campagne pubblicitarie sono sempre più care ed è sempre più difficile attirare l’attenzione di cli (continua)

Drop shipping: 5 prodotti da evitare a tutti i costi

Drop shipping: 5 prodotti da evitare a tutti i costi
 Oltre il 50 percento dei consumatori americani afferma di preferire lo shopping online perchè non ha tempo per andare ad acquistare i prodotti di cui ha bisogno in negozi fisici. Di conseguenza, la straordinaria popolarità dello shopping online ha portato a un forte aumento delle attività commerciali basate sull’e-commerce. Molte persone sono però (continua)

Ban di Facebook: come evitarlo quando si fa dropshipping

Ban di Facebook: come evitarlo quando si fa dropshipping
 Stai pensando di avviare un’attività in dropshipping e ti piacerebbe provare a sponsorizzarla sui social media, ma hai paura che il ban di Facebook possa colpire la tua attività e mettere fine ai tuoi affari? Fai bene a considerare questo aspetto e speriamo questo articolo possa aiutarti a fare chiarezza. Nel 2018, Facebook ha iniziato a bannare gli account pubblici (continua)

8 idee per eCommerce: ecco come avere successo nel 2019

8 idee per eCommerce: ecco come avere successo nel 2019
 Le previsioni di mercato ci dicono che nel 2021 le vendite globali collegate all’eCommerce raggiungeranno i  4.8 trilioni di dollari,  1.4 trilioni di dollari in più rispetto alle vendite previste nel 2019. Questo è il momento giusto per agire e se sei il proprietario di uno o più store eCommerce, forse ti starai chiedendo come aumentare le tue vend (continua)

Yakkyofy accetta la sfida di WooCommerce

Yakkyofy accetta la sfida di WooCommerce
  Roma, 18 Febbraio 2019 - Yakkyofy, la startup che permette ad un ecommerce di vendere un prodotto senza possederlo fisicamente, grazie alla tecnica del dropshipping, lancia oggi un’integrazione per WooCommerce che gli permetterà di offrire servizi completamente automatizzati a coloro che utilizzano Wordpress come piattaforma per il loro store online. Già presente su Sh (continua)