Home > Cultura > Scientology nel Giorno della Memoria

Scientology nel Giorno della Memoria

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Scientology nel Giorno della Memoria


Lunedì 27 gennaio 2020, nella sala della Chiesa di Scientology bresciana, è stata ricordata la Giornata della Memoria. La terribile tragedia dell'olocausto e le più vergognose azioni commesse da uomini sono state ricordate con particolare riguardo alla influenza che la psichiatria ebbe nel legittimarle.

Le brutalità e il contorno di legittimazione

La comunità degli Scientologist si è riunita per ricordare le brutalità commesse dal nazismo e ha presentato il documentario "Psichiatria: Gli uomini dietro l'olocausto" prodotto dal Comitato di Cittadini per i Diritti Umani. 

Il terribile sterminio di 6.000.000 di Ebrei, trovò il suo supporto "scientifico" nelle teorie psichiatriche dell'Eugenetica, la cui etimologia risale ad una parola greca che significa "di buona nascita" (Dizionario Treccani).

Il Nazismo rappresenta una pagina terribile della recente storia umana, e purtroppo, alla sua base, c'era il progetto di selezione della razza sostenuto dai maggiori psichiatri dell'epoca. La loro teoria eugenetica portò infatti a legittimare scientificamente lo sterminio di 6.000.000 di persone di fede Ebraica. In "Mein Kampf" Hitler stesso parla della Eugenetica come della scienza che avrebbe ricostruito la nazione tedesca.

Partirono molti anni prima, esattamente nel 1883 con lo psichiatra Francis Galton che introdusse la pratica della sterilizzazione delle persone socialmente non accettate come i malati mentali e le persone non sane. Successivamente, nel 1905, gli psichiatri Alfred Ploetz assieme al cognato Ernst Rudin, tristemente famoso per aver sostenuto il Nazismo nel suo folle progetto, fondarono la prima organizzazione per l'igiene razziale in Germania. 

Ben presto venne fornita dalla psichiatria la giustificazione terapeutica per passare dalla sterilizzazione al genocidio. Furono anche diffusi i cosiddetti "Film sullo sterminio" per spiegare al popolo tedesco quale opera di bene fosse, interrompere quelle che loro chiamavano "esistenze senza vita".

Lo stesso Ernst Rudin, in un documento, parla esplicitamente di "mezzi razionali per le riproduzione della specie". Lo sterminio iniziò in Germania con l'uccisione di 70.000 persone malate di mente, emotivamente disturbate o con handicap fisici. Questo costituì una sorta di collaudo che venne poi esportato nei campi di concentramento della Seconda guerra mondiale.

L'eugenetica quindi divenne la giustificazione terapeutica per la pratica del genocidio ed in cambio ricevette finanziamenti. 

Nonostante questa terribile tragedia della storia, durante il processo di Norimberga, solo pochi psichiatri vennero incolpati ed Ernst Rudin se ne poté tornare in Svizzera senza scontare nemmeno un giorno di prigione, così come altri psichiatri poterono tornare a lavorare nelle loro sedi sia in Germania che negli Stati Uniti.

Tutto questo è stato ricordato nell'incontro e molti sono stati i commenti di sdegno per le brutalità commesse e le morti di tanti innocenti "colpevoli" solo di essere sgraditi al nazismo.

Il filmato è disponibile sul sito web www.ccdu.it con il titolo: "Psichiatria: Un industria di Morte" dove il capitolo 4: "Psichiatria: gli Uomini Dietro l’Olocausto" presenta documenti e testimonianze.

La campagna informativa

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCHR), è stato fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Professor Thomas Szasz, professore emerito di psichiatria all'Università di Syracuse, Stato di New York e autore di fama internazionale. Molte sue opere sono state pubblicate in Italia. Fra queste ricordiamo "Il mito della malattia mentale", "I manipolatori della pazzia: studio comparato dell'Inquisizione e del Movimento per la salute mentale in America" e "L'Incapace. Lo specchio morale del conformismo".

A quel tempo le vittime della psichiatria erano una minoranza dimenticata, segregate in condizioni terribili nei manicomi sparsi nel mondo. In seguito a ciò, il CCHR elaborò una dichiarazione dei Diritti Umani sulla Salute Mentale che è diventata la linea guida per le riforme nel campo della salute mentale.

I volontari del CCHR si ispirano alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.
Dal sito della campagna: "ccdu.it" è possibile richiedere un kit informativo gratuito.

 


Fonte notizia: https://www.ccdu.it/videos/psychiatry-an-industry-of-death/psychiatry-the-men-behind-the-holocaust.html


Hubbard | Scientology | Anima | Mente | Olocausto | Nazismo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


SCIENTOLOGY - COSA DICONO GLI ESPERTI?


La Chiesa di Scientology di Melbourne : prima Chiesa ideale di Scientology sotto la Croce del Sud


Portare pace e costruire civiltà: la Chiesa di Scientology saluta un 2016 di incontenibile crescita e innumerevoli risultati


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology - Un modo per studiare e imparare

Scientology - Un modo per studiare e imparare
Il problema del metodo di insegnamento è tanto basilare quanto irrisolto. Purtroppo il livello di apprendimento dei giovani rimane troppo spesso scadente e in generale non contribuisce ad un progresso culturale della popolazione scolastica. Studiare per riuscire a fareIl problema dell'istruzione è certamente alla attenzione di tutti. In particolare è assente un metodo di studio, un modo concreto da insegnare ai ragazzi che vanno a scuole. Non mi risulta che si siano fatti passi avanti rispetto al leggere e ripetere fino a "saperlo". In questo caso si ottiene un semplice, quanto inutile, "saperlo ripetere". Diverso è "saperlo" ne (continua)

Scientology: iniziativa al vicino Parco Falcone

Scientology: iniziativa al vicino Parco Falcone
Mantenere un po' di pulizia è compito di tutti. Ogni cittadino dovrebbe, quantomeno assicurarsi, di non dimenticare o abbandonare rifiuti negli spazi pubblici, senza usufruire degli appositi dispositivi predisposti dal comune. Sappiamo però che non è sempre così. Una azione di pulizia al Parco Falcone.I Ministri Volontari di Scientology, si sono recati oggi nell'area del vicino Parco Falcone, armati di pinze, guanti e sacchi, per raccogliere un po' dei consueti rifiuti abbandonati che si trovano presso le siepi o intorno agli alberi. E così è stato. Seguendo un percorso stabilito i volontari hanno ispezionato le siepi di Via Fratelli Bronzetti, per po (continua)

Ron e la sua definizione di Arte

Ron e la sua definizione di Arte
Sono molti i termini di cui L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology, ha fornito una sua definizione, che sono sempre semplici ed precise. Lo studio dell'arte e delle sue qualitàProprio come è impossibile considerare L. Ron Hubbard come uomo senza considerare L. Ron Hubbard come artista, è impossibile sperare di poter apprezzare il suo contributo artistico senza conoscere in qualche misura i suoi scritti filosofici in materia d’arte. I suoi primi appunti su questo argomento risalgono al 1943, ma il primo approccio filosofico ver (continua)

Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.

Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.
Una manifestazione di denuncia della "Filiera psichiatrica" si è svolta sabato sera a Bibbiano. Troppe sono le assistenze alle famiglie che si trasformano in una interruzione violenta degli affetti per i genitori e soprattutto per i figli. Una presenza bresciana a BibbianoI sostenitori bresciani del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, co-fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Prof. Thomas Szasz, hanno partecipato sabato 18 luglio, alla manifestazione svoltasi davanti al Municipio di Bibbiano per chiedere verità e giustizia. L’evento si è svolto in modo ordinato e rispettoso delle regole anti-covid ed è stato orga (continua)

Scientology, le tossine nel corpo e libertà spirituale

Scientology, le tossine nel corpo e libertà spirituale
C'è una relazione tra la presenza di tossine, impurità, sostanze residue nei tessuti del corpo e la crescita spirituale ? Scientology ritiene che questa influenza esista. Le tossine e la loro influenza sul vivere.Tossine, farmaci ed altri prodotti chimici si depositano nel nostro corpo, e ci influenzano.Il Programma di Purificazione è un programma di disintossicazione che permette a un individuo di liberarsi degli effetti dannosi di droghe, tossine e altri prodotti chimici. Questi si trovano nel corpo e creano una barriera biochimica al benessere spirituale.Viviamo (continua)