Home > Prodotti per la casa > Tappeti Anatolici: storia e principali caratteristiche

Tappeti Anatolici: storia e principali caratteristiche

scritto da: Sara romano | segnala un abuso

Breve storia e caratteristiche degli splendidi tappeti provenienti dalla Turchia


L’antica Anatolia, anche detta Asia Minore, è una regione appartenuta anticamente all’Impero Ottomano che oggi corrisponde in parte con il territorio della Turchia.

Quella appena descritta è la culla degli splendidi pezzi di arredamento che tra poco andremo a descrivervi: i tappeti anatolici.

Conosciuti anche come tappeti turchi per le motivazioni elencate in precedenza, questi splendidi prodotti di artigianato sono caratterizzati da un tessuto a pelo intrecciato, adatto sia ad essere adagiato sul pavimento che appeso ai muri.

Il tappeto rappresenta una componente essenziale della cultura di tutta la regione, anche a causa dell’uso che ne viene fatto sin dalla loro invenzione: i tappeti anatolici, infatti, venivano spesso posti in nicchie e riservati al momento di preghiera.

Cenni storici sui tappeti anatolici

 

C’è chi fa risalire la tessitura dei tappeti addirittura alle preistoria, sebbene non esistano reperti pervenutici da quegli anni. Nel caso particolare dei tappeti anatolici, questi mostrano evidenti segni di eredità dai tratti appartenuti al mondo bizantino, grazie probabilmente ai contatti intessuti dai popoli turchi migrati dall’Asia Centrale.

Come nel caso di altri tipi di tappeto, un ruolo importante l’ha giocato la religione islamica: non solo per la funzione di preghiera di cui abbiamo accenato in precedenza, ma anche per quanto concerne il disegno. I tappeti turchi contengono nella loro trama tutte le diversità dei tanti popoli abitanti la regione e tutte le loro possibili commistioni.

Questo tipo di tessitura si distingue nella grande famiglia dei tappeti orientali grazie alle particolari tecniche utilizzate per annodarlo e ai colori e alle trame maggiormente utilizzati. Andiamo pertanto a scoprire le principali caratteristiche tecniche ed estetiche del tappeto anatolico.

Tutto il fascino anatolico

 

La Turchia è talmente affezionata alla propria cultura dell’annodatura di tappeti che formalmente proibisce l’importazione di questo tipo di manufatto da qualsiasi altro Paese. Sebbene questa legge sia spesso violata come è semplice notare nei bazar di Istanbul o Izmir, il motivo di tanto orgoglio è facilmente rintracciabile anche da un occhio poco esperto: i tappeti anatolici presentano colori vivaci e trame intriganti cui è difficile resistere, sia che si debba arredare una casa classica sia che si cerchi un pezzo particolarmente pregiato che si armonizzi con i propri mobili moderni e contemporanei.

I tappeti turchi hanno in maggioranza colori vegetali e lane filate unicamente a mano.
La produzione è concentrata nella zona dell’antica città di Pergamo, peculiare in quanto non ancora raggiunta da elementi esterni o occidentali. È un tipo di artigianato domestico su piccola scala, infatti, che regala pezzi davvero unici. La lana utilizzata ha una fibra lunga, i nodi presentano una poco elevata densità e il colore che la fa da padrone è sicuramente il rosso.

I motivi sono perlopiù astratti in ragione dell’influenza islamica: la religione di Maometto, infatti, prevede che non si possano rappresentare direttamente icone o immagini sacre.

La connessione con l’Islam è a tutt’oggi talmente forte che la città di Ghiordes è specializzata proprio nei tappeti da preghiera. I tappeti anatolici prodotti in quest’area presentano iconografie ricche di significato, spesso legate ai sette livelli del paradiso menzionato dal Corano.

tappeti anatolici | tappeti turchi | tappeti orientali |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Perchè prestare attenzione alle offerte di tappeti moderni


Tappeti dell’Uzbekistan Turcomanni della Collezione Morandi Tappeti


Approfitta ora di queste fantastiche offerte tappeti moderni: scopri come


Trova il tuo stile con i tappeti moderni


Tappeti di design per la tua abitazione


Tappeti Antichi e Moderni in sconto nell’Outlet di Morandi Tappeti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Prenditi cura dei tuoi tappeti

I tappeti sono una meravigliosa decorazione per le proprie case, si adattano facilmente ad ogni ambiente grazie alle innumerevoli fantasie che li accompagnano e possono essere posizionati sui pavimenti e, perché no, anche sulle pareti proprio come uno stendardo! Innumerevoli quindi i lati positivi di questi oggetti, tuttavia bisogna, come per ogni cosa, prendersi cura in modo adeguato di queste fo (continua)

Non trascurare l'ingresso: scegli una passatoia

Arreda l'ingresso e i corridoi con splendide passatoie antiche e moderne Praticità, eleganza, stile, comodità: questi sono solo alcuni dei vantaggi per scegliere delle passatoie per l’ingresso o i corridoi di casa.Questo particolare tappeto, infatti, aiuta a mantenere pulito più a lungo il pavimento di casa, o a non rovinarlo o consumarlo nel caso di materiali più fragili, preziosi o difficili da riparare. Come altre componenti di arredo simili, inoltre, una tappeto re (continua)

Crea un Ambiente Raffinato grazie ai Tappeti Caucasici

Sia che siate esperti di design di interni, sia che siate alla ricerca di un semplice complemento di arredo per abbellire un angolo della casa, saprete sicuramente distinguere un tappeto elaborato e annodato a mano da un altro prodotto industrialmente. Un tappeto posizionato al centro di una stanza è capace di rivoluzionare un ambiente, sa trasformare un locale asettico in raffinato o una s (continua)

Tappeti oversize: le dimensioni contano anche in salotto

 Le dimensioni non sempre contano, ad eccezione di quando si sta scegliendo un tappeto. Nell’acquisto di un tappeto le misure contano ed anche parecchio. Soprattutto quando si tratta di un tappeto originale, di provenienza certificata, annodato a mano e di fattura molto pregiata. In soccorso a chi si accinge all’acquisto di un nuovo tappeto arrivano delle regole, dei suggerimenti (continua)

Scegliere il tappeto non è più una sfida con il Consulente d’arredo

 Gli elementi d’arredo tra cui poter scegliere quando si arreda una stanza sono veramente infiniti. Uno degli elementi che per quanto di tradizione antica non demorde e rimane uno degli oggetti di arredamento più apprezzati è il tappeto. Il tappeto rimane un elemento che riesce a scaldare l’ambiente e a dargli un tono di classe e di personalità. Decidere il ta (continua)