Home > Musica > Il gruppo Saxobar SwingSoul Orchestra alla finale di Sanremo Rock 2020

Il gruppo Saxobar SwingSoul Orchestra alla finale di Sanremo Rock 2020

scritto da: | segnala un abuso

Il gruppo Saxobar SwingSoul Orchestra alla finale di Sanremo Rock 2020

 La SaxOBar Swing&Soul Orchestra arriva al Sanremo Rock 2020 e lo fa dalla porta principale, quale finalista nazionale.

La band, tutta cosentina, nasce nel 2017, reinterpretando ritmi swing&soul in chiave moderna e originale.


 

 

 

La SaxOBar Swing&Soul Orchestra arriva al Sanremo Rock 2020 e lo fa dalla porta principale, quale finalista nazionale.

La band, tutta cosentina, nasce nel 2017, reinterpretando ritmi swing&soul in chiave moderna e originale.

Composta stabilmente da professionisti di altissimo profilo musicale, in ambito classico, pop e jazz, sin da subito si afferma sulla scena musicale nel Sud Italia, con i suoi arrangiamenti ed il suo sound inconfondibili, realizzando concerti teatrali e partecipando a rassegne jazz e grandi eventi live.

La formazione conta sette elementi: la splendida voce di Anna Ida Pisani, una sezione fiati di eccellenza, composta da Marco Rossin al sax tenore, Fabio Rossin al sax baritono e Luigi Paese alla tromba, una travolgente sezione ritmica formata da Francesco Fusilli al pianoforte, Andrea Infusino al basso e Matteo Barletta alla batteria.

Questa volta la band punta in alto partecipando alla finale nazionale del Sanremo Rock che si svolgerà al prestigioso Teatro Ariston dal 6 al 12 Settembre 2020.

Sanremo Rock nasce negli anni ‘80 nella Città di Sanremo come costola Internazionale del famoso Festival della Canzone Italiana. Negli anni hanno partecipato al concorso artisti emergenti, oggi big del panorama musicale Italiano, come Litfiba, Ligabue, Nannini, Bennato, Avion Travel, Bluvertigo, Irene Grandi e tanti altri.

Oggi Sanremo Rock è seguito dai più importanti produttori, editori, manager, radiofonici e pionieri delle industrie discografiche del paese, una vera e propria vetrina per artisti emergenti di talento.

Da sempre alla ricerca di brani ricercati e di alto spessore musicale, la SaxObar Swing&Soul Orchestra presenterà una cover di “Only so much oil in the ground” dei Tower of Power, band statunitense considerata tra i maggiori esponenti del funk e del soul internazionale.

Da piccola aspettavo l’inizio del Sanremo, con il Tv Sorrisi&Canzoni in mano ed i testi già imparati a memoria. Oggi aspettiamo il 6 Settembre 2020 ed il momento in cui la SaxOBar Swing&Soul Orchestra salirà, piena di orgoglio, i gradini del Palco Ariston.

Tanto siamo cresciuti dal 2017, quando un gruppo di musicisti provenienti da esperienze lavorative ed ambiti musicali differenti, legati dall'amicizia e dalla grande passione per la musica, ha deciso di fondare questa splendida realtà musicale. Con le maniche rimboccate, tanti sacrifici e grandi soddisfazioni oggi ci siamo. E possiamo dire a voce alta che qualche volta i sogni si avverano!”

 


Fonte notizia: https://saxobar.it


saxobar | sanremo rock 2020 | finale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

STABAT MATER


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


MICHELANGELO GIORDANO: “LE STRADE POPOLARI” è il disco d'esordio dell’artista escluso da Sanremo per i “troppi voti”


32° SANREMO ROCK & TREND FESTIVAL


La TOP cover dedica la cover ad Angela Ruggeri fotomodella, atleta professionista


Aida Satta Flores in concerto al PalaFiori di Sanremo l’ 11 febbraio ore 18,30


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CHRISTMAS TONIGHT FUORI IL PRIMO SINGOLO DELLA SAXOBAR SWING&SOUL ORCHESTRA

CHRISTMAS TONIGHT FUORI IL PRIMO SINGOLO DELLA SAXOBAR SWING&SOUL ORCHESTRA

  Sotto l’albero della SaxObar Swing&Soul Orchestra quest’anno una grande sorpresa: il loro primo singolo dal titolo “Christmas tonight” 

 Sotto l’albero della SaxObar Swing&Soul Orchestra quest’anno una grande sorpresa: il loro primo singolo dal titolo “Christmas tonight” Come promesso sul palco dell’Ariston, durante la loro partecipazione al Sanremo Rock&Trend di quest’anno, la band cosentina ci regala un brano inedito che, lasciando sullo sfondo l’attuale periodo storico, rac (continua)

Andrea Infusino quartet il 10 ottobre apre il Fara Music Festival, autumn edition

Andrea Infusino quartet il 10 ottobre apre il Fara Music Festival, autumn edition

 Il quartetto jazz del chitarrista cosentino, Andrea Infusino, aprirà il Fara Music Festival - Autumn Edition con il concerto del 10 ottobre.

Dal 10 AL 18 ottobre nella Sala Polivalente dell'Abbazia di Farfa dalle 21:30, si terrà il Fara Music Festival, in Fara Sabina (RI). Cinque appuntamenti in cui si esibiranno giovani promesse del jazz italiano, ciascuno dei quali offrirà al pubblico un repertorio composto da brani originali. La data di apertura è dell'Andrea Infusino quartet, composto da Andrea Infusino chitar (continua)

Michelangelo in radio con "In due a lottare"

Michelangelo in radio con
  Dal 13 marzo sarà disponibile in rotazione radiofonica e sulle piattaforme digitali “IN DUE A LOTTARE”, nuovo singolo di Michelangelo Vizzini, in arte MICHELANGELO, talentuoso concorrente di Amici di Maria de Filippi ’19. A fronte di tutto ciò che cambia, l’amore vero rimane, non arrendendosi al tempo, alle difficoltà e alla logica (continua)

ZOIZI in radio col suo ultimo singolo ODORE

ZOIZI in radio col suo ultimo singolo ODORE
 Dal 13 marzo sarà in rotazione radiofonica “ODORE” (EVE), nuovo singolo di ZOIZI disponibile sulle piattaforme digitali e nei digital stores. L’odore a cui fa riferimento Zoizi nel suo nuovo singolo è quello della borsa di Martina, la sua migliore amica dei tempi dell’adolescenza: un odore specifico, che in qualche modo racchiudeva le p (continua)

Cent'anni di Ganoona in radio dal 31 gennaio

Cent'anni di Ganoona in radio dal 31 gennaio
    Da venerdì 31 gennaio sarà in rotazione radiofonica “Cent’Anni” (Noize Hills Records), l’ultimo singolo di Ganoona già disponibile sulle piattaforme digitali.  “Ricordo che presi la scossa la prima volta che ti ho toccata”: così canta Ganoona in una strofa di “Cent’Anni”, br (continua)