Home > News > Lascito alla Onlus, Ecco Come Farlo E A Cosa Serve

Lascito alla Onlus, Ecco Come Farlo E A Cosa Serve

scritto da: LuciaLorella | segnala un abuso


Avete pensato di fare un lascito ad una ONLUS? Il lascito ad una ONLUS è una scelta molto importante è che molte persone fanno oramai da diverso tempo. Si tratta di una scelta che permette di indicare una strada, in merito al proprio vita, anche per i propri eredi. Molto spesso, le persone non vogliono pensare al momento della propria morte e quindi sono restii a redarre un testamento. In realtà si tratta di un atto giuridico che vale sempre la pena fare una volta compiuti 18 anni e si è nel pieno possesso delle proprie facoltà mentali, si può decidere di donare i propri beni ad una ONLUS oppure un ente no profit che lavora nell'ambito del terzo settore. Il lascito ad una Onlus di certo è molto importante per queste realtà che svolgono un'azione benefica per l'umanità.

Come Fare Un Lascito Onlus

È possibile fare un lascito ad una ONLUS facendo attenzione al modo in cui si realizza il testamento. E' bene sottolineare che esistono tre tipologie diverse di testamento tra cui è possibile scegliere. In primis, vi è il testamento olografo. Si tratta di un testamento che può essere scritto di proprio pugno dal testatore che deve specificare la data, i dati anagrafici e di essere in pieno possesso delle proprie facoltà mentali. Non può essere scritto a computer o con altri mezzi tecnologici. E' importante che venga scritto di proprio pugno. Diversamente, vi è anche la possibilità di redarre il testamento davanti al notaio per fare una lascito ad una ONLUS. Può essere redatto davanti al notaio alla presenza di testimoni. In questo caso parliamo di testamentopubblico. Il testatore si reca dal notaio insieme a due testimoni e specifica i lasciti Onlus che vuole fare e quali sono le destinazioni dei suoi beni. Poi vi è anche la possibilità di fare il testamento davanti al notaio in forma privata. In questo caso, il testatore andrà da solo dal notaio e deciderà per un lascito ONLUS e per la destinazione dei suoi beni dopo la sua morte.

Lascito Onlus, I Vantaggi

La scelta di fare un lascito ad una ONLUS può avere una serie di vantaggi. Infatti, alcune persone pensano di non aver fatto abbastanza per il prossimo nel corso della propria vita e di conseguenza, dopo la morte decidono di destinare i propri beni o una parte di questi enti no-profit che lavorano in tale settore. E' una scelta importante che può essere considerata come positiva proprio perché aiuterebbe a dare il proprio contributo a chi svolge azioni benefiche per il prossimo. Inoltre, molto spesso questi enti che lavorano nel no profit non hanno detto pensionamenti diretti se non il 5 per mille e qualche altro piccolo contributo sotto forma di donazione. E lasci tondo super Ciò rappresenterebbe un modo per riuscire a garantire un sesso importante di aiuto per il prossimo.

Come Scegliere A Chi Fare Il Lascito Per La Onlus

Una volta che si è deciso di fare un lascito ad una ONLUS, molto spesso si hanno dei dubbi su chi sia effettivamente l'ente che potrebbe ricevere questo aiuto. La cosa migliore è basarsi sulle proprie convinzioni e aspirazioni. Prima di decidere a chi destinare tale lascito, bisogna scorrere tutte le ONLUS che lavorano nell'ambito del terzo settore e fanno dei progetti importanti per l'umanità. Si sceglie quella che si ritiene più vicina alle proprie inclinazioni e convinzioni, in questo modo, si avrà la certezza di riuscire a dare una mano a chi secondo voi sta svolgendo è svolto un ruolo importante per il mondo. Non bisogna sottovalutare l'importanza di questo gesto non solo per se stessi e per la Onlus ma anche come un segnale forte per i propri eredi.

lascito onlus | solidarietà | eredità |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cos'è E Come Si Fa Un Lascito Solidale


Lascito Testamentario, La Procedura Ufficiale


Lascito Solidale, I Vantaggi di una Scelta


Lascito solidale: guida per l’esecuzione


Come Fare Un Lascito Testamentario Senza Incappare In Errori


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Corsi Di Meditazione A Padova, Perchè Iniziarne Uno

La meditazione è una disciplina molto antica che basa il suo approccio su una serie di assunti. Infatti, quando parliamo di meditazione ci riferiamo innanzitutto, ad una tecnica molto particolare che ha origini antichissime. Da sempre, l'uomo si interroga sul modo in cui è possibile affrontare la vita in maniera molto più leggera, dandosi uno scopo più profondo e stabilendo una condizione em (continua)

Adesivi Murali di Calcio: Caratteristiche, Idee E Dove Comprarli

Gli Adesivi murali sono sempre un'ottima soluzione di arredo soprattutto, nelle stanze dei più piccoli. I bambini, maschietti non solo, amano lo sport e quindi vogliono avere in casa dei simboli che possano richiamare questo sport. E' sicuramente un modo che gli permetterà di sentirsi più a proprio agio nelle mura domestiche. Questo sistema, è da considerare come ottimale per dare al bambino (continua)

Quello Che C'è Da Sapere Sullo Spray Al Peperoncino Sui Cani

Parlando di sicurezza, si pensa normalmente alla necessità di difendersi dai pericoli di altre persone oppure da gruppi in caso di pericolo. La verità, è che non sempre questi pericoli però dipendono dalle persone. Talvolta, infatti è anche possibile subire l'attacco di animali che si rivelano aggressivi e potrebbero mettere a rischio la propria incolumità. Chi prova ad esempio fa porto all'a (continua)

Perchè Usare L'olio Di Neem e il Dosaggio dell'Olio Di Neem per Piante

L'olio di neem è una sostanza davvero preziosa perché in grado di salvaguardare la salute degli animali, quella delle persone e anche quella delle piante. Non è un caso infatti, che viene utilizzato sempre più spesso per garantire un orto sano e senza infestazioni. L'utilizzo dell'olio di neem in agricoltura, viene fatto sempre più spesso, perché si tratta di un'insetticida naturale e atossi (continua)

Idee Per Le Bomboniere Della Comunione, Le Ipotesi Migliori

Quando arriva il momento di festeggiare la prima comunione del proprio figlio o della propria figlia, vengono in mente tante idee per rendere la festa un ricordo eccezionale. Del resto la comunione è un momento cattolico molto importante nella vita di una persona. Il primo passo per iniziare un percorso cristiano più consapevole rispetto a quello del battesimo che di solito è una scelta che (continua)