Home > News > PREVENZIONE: GLI EFFETTI DISTRUTTIVI DELLA MARIJUANA

PREVENZIONE: GLI EFFETTI DISTRUTTIVI DELLA MARIJUANA

scritto da: Notiziepubblichepadova | segnala un abuso

Gli effetti immediati della marijuana comprendono tachicardia, disorientamento e mancanza di coordinazione fisica, spesso seguiti da depressione o sonnolenza. Alcuni consumatori provano attacchi di panico o ansia.


Facendoti una canna, hai mai sperimentato queste sensazioni? 

Gli effetti immediati della marijuana comprendono tachicardia, disorientamento e mancanza di coordinazione fisica, spesso seguiti da depressione o sonnolenza. Alcuni consumatori provano attacchi di panico o ansia. 

Ma il problema non finisce qui. Secondo studi scientifici, l’ingrediente attivo della cannabis, il THC, rimane nel corpo per settimane o persino mesi. 

Il fumo di marijuana contiene dal 50% al 70% in più di sostanze cancerogene del fumo di tabacco. Un’importante ricerca ha evidenziato che un singolo spinello potrebbe causare più danni ai polmoni che cinque sigarette normali fumate una dopo l’altra. I fumatori di spinelli di lunga data spesso soffrono di bronchite, un’infiammazione delle vie respiratorie. 

La droga può danneggiare non solo la vostra salute fisica, ma molto di più. Studi svolti in Australia nel 2008 hanno evidenziato un rapporto tra anormalità del cervello e l’uso prolungato di marijuana. Questo è confermato da precedenti ricerche sugli effetti a lungo termine della marijuana, che hanno mostrato cambiamenti nel cervello simili a quelli provocati dall’abuso prolungato di altre droghe. Una serie di studi hanno dimostrato un legame tra l’uso prolungato di marijuana e la psicosi. 

La marijuana modifica la struttura delle cellule dello sperma, deformandole.

Così, anche piccole quantità di marijuana possono causare sterilità temporanea negli uomini. L’uso di marijuana può sconvolgere il ciclo mestruale di una donna. 

Gli studi dimostrano che le funzioni mentali di persone che hanno fumato a lungo marijuana tendono a diminuire. Il THC della cannabis distrugge le cellule nervose del cervello, danneggiando la memoria.

La cannabis è una delle poche droghe che causa un’anormale divisione delle cellule, provocando gravi difetti ereditari. Una donna incinta che fuma regolarmente marijuana o hashish può partorire prematuramente un bambino sottopeso. Nel corso degli ultimi 10 anni, molti figli di consumatori di marijuana hanno dimostrato di avere meno iniziativa, meno capacità di concentrarsi e di perseguire i loro obiettivi nella vita. Gli studi suggeriscono inoltre che l’uso prenatale (prima della nascita) della droga può causare difetti alla nascita, alterazioni mentali e aumento del rischio di leucemia (tumore del midollo osseo)

L’umanitario L. Ron Hubbard parlò delle droghe come uno degli elementi più distruttivi della nostra società e dalle informazioni che abbiamo appena letto è evidente come  non conoscere la verità a volte può portare alla distruzione della nostra vita, per questo noi volontari di Mondo libero dalla droga Padova vogliamo farti conoscere queste informazioni, disponibili al sito www.noalladroga.it.

Leggi gli opuscoli informativi e condividili con chi ti sta a cuore!

 

 

Marijuana | prevenzione | THC | Mondo libero dalla droga | sensazioni | L Ron Hubbard |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La Marijuana


Il trinciato di canapa Skunk: le infiorescenze di marijuana light pronte per l’uso


Gli effetti della marijuana sul cervello


Non tutta la marijuana fa male: prova la nuova cannabis legale


L'USO DI MARIJUANA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

ALCUNE INFORMAZIONI ED OSSERVAZIONI SUI PRINCIPI DI SCIENTOLOGY

“Scientology sembra aver adottato fin dall’inizio, e come dottrina fondamentale, un atteggiamento spirituale verso la vita.” Ecco il punto di vista del dott. Geoffrey Parrinder, professore di studi comparati delle religioni, Università di Londra “Scientology sembra aver adottato fin dall’inizio, e come dottrina fondamentale, un atteggiamento spirituale verso la vita.” Ecco il punto di vista del dott. Geoffrey Parrinder, professore di studi comparati delle religioni, Università di LondraIl termine Scientology deriva dalla parola latina scio (conoscere) e dalla quella greca logos (studio di). Quindi Scientology significa sapere come conosce (continua)

Fare appello al buon senso di ogni persona per mantenerci in buona salute.

Ne parlano ormai tutti i giorni: media, politici, scienziati, medici, amministratori e cittadini in ogni angolo del mondo. Ma il danno è incredibile , non solo in termini di salute e vite umane, ma economico. L’uso dei corretti protocolli vale una tonnellata di cura. Ne parlano ormai tutti i giorni: media,  politici, scienziati, medici, amministratori e cittadini in ogni angolo del mondo. Ma il danno è incredibile , non solo in termini di salute e vite umane, ma economico. Ecco perché l’uso della mascherine anche all’aperto e ristrettezze nei protocolli son diventate nuovamente oggetto l (continua)

La prevenzione alla droga scorre tra le vie di Fermo

  La prevenzione alla droga scorre tra le vie di Fermo
A distanza di alcuni mesi dalla fase post lockdown, Mondo Libero dalla Droga, è tornata grazie al contributo dei suoi volontari a distribuire ben 200 opuscoli sulla verità sulla Droga. E quando parliamo di droghe, intendiamo sostanze A distanza di alcuni mesi dalla fase post lockdown, Mondo Libero dalla Droga, è tornata grazie al contributo dei suoi volontari a distribuire ben 200 opuscoli sulla verità sulla Droga. E quando parliamo di droghe, intendiamo sostanze , pastiglie o liquidi che possono generare dipendenza a motivo dell'euforia che queste sostanze generano nel momento della loro assunzione.Ecco qua che durante il fin (continua)

La verità sulla droga permea le strade di Jesi

La verità sulla droga permea le strade di Jesi
i volontari di MONDO LIBERO dalla Droga hanno raggiunto il centro storico di JESI per distribuire ben 350 copie degli opuscoli dedicati alla prevenzione contro la Droga. Sabato scorso, i volontari di MONDO LIBERO dalla Droga hanno raggiunto il centro storico di JESI per distribuire ben 350 copie degli opuscoli dedicati alla prevenzione contro la Droga.Droga che ad oggi presenta una continua pressione sia sui giovani che sugli adulti. Dalle Droghe leggere alle più pesanti, parlare di Droga significa esprimere il lato fragile di una società che nonostante il perbeni (continua)

Tolentino: Che dire della prevenzione?

Tolentino: Che dire della prevenzione?
Lo scorso fine settimana, una squadra di volontariMondo libero dalla droga, hanno attraversato le strade ad ampio traffico per comunicare un chiaro messaggio di aiuto Oltre 300 opuscoli consegnati direttamente nelle mani dei cittadini.Lo scorso fine settimana, una squadra di volontariMondo libero dalla droga, hanno attraversato le strade ad ampio traffico per comunicare un chiaro messaggio di aiuto nei confronti di quel problema che ad oggi sappiamo essere nascosto, ma pur sempre nemico alla vita: la Droga.Oggi la droga a talmente radicata nella società che è s (continua)