Home > Ambiente e salute > Applique: dai coerenza al tuo arredo

Applique: dai coerenza al tuo arredo

scritto da: Claudiarossi | segnala un abuso


Un appartamento è il luogo dove si trascorre la maggior parte del tempo. Per questo scegliere la casa in cui vivere non è mai facile. Superato il grande ostacolo della scelta dell’immobile da comprare o affittare, subentra un’altra questione dominante. Come arredo la casa? Che stile voglio dare agli ambienti? Decidere come strutturare le varie stanze dell’appartamento e quali mobili comprare influirà anche sulla scelta della corretta illuminazione. Non tutte le case hanno una configurazione che favorisce l’ingresso della luce solare, per questo entrano in gioco una serie di accorgimenti di vitale importanza per la creazione di ambienti chiari e luminosi.

Ogni stanza può essere illuminata con lampade, lampadari, applique, faretti e abat jour. Ma come scegliere il tipo di illuminazione adeguato?

Innanzitutto va fatta un’attenta osservazione e analisi di tutti gli spazi interni. È una stanza dotata di una finestra o un balcone? È di piccole o grandi dimensioni? Di che colore sono le pareti? Come desidero ammobiliarla?

Va da sé che uno spazio completamente chiuso, privo di qualsiasi punto luce o di un accesso all’esterno necessita di un’illuminazione importante. Sarebbe meglio puntare in questo caso su dei lampadari di grandi dimensioni, dotati di più lampadine, ed eventualmente considerare di aggiungere dei faretti o delle lampade da terra se si vuole focalizzare l’attenzione su un elemento specifico dell’arredo.

Se una stanza è piccola e di per sé luminosa, in quanto dotata di una balcone o di una finestra, allora si può decidere di installare un’illuminazione più soft e meno aggressiva.

Anche le lampade a muro possono fare la differenza. Oltre a fornire una maggiore illuminazione agli ambienti esse possono modificare completamente lo stile dell’appartamento. Esse, come anche i lampadari e le lampade, devono essere coerenti con il resto dell’arredamento per uniformare lo stile e conferirgli una certa coerenza. Per un arredo in perfetto stile moderno non si può rinunciare alle applique industrialstyle, lampade da parete che renderanno la tua casa unica e contemporanea.

Ma in quale stanza è possibile applicarle?

Applique per la camera da letto

Sicuramente sono un oggetto d’arredo che, essendo dotato di grande versatilità, non ha delle limitazioni relative al suo impiego.

Tuttavia, uno dei luoghi più gettonati per l’applicazione di applique è la camera da letto. Possono essere installate in vari punti della stanza e molti decidono di utilizzarle in sostituzione delle classiche abat jour da comodino. In questo modo le lampade da parete consentiranno di lasciare libero il ripiano dei comodini. Le più innovative sono dotate anche di una piccola lampada orientabile per la lettura, ossia un mini dispositivo che si può accendere in sostituzione dell’applique nel caso si voglia leggere un libro e si necessiti di una luce molto soft e contenuta.

Applique per il corridoio o il soggiorno

Le applique possono essere utilizzate anche per l’illuminazione della zona giorno. Esse, infatti, consentono di rendere luminoso e accogliente l’ingresso dell’appartamento o il corridoio che conduce alle altre stanze.

Possono essere installate anche nel soggiorno per dare all’ambiente un’atmosfera elegante e suggestiva.

Le tipologie in commercio sono infinite, quindi per uno stile della casa uniforme e coerente bisogna sceglierle tenendo conto dell’arredamento.

Applique industrial | lampada stile industriale | lampada da parete |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Applique da parete interni


Applique: L’Illuminazione a portata di Parete


Come acquistare un’applique da esterni


Applique da muro dai design infiniti


Lampade da Parete di Design, per un Arredamento Ricercato


Rendi la tua casa più luminosa con la giusta applique da parete


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Lampada a sospensione a due luci: il focus ideale per il tuo tavolo

La cucina è l’ambiente più importante della casa. È un luogo conviviale e funzionale. La cucina è l’ambiente più importante della casa. È un luogo conviviale e funzionale. Qui ci si dedica alla preparazione dei piatti, si condividono momenti speciali con la propria famiglia, ci si riunisce con i propri parenti e amici per dei banchetti speciali, si fa un break veloce o ci si dedica alla lettura e allo studio. È uno spazio che va arredato con cura per far sì che possa rispon (continua)