Home > Arte e restauro > heatArt: l'arte del calore

heatArt: l'arte del calore

scritto da: Pierocademartori | segnala un abuso

heatArt: l'arte del calore

La produzione di calore diventa arte con la nuova linea heatArt di Project the Sign, termoarredi realizzati – unico esempio al mondo – completamente in ceramica.


Il calore in una Galleria d'Arte

La galleria d'arte CAD Creativity Art Design - Business Atelier di Genova ha scelto la linea heatArt, termoarredi prodottida Project the Sign, quali elementi per riscaldare i propri ambienti (150 metri quadri di spazio). Si tratta di due elementi radianti, vere o proprie opere d'arte selezionate dal direttore artistico Loredana Trestin e realizzate dagli artisti Carlo Busetti e Roberto Domiziani, le quali sono così parte delle scelte espositive permanenti della galleria.

Il termoarredo diventa la tela su cui dingere

Carlo Busetti e Roberto Domiziani hanno lavorato direttamente su questi termoarredi, utilizzandoli come una vera e propria tela. Carlo Busetti con un intervento grafico in digitale – che è la tecnica artistica che privilegia – Roberto Domiziani con applicazione delle proprie tecniche ceramiche e di lavorazione della materia. Ciò che ne scaturisce è l’esempio di due straordinarie opere d’arte che si incastonano negli ambienti nobiliari e di pregio del salone di Palazzo Saluzzo dei Rolli – sede del Creativity Art Design - Business Atelier – e tra le altre opere d’arte che periodicamente vengono esposte.

Perché fare arte su oggetti d'arredo

La scelta dei due artisti è stata quella di lavorare in stretta sinergia con Project the Sign. Questa azienda italiana, specializzata nella produzione di termoarredi completamente in ceramica, utilizza tecniche di raffinato artigianato e alta tecnologia ed è particolarmente sensibile e interessata a sondare le svariate possibilità espressive che questi prodotti offrono ad artisti e creatori.

In questo modo gli artisti trovano le soluzioni migliori per applicare le proprie tecniche pittoriche, lavorando a stretto contatto e insieme agli artigiani ceramisti di Project the Sign, intervenendo su un materiale che da sempre si presta a essere trattato creativamente e che trova nelle forme di Project the Sign nuove possibilità espressive.

heatArt, arte su ceramica

E' nata così la linea heatArt, elementi per la produzione di calore che diventano oggetti di alto design e raffinata arte. Queste opere valorizzano pienamente gli ambienti nei quali sono collocati e diventano elemento d'arredo di pregio e punta avanzata di alto design funzionale e pratico. Installabili sia in versione elettrica o idraulica, garantiscono un alto coefficiente calorico per irraggiamento – tipico della ceramica – con un consistente risparmio energetico, senza nessuna dispersione di polveri e umidità, per un calore che dia benessere e si concili pienamente con il piacere di contornarsi di oggetti belli allo sguardo e funzionali.

Si possono visualizzare i termoarredi heatArt di Carlo Busetti e Roberto Domiziani qui https://www.facebook.com/projectthesign.

arte | arredo | termoarredi | ambiente | cultura | galleria | genova | project |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SPARKLE Esposizione d'arte - Milano

SPARKLE Esposizione d'arte - Milano
Dal 4 al 18 settembre, a Milano, presso Galleria Cael Esposizione d'arte contemporanea “SPARKLE”Milano, Galleria Cael, Via Carlo Tenca 11dal 4 al 18 settembre 2020Evento inaugurale 4 settembre 2020, ore 18Informazioni mostra e catalogo on line: http://divulgarti.org/sparkle/ Dal 4 settembre 2020, a Milano, scocca la "scintilla" della creatività, con ben 36 artisti da tutto il mondo che presentano il loro "nucleo" creativo, il "punto zero (continua)