Home > Altro > Tutto quello che devi sapere sulle casette dei polli

Tutto quello che devi sapere sulle casette dei polli

scritto da: PietraFossa | segnala un abuso


Avete in mente di realizzare un pollaio domestico, tutto è chiaro nel vostro progetto, c’è il giardino, ci sono i polli, ma manca la casetta per i polli, quella è la scelta che si rivela più difficile. NO PROBLEM! Ecco qui qualche consiglio per scegliere la casetta più adatta ai tuoi polli.

Prima di tutto bisogna vedere quanti polli intendete possedere, e di che razza. Oltre alla casetta, il numero di polli incide molto su quanto spazio per scorrazzare bisogna lasciargli, i polli non possono stare sempre nel pollaio devono avere i loro momenti di svago dove possono sgambettare liberamente e godersi il sole.

Normalmente lo spazio libero deve essere intorno ai 10 mq per ogni singolo pollo, in questo spazio loro devono poter raspare, ricercare vermi ed insetti ma soprattutto erba fresca. Deve essere presente sia l’ombra che il pieno sole.

La casetta invece deve essere posizionata in un’area che rimanga ombreggiata in estate e soleggiata in inverno.

Anche il tipo di terreno su cui il pollaio viene posizionato è un elemento molto importante, l’umidità è nemica della salute dei nostri polli, insieme alle correnti d’aria.

Può essere fai da te!

Se sei un amante del fai da te, la casetta dei tuoi polli puoi realizzarla direttamente tu con le tue mani. Online esistono diversi kit per farlo.

Puoi costruirla in legno o un altro materiale, come preferisci. Bisogna stare attenti che sia abbastanza resistente, dato che andrà ancorato al terreno.

Come detto prima, la casetta non può essere posizionata ovunque ma in uno posto ben definito con delle caratteristiche specifiche.

Bisogna però sempre stare attenti ai predatori se ci troviamo in un contesto di campagna, per tenere al sicuro i vostri polli è necessario utilizzare apposite recinzioni anti predatore. I principali predatori sono le volpi e le donnole, ma è meglio non sottovalutare anche i topi. Recintare l’esterno della casetta con una striscia di rete anti scavo, sarà molto utile per prevenire qualsiasi attacco, per essere proprio previdenti meglio stenderla anche all’interno della casetta.

La recinzione deve essere costruita a prova di attacchi, con la sporgenza anti predatore verso l’esterno, i vostri galli saranno al sicuro!

Se non siete amanti del fai da te e preferite acquistare una casetta già fabbricata oppure semplice da montare, nessun problema, sul mercato esistono molti modelli adatti a tutte le esigenze.

 

La pulizia è l’elemento più importante

Che realizziate voi stessi la casetta oppure decidete di comprarla, l’importante è sempre tenerla pulita. Esistono diversi metodi per farlo, dai più naturali ai più aggressivi, dipende da quanti polli avete e la grandezza della casetta.

Mediamente va fatta una pulizia settimanale, dove vengono rimossi i residui fecali dei polli, mentre una o due volte l’anno è necessario effettuare una pulizia approfondita, meglio farle nei periodi caldi in modo tale che le galline non soffrano il freddo stando fuori dalla casetta, come detto prima i colpi d’aria sono loro nemici!

Anche l’area intorno alla casetta va tenuta pulita, mediamente anche lei una volta a settimana per eliminare i loro residui.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Casette per galline ovaiole nel tuo giardino


Scopri il nucleo dell’aperitivo!


Matteo Simone, psicologo e ultramaratoneta, racconta il suo stage in Kenya


Casette da giardino in pvc, perché averle


Al servizio della Ristorazione: Arredamento Cucina Ristorante


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Casette per polli: tutto ciò che devi sapere

Allevare delle galline è una pratica molto diffusa sia nei cortili di casa sia nelle fattorie didattiche. Avere delle belle uova fresche ogni giorno è sicuramente un grandissimo privilegio: le galline sono uno degli animali più allevati da da millenni e le regole che dovrete seguire sono davvero pochissime. In questo articolo vedremo di cosa hanno bisogno le galline in general (continua)

Le caratteristiche dei pollai per galline ovaiole

La gallina è un animale allevato da millenni e ancora oggi gli allevatori vedono in questo animale una grande opportunità. Qualora non fossi un allevatore ma volessi avere delle uova fresche ogni giorno, potresti destinare un’ area del tuo giardino alla creazione di un pollaio dove ospitare un certo numero di galline. L’allevamento di questo esemplare non richiede grandissimi sforzi quanto pi (continua)

La casa da esterno del tuo carlino

Quando accogliamo un nuovo carlino nella nostra famiglia, una gioia immensa pervade la nostra casa. Può capitare però che il momento precedente al suo arrivo ci vengano in mente molte domande su come accoglierlo specialmente riguardo la cuccia. Avere un cane in affidamento è infatti una grande responsabilità perché oltre al bisogno di movimento, a scegliere la dieta alimentare più adatta (continua)

Allevamenti di galline in Europa

Allevare galline è una vera e propria arte che richiede non solo l’utilizzo della giusta attrezzatura, ma anche il rispetto delle normative vigenti che concernono le condizioni di vita dell’animale. Chi vive in campagna lo sa bene: non è facile mentenere un pollaio. Sogno proibito di molti, allevare galline è una vera e propria arte che va affinata col tempo e che richiede non solo l’utilizzo della giusta attrezzatura, ma anche il rispetto delle normative vigenti che concernono le condizioni di vita dell’animale nelle casette per galline.La direttiva europea Le galline, nonstante il tra (continua)

Cucce per cani: dove trovarle

Sempre di più sono le persone che decidono di adottare un cucciolo. Si tratta certamente di un impegno: del resto quando si decide di adottare un qualsiasi cucciolo, sia esso un cane, un gatto, un coniglio, un pappagallo o persino una gallina, ci si assume una grande responsabilità. Siamo infatti tenuti a dargli la vita migliore che possa immaginare. All’arrivo di un (continua)