Home > Ambiente e salute > Marco Carra: ridurre i test sugli animali, lo dice l'Agenzia europea del farmaco

Marco Carra: ridurre i test sugli animali, lo dice l'Agenzia europea del farmaco

articolo pubblicato da: Marco Carra | segnala un abuso

Marco Carra: ridurre i test sugli animali, lo dice l'Agenzia europea del farmaco

L’Ema ha pubblicato il primo report che fa il punto sulle attività messe in atto da Chmp e Cvmp (Committe for Medical Products for Verterinary Use) tra il 2016 e il 2017 per l’uso etico degli animali nei test clinici. I principi perseguiti dai due organismi dell’agenzia europea sono sintetizzati nell’acronimo 3R: replacement (sostituzione), reduction (riduzione), refinement (minimizzazione dello stress animale). Sebbene l’obiettivo sia quello di sostituire l’uso degli animali vivi nei test dei farmaci, il loro impiego è ancora necessario in alcune aree di ricerca. La legislazione europea prevede che i detentori dell’autorizzazione al commercio applichino i principi delle 3R in ogni fase dello sviluppo, della manifattura e dei test dei farmaci. Alle attività descritte nel report sovraintende una commissione dedicata, composta da esperti del Cvmp e del Chmp, che vigila e informa i rispettivi organismi sull’efficacia e la sicurezza dello sviluppo dei farmaci che richiedono la conduzione di test su animali.

test animali | ema | ricerca | salute | marco carra |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Marco Carra: scompare ben 1 milione di bambini ogni anno in Europa

Marco Carra: scompare ben 1 milione di bambini ogni anno in Europa
Scompaiono perché minori, stranieri e non accompagnati, senza genitori, documenti e protezione. Solo una piccola percentuale viene ritrovata: in Italia la media è di un bambino scomparso ogni sette giorni, solo il 18 per cento torna a casa. A volte scompaiono perché sottratti da un genitore, altre perché in fuga dal luogo in cui vivono. In alcuni casi scompaiono perché intercettati e rapiti in un (continua)

Marco Carra:liste d'attesa per visite ed esami. Così non va

Marco Carra:liste d'attesa per visite ed esami. Così non va
Le Regioni e le aziende sanitarie sono ancora all' anno zero (o quasi) in fatto di trasparenza dei siti web su liste e tempi d' attesa nel Servizio sanitario nazionale. In un decennio solo nove amministrazioni - 8 Regioni e la Provincia autonoma di Bolzano - hanno attivato portali interattivi sulla liste d' attesa e comunque nessuna fornisce tutte le informazioni utili e richieste dalla legge: sia (continua)

Marco Carra:Maxi causa in Usa contro 20 case farmaceutiche per prezzi gonfiati del 1000%

Marco Carra:Maxi causa in Usa contro 20 case farmaceutiche per prezzi gonfiati del 1000%
Accordi illegali per limitare la concorrenza con prezzi gonfiati fino al 1.000% su circa 100 farmaci. È questa l’accusa lanciata da 44 Stati Usa contro 20 aziende farmaceutiche che producono generici, tra cui la Teva, la Sandoz, la Pfizer e la Mylan. Secondo le denunce presentate venerdì alla Corte Distrettuale del Connecticut, le case farmaceutiche si sarebbero prodigate “in cospirazioni illegali (continua)

Marco Carra: in 3 mesi 577 nuovi casi di morbillo con 2 encefaliti e una vittima

Marco Carra: in 3 mesi 577 nuovi casi di morbillo con 2 encefaliti e una vittima
In tre mesi, dal primo gennaio al 31 marzo 2019 sono stati segnalati in Italia 557 casi di morbillo e, tra questi, vi sono stati anche due casi che hanno causato encefaliti e un decesso. E' quanto rileva il nuovo Bollettino di Sorveglianza Integrata dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss). In particolare, sono stati registrati 177 casi nel mese di gennaio, 170 nel mese di febbraio e 210 nel mese d (continua)

Marco Carra:18 milioni di vittime dei pedofili in Europa

Marco Carra:18 milioni di vittime dei pedofili in Europa
In Europa, quasi 18 milioni di bambini sono vittime di abuso sessuale1. Online, ogni 7 minuti una pagina web mostra immagini di bambini abusati sessualmente. Nel 2017 sono stati individuati 78.589 URL contenenti immagini di abuso sessuale su minori. Oltre la metà delle vittime, il 55%, ha meno di 10 anni. Si stima che l’abuso sessuale sui minori contribuisca all’insorgenza di disturbi psicopatolog (continua)