Home > Ambiente e salute > Marco Carra:Maxi causa in Usa contro 20 case farmaceutiche per prezzi gonfiati del 1000%

Marco Carra:Maxi causa in Usa contro 20 case farmaceutiche per prezzi gonfiati del 1000%

articolo pubblicato da: Marco Carra | segnala un abuso

Marco Carra:Maxi causa in Usa contro 20 case farmaceutiche per prezzi gonfiati del 1000%
Accordi illegali per limitare la concorrenza con prezzi gonfiati fino al 1.000% su circa 100 farmaci. È questa l’accusa lanciata da 44 Stati Usa contro 20 aziende farmaceutiche che producono generici, tra cui la Teva, la Sandoz, la Pfizer e la Mylan. Secondo le denunce presentate venerdì alla Corte Distrettuale del Connecticut, le case farmaceutiche si sarebbero prodigate “in cospirazioni illegali per limitare irragionevolmente il mercato, gonfiare e manipolare i prezzi e ridurre la concorrenza”. "Abbiamo prove concrete che dimostrano che l'industria dei farmaci generici ha perpetrato una frode multimiliardaria sul popolo americano", ha detto il procuratore generale del Connecticut William Tong in un comunicato. "Ci chiediamo tutti perché la nostra assistenza sanitaria, e in particolare i prezzi per i farmaci generici con ricetta medica, siano così costosi in questo paese e questa è una delle ragioni”. Ricordiamo che i farmaci generici possono far risparmiare decine di miliardi di dollari l’anno perché sono un’alternativa a basso prezzo ai farmaci di marca. Nella causa si fa notare che “I farmaci generici erano uno dei pochi ‘affari’ nel sistema sanitario degli Stati Uniti”, ma che ad un certo punto tutto è però cambiato. “I prezzi per centinaia di farmaci generici sono aumentati – alcuni sono saliti alle stelle, senza spiegazioni, scatenando indignazione dei politici, dei pagatori e dei consumatori in tutto il paese – i cui costi sono raddoppiati, triplicati o addirittura aumentati del 1.000% o più”.

maxi causa | farmaci | farmaci generici | marco carra |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

The Maxi Dress - Perfect For Any Occasion


Falli maxi: la massima dimensione del piacere


La collezione Fjällräven per la primavera/estate 2015: tecnicità e stile nei colori della natura


Arredamento Contemporaneo Coreano: Constancy and Change 2018, Triennale Milano


Marco Carra:crisi latte si supera con unità


Veneto in bocca: MadeRural incontra il Pastificio Artusi


 

Stesso autore

Marco Carra:liste d'attesa per visite ed esami. Così non va

Marco Carra:liste d'attesa per visite ed esami. Così non va
Le Regioni e le aziende sanitarie sono ancora all' anno zero (o quasi) in fatto di trasparenza dei siti web su liste e tempi d' attesa nel Servizio sanitario nazionale. In un decennio solo nove amministrazioni - 8 Regioni e la Provincia autonoma di Bolzano - hanno attivato portali interattivi sulla liste d' attesa e comunque nessuna fornisce tutte le informazioni utili e richieste dalla legge: sia (continua)

Marco Carra: in 3 mesi 577 nuovi casi di morbillo con 2 encefaliti e una vittima

Marco Carra: in 3 mesi 577 nuovi casi di morbillo con 2 encefaliti e una vittima
In tre mesi, dal primo gennaio al 31 marzo 2019 sono stati segnalati in Italia 557 casi di morbillo e, tra questi, vi sono stati anche due casi che hanno causato encefaliti e un decesso. E' quanto rileva il nuovo Bollettino di Sorveglianza Integrata dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss). In particolare, sono stati registrati 177 casi nel mese di gennaio, 170 nel mese di febbraio e 210 nel mese d (continua)

Marco Carra:18 milioni di vittime dei pedofili in Europa

Marco Carra:18 milioni di vittime dei pedofili in Europa
In Europa, quasi 18 milioni di bambini sono vittime di abuso sessuale1. Online, ogni 7 minuti una pagina web mostra immagini di bambini abusati sessualmente. Nel 2017 sono stati individuati 78.589 URL contenenti immagini di abuso sessuale su minori. Oltre la metà delle vittime, il 55%, ha meno di 10 anni. Si stima che l’abuso sessuale sui minori contribuisca all’insorgenza di disturbi psicopatolog (continua)

Marco Carra:l'Italia non è un Paese per mamme

Marco Carra:l'Italia non è un Paese per mamme
Sono quasi 10 milioni le donne con figli minorenni in Italia. Scelgono la maternità sempre più tardi (l’Italia è in cima alla classifica europea per anzianità delle donne al primo parto con una media di 31 anni) e devono sempre più spesso rinunciare a lavorare a causa degli impegni familiari (il 43,2% delle donne tra i 25 e i 49 anni con figli minorenni risulta non occupata). Inoltre, lamentano po (continua)

Avv. Marco Carra: morbillo, 435.000 bambini non vaccinati in Italia tra il 2010 e il 2017

Avv. Marco Carra:  morbillo, 435.000 bambini non vaccinati in Italia tra il 2010 e il 2017
Tra il 2010 e il 2017, circa 21,1 milioni di bambini all'anno non ha effettuato la prima dose del vaccino contro il morbillo per una stima totale di 169 mln.In Italia sono 435.000 “L’aumento del numero di bambini non vaccinati ha creato un canale per le epidemie di morbillo che si stanno attualmente diffondendo in tutto il mondo”. A dirlo è l’Unicef e l'avv. Marco Carra, che da Segretario della Co (continua)