Home > Primo Piano > Scacco alla Baby Gang

Scacco alla Baby Gang

scritto da: FraPro | segnala un abuso

Scacco alla Baby Gang


 I poliziotti del quartiere Vomero hanno eseguito 4 ordinanze cautelari a carico di minori e due fermi a carico di due maggiorenni. Tutti ritenuti i responsabili del tentato suicidio di un 15 enne.

L’aggressione è avvenuta nel dicembre scorso , la vittima si trovava in compagnia di altri coetanei, quando sono stati accerchiati , i criminali informati che non erano di zona hanno agito, tre delle vittime non sono riuscite a fuggire, alla violenza del branco, riportando lesioni gravi , uno di loro veniva ripetutamente colpito al petto con un coltello farfalla , tanto da subire un delicato intervento chirurgico. Gianluca Santoni Investigatore ci spiega i motivi per cui i ragazzi agiscono con violenza.

L’intento del branco era quello di affermare la propria supremazia, tanto da organizzare, spedizioni punitive e minacce incutendo il terrore.

Se pensiamo a quando i ragazzi giocavano in strada a palla , o seduti sul muretto si raccontavano le giornate, lo sfottò del calcio. Cosa è cambiato ? in peggio perché questa non è una gioventù evoluta , è un gioventù criminale, che non vuole imporsi con lo studio con il sapere no si impone con la violenza .

Allora cari genitori cosa possiamo fare? Forse è ora di guardare dentro casa cosa c’è che non funziona, forse siamo noi stessi, la famiglia che si è sgretolata piano piano.

Arresti | baby gang | violenza | Napoli | Gianluca Santoni investigatore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mom Festival


Amore, azione e adrenalina in Scacco Matto al Re Bianco, il romanzo di Simone Giusti


MORASSI, POZZI, GIRAUDO E BARLOCCO D’ORO. TROFEO TOPOLINO AUTENTICO TRAMPOLINO


I baby monitor: le telecamere per bambini


MARCIAGRANPARADISO 2014, LA GRANFONDO SI FA “MINI” IN ATTESA DEI GRANDI


TRASLAVAL: UNA GARA “DA URLO” SULLE DOLOMITI. GALLIANO E RUDASSO VOLANO SUL COL RODELLA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Massimiliano Zannoni stile Consulting

Massimiliano Zannoni stile Consulting
 Dietro la scelta dell’immagine un po’ spavalda c’è un ragazzo umile che le persone scelgono e riscelgono. Classe 74 professionale, giovane e dinamico, apre la sua prima agenzia nel febbraio del 2005. La fiducia che le persone ripongono in lui hanno permesso a Massimiliano Zannoni di fare il passo e di dare il servizio che in una cittadina come Ciampino mancava ma dal (continua)

A 25 anni Dalla morte del piccolo Giuseppe Di Matteo il 18 Gennaio 2019 alle ore 18:00 presso Libreria Minerva di Piazza Fiume a Roma

A 25 anni   Dalla morte del piccolo Giuseppe Di Matteo       il 18 Gennaio 2019 alle ore 18:00 presso  Libreria Minerva di Piazza Fiume a Roma
 A 25 anni   Dalla morte del piccolo Giuseppe Di Matteo      il 18 Gennaio 2019 alle ore 18:00 presso  Libreria Minerva di Piazza Fiume a Roma sarà presentato il libro:   HO SCONFITTO la mafia. IO SONO VIVO! di   Marina Paterna   Con la Prefazione di Giommaria Monti Giornalista,  Scrittore e Autore&nb (continua)

Fabrizio Corona e l’amore smisurato per Belen: si racconta nel suo libro in uscito il 22 gennaio “ non mi avete fatto niente “

Fabrizio Corona e l’amore smisurato per Belen: si racconta nel suo libro in uscito il 22 gennaio “ non mi avete fatto niente “
    Fabrizio Corona e l’amore smisurato per Belen: si racconta nel suo libro in uscito il 22 gennaio “ non mi avete fatto niente “   Amo ancora Belen, tra noi c'è sempre magia". Bomba di Fabrizio Corona. Non finisce di stupire l'ex agente dei paparazzi. Le ultime esternazioni sono contenute nel libro autobiografico di prossima uscita. Chi, in edicol (continua)

Lazio. Restituita la scorta a Capitano Ultimo

Lazio. Restituita la scorta a Capitano Ultimo
 Lazio. Restituita la scorta a Capitano Ultimo. L’autrice Marina Paterna davanti le notizie delle ultime ore dichiara:  “Il TAR si è espresso. Al Capitano Ultimo la scorta spetta di diritto. Poche ore fa e a distanza di qualche minuto dal lancio della fiction interpretata da Raul Bova, ispirata all’uomo che fece arrestare Totò Riina, un’Audi, appare (continua)

La capsule collection Ellebi di Livia Bonanni in mostra a Roma da sabato 22 dicembre presso Area Contesa Via Margutta - Roma

La capsule collection Ellebi  di Livia Bonanni in mostra a Roma da sabato 22 dicembre presso Area Contesa Via Margutta - Roma
    La capsule collection Ellebi  di Livia Bonanni in mostra a Roma da sabato 22 dicembre presso Area Contesa Via Margutta - Roma   Livia Bonanni nasce a Roma nell'Ottobre del 1981. Affascinata fin da piccola dal tintinnio e dalla struttura del gioiello nel 2015 frequenta l'Accademia di Arti Orafe a Roma lavorando a banchetto e realizzando piccoli gioielli in argento. Da (continua)