Home > Pubblica amministrazione > SICUREZZA NELLE STAZIONI: FIRMATO PROTOCOLLO TRA POLIZIA DI STATO E FERROVIENORD

SICUREZZA NELLE STAZIONI: FIRMATO PROTOCOLLO TRA POLIZIA DI STATO E FERROVIENORD

articolo pubblicato da: UfficiostampaFNM | segnala un abuso

Milano, 28 maggio 2018 - La sicurezza nelle stazioni ferroviarie è il cuore della convenzione tra Polizia Ferroviaria e FERROVIENORD sancita oggi con l’incontro tra il Direttore del Servizio Polizia Ferroviaria Armando Nanei e il Direttore Generale FERROVIENORD Enrico Bellavita. Tra gli aspetti principali dell’intesa lo scambio di informazioni per orientare al meglio i servizi di polizia e l’implementazione delle dotazioni tecnologiche e logistiche a supporto dell’attività di vigilanza della Specialità nelle stazioni ferroviarie e lungo le linee in concessione a FERROVIENORD. Il documento sancito oggi rinnova e amplia la Convenzione firmata il 31 gennaio 2013. I DETTAGLI DELLA CONVENZIONE La Convenzione prevede in particolare: - la costituzione di un Comitato Territoriale, cui partecipano il Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Lombardia e il Responsabile della Funzione Security di FERROVIENORD , per l’analisi dei problemi di sicurezza che riguardano gli scali ferroviari di FERROVIENORD e delle questioni ad essi connesse. - Lo svolgimento da parte della Polfer, in relazione ai propri compiti istituzionali, di mirati servizi di vigilanza scalo e pattugliamento lungo linea nell’ambito dei presidi ferroviari FERROVIENORD con il fine prioritario di tutelare la sicurezza dei viaggiatori e del personale ferroviario. - Supporto da parte di FERROVIENORD all’attività di Polizia in termini di dotazioni tecnologiche (telefoni, hardware e software) e logistiche. ALCUNI DATI POLFER IN LOMBARDIA Dall’inizio dell’anno il Compartimento Polfer Lombardia ha effettuato 11.032 servizi di vigilanza, 2.693 pattugliamenti lungo linea, 3.406 pattuglie bordo treno con 7.974 treni scortati. 135 gli arrestati, 792 i denunciati e 27.000 di identificati. L’impegno Polfer ha consentito nel tempo una flessione dei principali fenomeni delittuosi. Ad esempio si è registrato un costante calo nei furti in stazione, passati dai 1.436 del 2014 agli 848 del 2017 (-40%). In diminuzione anche le aggressioni al personale ferroviario che nel solo ultimo anno hanno fatto registrare un -53%, con il passaggio di 148 episodi del 2016 a 70 del 2017. In calo in particolare le aggressioni fisiche (-31%), passate da 85 a 59. FERROVIENORD FERROVIENORD gestisce in Lombardia più di 300 km di rete e 120 stazioni dislocate su cinque linee nelle province di Milano, Varese, Como, Novara, Monza/Brianza e Brescia. Sulla rete FERROVIENORD circolano 800 treni al giorno con una frequenza che nelle ore di punta è di un treno ogni tre minuti in partenza e in arrivo dalla stazione di Milano Cadorna. Accanto all'attività finalizzata alla circolazione dei treni, FERROVIENORD si occupa della gestione della manutenzione

Andrea Gibelli | Ferrovienord | protocollo ferrovienord | polizia di stato | polfer | convenzione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

FERROVIENORD ottiene da ANSF “Autorizzazione di Sicurezza”


Castellanza (Va), lavori in stazione: a inizio 2019 apertura velostazione


Smart Energy Area” a Milano Bovisa: nuove opportunità per mobilità urbana


Rinnovamento flotta, efficientamento energetico, mobilità integrata e welfare


Venezia: intervista al Questore Maurizio Masciopinto approdato nella città lagunare


Per essere tranquilli dal punto di vista della sicurezza dobbiamo valutare alcuni aspetti che caratterizzano la VENDITA STAZIONI ARIA CONDIZIONATA … e su questo ROMAUTOMOTIVE è una GARANZIA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Parte il progetto “FNM Plastic FREE”

Sostituzione di bicchieri e palette, 2 tonnellate in meno di prodotto monouso Borracce in Tritan e caraffe di vetro nelle sale riunioni al posto delle bottiglie Milano, 08 ottobre 2019 - Prende il via il progetto “FNM Plastic FREE”, l’iniziativa volta a ridurre il consumo di plastica monouso all’interno delle sedi e degli uffici del Gruppo FNM grazie a buone pratiche che coinvolgono la (continua)

Rinnovamento flotta, efficientamento energetico, mobilità integrata e welfare

Rinnovamento flotta, efficientamento energetico, mobilità integrata e welfare
Milano, 09 luglio 2019 - Il Gruppo FNM presenta il Bilancio di Sostenibilità 2018, il documento che rendiconta le iniziative e i risultati raggiunti in ambito economico, sociale e ambientale, approvato dal Consiglio di Amministrazione insieme al Bilancio Consolidato 2018, in adempimento all'obbligo di rendicontazione delle informazioni non finanziarie previsto dal Decreto Legislativo 254/2 (continua)

Smart Energy Area” a Milano Bovisa: nuove opportunità per mobilità urbana

Smart Energy Area” a Milano Bovisa: nuove opportunità per mobilità urbana
Parte sperimentazione: mezzi per “l’ultimo miglio” e locker refrigerati per la spesa Gibelli (FNM): iniziativa di rango internazionale, che unisce design a tecnologia Nozza (FERROVIENORD): è un pezzo di futuro, ci auguriamo possa essere replicata Milano, 26 giugno 2019 – Un’area erogatrice di energia pulita in grado di offrire un ampio “catalogo&rd (continua)

Comunicato congiunto di EAV S.r.l., FNM S.p.A. 5 treni nuovi per Piedimonte Matese

Milano, 27 maggio 2019 - In data odierna EAV S.r.l., FNM S.p.A. e Stadler hanno sottoscritto l’Accordo per la fornitura di 5 treni diesel-elettrici per il servizio ferroviario regionale sulla linea Piedimonte Matese – Napoli. Si tratta di convogli bidirezionali, a composizione bloccata, a trazione diesel-elettrica prodotti dalla Stadler che misurano 66,80 metri di lunghezza, con 3 carr (continua)

Alta Capacità di Innovazione, 26.000 persone hanno visitato modello del nuovo treno

Alta Capacità di Innovazione, 26.000 persone hanno visitato modello del nuovo treno
Programma di acquisto approvato e finanziato da Regione Lombardia con 1,6 miliardi Milano, 06 maggio 2019 - Tra mercoledì 17 aprile e venerdì 3 maggio, oltre 26.000 persone hanno visitato in piazzale Cadorna – di fronte alla stazione e alla sede del Gruppo FNM – il modello a grandezza naturale (mock up) dei nuovi treni ad Alta Capacità che entreranno in servizi (continua)