Home > Lavoro e Formazione > Siemens sceglie la stampa 3D Stratasys per personalizzare la sua produzione

Siemens sceglie la stampa 3D Stratasys per personalizzare la sua produzione

scritto da: Claudia Marchi | segnala un abuso

Siemens sceglie la stampa 3D Stratasys per personalizzare la sua produzione


Tutto è partito quando la conglomerata tedesca Siemens ha registrato un aumento della domanda di pezzi unici personalizzati da parte dei clienti. Con l’obiettivo di soddisfare i propri clienti nel più breve tempo possibile (senza spendere una fortuna), l’azienda tedesca ha deciso di rivolgersi alla stampa tridimensionale.

Così, grazie all’introduzione delle stampanti 3D Stratasys (del modello Fortus 900mc), Siemens riuscirà a produrre una parte di queste richieste. Il metodo additivo è infatti molto più veloce e conveniente e va vantaggio sia di Siemens che dei suoi clienti, che potranno ricevere i pezzi e anche in meno tempo.

"La personalizzazione di parti di produzione a basso volume utilizzando la stampa 3D FDM è stata decisiva per trasformare l'offerta di servizi ai clienti e la nostra catena di fornitura", ha dichiarato Michael Kuczmik, responsabile della produzione additiva di ricambi presso Siemens. "Non solo stiamo prendendo ordini su richiesta, ma la stampa 3D ci ha anche donato la flessibilità giusta per soddisfare le esigenze dei clienti più velocemente, senza il rischio di grandi produzioni per nulla."

Il produttore ha scoperto che la produzione additiva ha particolarmente aiutato nel suo settore dei trasporti a Ulm, in Germania. "I nostri servizi di produzione per le parti di uso finale sono diventati molto più flessibili e su misura per le esigenze dei nostri clienti da quando abbiamo introdotto Fortus 900mc nel nostro processo di produzione", ha spiegato Tina Eufinger, Business Development, SIEMENS Mobility Division.

"Prima di integrare la stampa 3D in produzione, eravamo limitati a quantità maggiori di parti al fine di rendere il progetto economicamente vantaggioso. Per le richieste di piccoli volumi da parte dei clienti, conservavamo le parti in eccesso fino a che non era più possibile utilizzarle perché scartate o obsolete da utilizzare."

"Con Fortus 900mc, ora possiamo creare un design che è personalizzato al 100% in base a requisiti specifici e ottimizzato più volte prima che venga stampato in 3D. Questo riduce i tempi di produzione da settimane ad alcuni giorni, dandoci modo di produrre un singolo componente personalizzato in modo economico in volumi ridotti", ha concluso Michael Kuczmik, responsabile della produzione additiva ricambi di Siemens.

Con queste premesse, è nata la Siemens Additive Manufacturing Network, una nuova grande piattaforma collaborativa online realizzata con il grande obiettivo di mettere a disposizione dell’industria manifatturiera globale, design ed esperienza nel settore della progettazione on-demand. Competenze, strumenti digitali e capacità di produzione che andranno a favore del 3D printing industriale.  

Siemens | produzione additiva | stampa 3D | Stratasys |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Siemens in prima fila ad Expoferroviaria: dal VAL di Torino alla Green Mobility


Continua il trend positivo di crescita della Business Unit Siemens Wind Power del Settore Energy di Siemens


Siemens presenta la nuova turbina eolica senza moltiplicatore di giri per velocità di vento moderato-basse


Soluzioni “green” Siemens per il mercato della nautica


Siemens rafforza la sua presenza nel settore del solare termodinamico con l’acquisizione di Solel Solar Systems per circa 418 milioni di dollari.


Siemens presenta la nuova turbina eolica direct drive SWT-3.0-101: eccellenti performance con la metà dei componenti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Logistica di magazzino e trasporto merci: l’importanza del partner giusto

Logistica di magazzino e trasporto merci: l’importanza del partner giusto
Una buona logistica e un trasporto merci efficiente sono aspetti fondamentali per le aziende che producono e spediscono grandi quantità di prodotti sul suolo nazionale: per questo è bene scegliere partner efficienti e che sappiano garantire la qualità del servizio. Una buona logistica e un trasporto merci efficiente sono aspetti fondamentali per le aziende che producono e spediscono grandi quantità di prodotti sul suolo nazionale: per questo è bene scegliere partner efficienti e che sappiano garantire la qualità del servizio. “Cos’è la logistica di magazzino?”. Questa domanda è molto frequente tra le aziende che si ritrovano per la prima volta a dov (continua)

6 consigli per migliorare l'interior design del tuo negozio

Certi negozi sono affollati, mentre altri, dello stesso settore merceologico, sono deserti. Ti è mai capitato di vedere una scena simile? Il mancato studio del comportamento dei tuoi clienti ti può costare tante mancate vendite. E sì, il design degli interni del tuo punto vendita può fare la differenza fra un negozio pieno e un negozio vuoto.  Nelle prossime righe ti diamo qualche drit (continua)

Analisi elementare: focus su uno dei capisaldi della chimica analitica

Analisi elementare: focus su uno dei capisaldi della chimica analitica
L’analisi elementare è una delle attività cardine dei laboratori di chimica. Uno dei suoi scopi è la determinazione della formula minima di un composto. Vediamo insieme alcuni passaggi fondamentali Analisi elementare: facciamo chiarezza In chimica analitica si definisce “analisi elementare” quell’analisi che permette di definire quali composti organici si uniscono per formare una sostanza o un materiale. La presenza di un determinato composto all’interno della sostanza o materiale viene espresso in formato percentuale. Esistono due tipologie di analisi elementare. La prima, di (continua)

Acciai antiusura: facciamo il punto

Acciai antiusura: usi e impieghi Le lamiere di acciaio antiusura e ad alta resistenza sono diffuse per la costruzione di parti di macchine e veicoli  a stretto contatto con materiali ad azione abrasiva, come per esempio, i cassoni dei mezzi per la movimentazione di terra, carbone, sabbia, rottami e detriti vari, o le betoniere, frantumatori, le benne delle scavatrici o i trasport (continua)

Totem interattivi: cosa sono e a cosa servono

Non sai cosa sono i totem interattivi? In questo articolo ti spieghiamo a cosa servono questi strumenti, sempre più diffusi e facili da usare. Ti è mai capitato di partecipare a una fiera, o a un altro evento pubblico, e di trovarti davanti a una colonna su cui era incastonato - o agganciato - uno schermo touch screen? Questa è la definizione più elementare di totem multimediale. In sostanza, un totem è un computer destinato all'uso pubblico. Considerato che questi strumenti possono essere usati da chiunque, il software installat (continua)