Home > Libri > Michele Caccamo e Luisella Pescatori lanciano Stramonio, una collana editoriale contro il Cyberbullismo

Michele Caccamo e Luisella Pescatori lanciano Stramonio, una collana editoriale contro il Cyberbullismo

articolo pubblicato da: Emanueladei | segnala un abuso

Michele Caccamo e Luisella Pescatori lanciano Stramonio, una collana editoriale contro il Cyberbullismo

 Dopo la collana Fiori Arcobaleno incentrata sulla lotta all’omofobia e a ogni tipo di discriminazione per le persone LGBTQI, continua l’impegno de Il Seme Bianco nel sociale, con la nascita di una nuova collana contro il fenomeno del cyberbullismo.

Il nome della collana è Stramonio: un fiore altamente velenoso, considerato del demonio o delle streghe, usato in passato con scopi omicidi o suicidari.

Michele Caccamo e Luisella Pescatori, editore e direttore editoriale de Il Seme Bianco, hanno scelto il nome di questa pianta, proprio per sottolineare la pericolosità del risultato di molestie, offese, minacce e prepotenze, su chi ne è vittima: che sia giovane o meno giovane, indifferentemente.

Il cyberbullismo secondo Peter Smith è "una forma di prevaricazione volontaria e ripetuta, attuata attraverso un testo elettronico, agìta contro un singolo o un gruppo con l'obiettivo di ferire e mettere a disagio la vittima di tale comportamento che non riesce a difendersi".

Il cyberbullismo o bullismo elettronico comprende tutte le forme di prevaricazione attuate tramite e-mail, messaggi con i cellulari, chat, blog, immagini o video diffusi con uso capzioso della rete finalizzato a danneggiare un individuo.

Un fenomeno in crescita che ha visto coinvolti più di 664 ragazzi tra il 2016 e l’inizio del 2018, secondo i dati del Viminale. I reati maggiormente commessi riguardano la diffamazione: 87 nel 2017 e 39, nei soli primi 120 giorni del 2018. Altri dati rilevanti sono da attribuire a ingiurie e minacce sul web ai danni di minori che sono state 88 nel 2016, 116 nel 2017 e 31 fino ad aprile 2018.

La collana Stamonio pubblicherà il primo lavoro #Reagisco che consiste in una raccolta di racconti di autori diversi.

Un fenomeno che va combattuto puntando, innanzitutto, su un corretto uso della rete, incentivando i fruitori a segnalare e a denunciare ogni forma di sopruso, manifesta o meno, di cui sono vittime o testimoni.

cyberbullismo | libri | cultura | stramonio | #reagisco | il seme bianco | editoria | violenza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Con le mani cariche di rose: la presentazione all’ Auditorium Parco della Musica di Roma


Il detective privato? Un esperto contro il cyberbullismo


In libreria “La profezia delle triglie”


Cyberbullismo - 0 in condotta: ragazzi incuranti della privacy usano lo smartphone dai 9 anni


Grande successo di vendite per “La profezia delle triglie”, il romanzo di Michele Caccamo e Luisella Pescatori, edito da David and Matthaus


Fiori Arcobaleno dà voce agli scrittori legati al mondo LGBTQI (lesbico, gay, bisessuale, transessuale, queer e intersex)


 

Stesso autore

EAP: Nuove truffe per far pagare i libri agli esordienti

EAP: Nuove truffe per far pagare i libri agli esordienti
Esistono molti modi per pubblicare un libro, lo si può fare anche da soli trovando un sito che impagina e poi stampa per te. Questi siti, poi pubblicizzano l’opera si Amazon, Ibs etc, ma il libro non va in libreria, insomma non c’è distribuzione. Ma se ci sia affida una casa editrice seria, questa la distribuzione ce l’ha e di affida a un distributore che promuove il libro nelle librerie. La (continua)

UN AMORE SENZA TEMPO DI MICHELE FALZONE

UN AMORE SENZA TEMPO DI MICHELE FALZONE
UN AMORE SENZA TEMPO Esce il nuovo romanzo di Michele Falzone “Un amore senza tempo” edito da Il Seme Bianco. Siamo a Parigi. Ferdinando, scrittore e filosofo di fama, ormai settantenne, vive un momento di profondo disagio esistenziale. Nel tentativo di addomesticare le angosce della vecchiaia e il pensiero ricorrente della morte, ricompone tutti i ritagli della sua esistenza: dalle inquietu (continua)

Noi antabusiani: come sopravvivere all’Antabuse e sconfiggere la dipendenza da alcol

Noi antabusiani: come sopravvivere all’Antabuse e sconfiggere la dipendenza da alcol
Esce il libro autobiografico di Lucia Besana sul tema disintossicazione dalla dipendenza dall’alcol.L'autrice tratta l'argomento dell'etilismo rimuovendo con ironia ogni tabù, soffermandosi sui meccanismi psicologici e sociali che possono causare la dipendenza e l'ossessione per l'alcol e fornendo una serie di indicazioni pratiche al problema. Dall'utilizzo di un farmaco di nome Antabuse, del q (continua)

“L’ultimo veggente”: quando la speranza di un cambiamento, a volte, uccide

“L’ultimo veggente”: quando la speranza di un cambiamento, a volte, uccide
“L’ultimo veggente” di Salvatore Varsallona, edito da Il Seme Bianco, narra la quotidianità di un piccolo centro della Sicilia che viene d’improvviso sconvolta dalle apparizioni della Madonna. Il veggente è un ragazzo di 18 anni che viene da un altro paese e che nessuno conosce. Le apparizioni avvengono in campagna, sopra un albero di ciliegio il primo gioved& (continua)

“Il Vecchio”: una storia di riscatto e tenerezza

“Il Vecchio”: una storia di riscatto e tenerezza
Esce il romanzo di Marco Acciavatti, “ Il vecchio”, edito da Il Seme Bianco, che racconta la la storia di un povero vecchio vive in solitudine consumato dal dolore per gli affetti perduti e dal rimorso per gli errori fatti. Conduce la sua esistenza chiuso in se stesso attendendo, anzi quasi desiderando, la fine, quando inaspettatamente arriva nella sua vita una scintilla di speranza c (continua)