Home > Libri > LA NAPOLI MISTICA DEL 700 DE “IL SEGRETO DI MIRTA” AL FESTIVAL PORDENONE LEGGE

LA NAPOLI MISTICA DEL 700 DE “IL SEGRETO DI MIRTA” AL FESTIVAL PORDENONE LEGGE

scritto da: Pem | segnala un abuso

 LA NAPOLI MISTICA DEL 700 DE “IL SEGRETO DI MIRTA” AL FESTIVAL PORDENONE LEGGE


L'ultimo libro di Silvia Lorusso Del Linz, edito dalla Marlin Editore, sara` presentato il 22 settembre al noto Festival letterario di Pordenone

Mistero, tradizioni alchemiche, sacri ordini e intrecci amorosi sono alcuni degli ingredienti dell'ultimo libro di Silvia Lorusso Del Linz, “Il segreto di Mirta”, pubblicato dalla Marlin Editore, che sarà presentato sabato 22 settembre, alle ore 16,30, al Festival letterario Pordenonelegge di Pordenone (Friuli-Venezia Giulia), l'evento che riunisce grandi autori dal 19 al 23 settembre in numerose location di tutta la città. Alla presentazione, che si terrà presso Atmosfere Grace (in via Brusafiera 2 a Pordenone), insieme all'autrice interverrà la giornalista Paola Dalle Molle.

Il romanzo, ambientato in una suggestiva Napoli del 700, già dalle prime pagine, coinvolge il lettore tenendolo senza fiato fino alla fine. Tra le pagine della Lorusso Del Linz, insieme all’atmosfera di una Napoli nascosta e mistica dove il potere femminile pagano é potente e temuto, non mancano sentimenti di amore ed amicizia. La storia parte da Roma dove Elena, sacerdotessa dell'Ordine di Demetra, viene catturata dalla Santa Inquisizione. La figlia, Mirta, riesce a fuggire, con la nonna Antonia, ed arriva a Napoli da un amico di famiglia, un libraio con bottega proprio in San Biagio dei Librai. Qui si dipana l'azione principale della narrazione che tra i protagonisti vede il Principe di San Severo, Raimondo di Sangro, che, gran maestro della massoneria napoletana, è un grande conoscitore ed amante di combinazioni ed esperimenti alchemici, e si renderà colpevole di rubare all'Ordine di Demetra delle reliquie esoteriche, dopo aver partecipato ad un rito arcano per la dea, celebrato in una villa romana. Decisivo per la piccola Mirta sarà la rivelazione del padre, la cui identità le é stata nascosta dalla nascita, e che la nonna, al momento opportuno, le svela, facendo giungere la storia a conseguenze imprevedibili.

 

Silvia Lorusso Del Linz, scrittrice e regista teatrale, vive a Pordenone. Giornalista per diversi quotidiani, si e sempre occupata di cultura, teatro e cinema. Fra i suoi testi scritti per il teatro: Artemisia, Le Passioni di William Shakespeare, Il Moglio, Streghe si nasce, Le notti insonni di Edgar Allan Poe, Marina Cvetaeva, la voce dell’Anima, Dialoghi Interiori, La carta da parati gialla, Da Greenaway a Shakespeare. Ha dedicato particolare attenzione al mondo femminile, tra I suoi lavori ricordiamo: Scrittrici dimenticate, Da Dea a Strega – percorso sull’identità femminile nei secoli, Le Filosofe della Memoria, Etty Hillesum, Irène Némirovsky, Edith Stein. Alla controversa figura di Giulia Farnese, Silvia Lorusso Del Linz ha dedicato il suo primo romanzo: Giulia, una donna fra due Papi, ultimo fatica letteraria e` “Il segreto di Mirta” pubblicato dalla Marlin Editore.

 

Iki Notarbartolo

PEM Communication Ufficio Stampa

ufficiostampa@gildanotarbartolo.it

editoria | presentazione | Marlin editore | libri |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

THE LIZARDS’ INVASION “INCREDIBLE” è il tassello conclusivo del viaggio discografico raccontato da “In-dependence time”


VALERIO PICCOLO: “HOURGLASS” è il nuovo singolo del poliedrico cantautore che delinea un ponte fra passato e futuro


La procedura di marcatura CE


I Folkabbestia “Il fricchettone 2.0” è la rielaborazione della storica canzone “U’ frikkettone” a 25 anni dall’uscita del brano


"Pablo Spero + Manu TerSo" “indieFESO” è il singolo che introduce il concept ep “indieGENI”


GAUDATS JUNK BAND FEAT. EFFENBERG “ECONOMIA CIRCOLARE” dall’iniziativa lanciata da Elio e le Storie Tese per Legambiente nasce il brano volto alla sensibilizzazione del nostro ecosistema


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un'occasione per leggere di più

Un'occasione per leggere di più
 “La parola crisi, scritta in cinese, è composta di due caratteri. Uno rappresenta il pericolo e l’altro rappresenta l’opportunità”, ebbe modo di scrivere John Fitzgerald Kennedy. E se si è costretti in casa si moltiplicano i lettori, che finalmente hanno occasioni di lettura, più difficili con i ritmi frenetici di solo un mese fa. La lettu (continua)

Che libri regalare a Natale?

Che libri regalare a Natale?
 Qual è il più intelligente ed emozionale dei regali da fare o da ricevere? Un libro, sicuramente. E la Marlin Editore, come da tradizione, offre un ampio ventaglio di scelte per appagare i gusti dei lettori più differenti. Saggi e romanzi, autori classici o contemporanei, storie di grande attualità o di approfondimento: basta andare in libreria, o navigare sui si (continua)

Maternità surrogata, no grazie. Il coraggio delle donne veramente libere nel libro di Roberta Trucco

Maternità surrogata, no grazie. Il coraggio delle donne veramente libere nel libro di Roberta Trucco
  Roma - Sarà presentato il prossimo giovedì 14 novembre alle ore 17,15 presso la prestigiosa sede del Ministero dello Sviluppo Economico, Palazzo Piacentini, settimo piano, Biblioteca Storica, in via Molise 2, a Roma, l’appassionante romanzo di Roberta Trucco “Il mio nome è Maria Maddalena”, appena pubblicato dalla Marlin, la casa editrice di Tommaso e (continua)

I romanzi della Marlin per un regalo intelligente e pieno di emozioni diverse

I romanzi della Marlin per un regalo intelligente e pieno di emozioni diverse
 Tempo di auguri, tempo di regali. Un’idea colta e raffinata, divertente o appassionata, a seconda del genere che si predilige, resta sempre quella di regalare libri. Nelle strenne suggerite dalla casa editrice Marlin, ce n’è per tutti i gusti. A Natale regala un’avventura: come chi lascia tutto e sceglie un continente completamente nuovo, come avviene ne “La be (continua)

Il Decreto di David Gramiccioli a teatro in Trentino

Il Decreto di David Gramiccioli a teatro in Trentino
La celebre pièce sui vaccini arriva a Rovereto: la Compagnia Artistica del Teatro d'Inchiesta supera i ventimila spettatori  di Tjuna Notarbartolo Se Marco Paolini è famoso per la sua narrazione teatrale del disastro del Vajont, sicuramente David Gramiccioli, attore carismatico ed accurato reporter, non è da meno per la sua straordinaria opera teatrale e operazione (continua)