Home > Informatica > Extreme Networks annuncia Extreme Elements: gli elementi su cui costruire una "Autonomous Network"

Extreme Networks annuncia Extreme Elements: gli elementi su cui costruire una "Autonomous Network"

scritto da: Hideas19 | segnala un abuso

Extreme Networks annuncia Extreme Elements: gli elementi su cui costruire una


La rete è la porta di accesso per la trasformazione digitale, ma sono ancora troppe le aziende limitate da una tecnologia rigida e restrittiva che impedisce l'innovazione e la crescita. Le imprese capaci di guardare al futuro stanno abbandonando le soluzioni di rete monolitiche - quelle che vanno bene per ogni esigenza - a vantaggio di soluzioni flessibili progettate per le specifiche necessità del proprio settore.

Extreme Networks, prendendo atto di questa nuova realtà, annuncia Extreme Elements, una combinazione unica di software, hardware e servizi che possono essere combinati per creare soluzioni personalizzate in grado di rispondere ai bisogni delle organizzazioni in qualsiasi settore.

Extreme Elements utilizza le soluzioni Extreme Smart OmniEdge, Automated Campus e Agile Data Center - sostenute dall'esperienza delle persone e dall'AI - per fornire agli utenti gli elementi di cui hanno bisogno per creare la "autonomous network" in grado di apprendere e autocorreggersi, e la Autonomous Enterprise dove architettura, automazione ed esperienza operano in perfetta armonia.

A differenza di altre architetture di rete, Extreme Elements è intrinsecamente sicura, e fornisce un supporto multivendor in un ecosistema aperto e basato su standard. Gli strumenti di analisi, automazione, sicurezza e IoT sono il collante che tiene insieme gli elementi, e comprendono:

·         Extreme Management Center

·         Il software di network management offre ai responsabili IT gestione centralizzata e visibilità end-to-end, assicurando un funzionamento regolare e una rapida soluzione dei problemi.

·         ExtremeAI Security

·         La nuova applicazione sfrutta machine learning e artificial intelligence per fornire visibilità sulla rete, individuare il traffico dannoso, monitorare in tempo reale gli apparati IoT per i comportamenti anomali, e fornire soluzioni automatizzate.

·         Extreme Workflow Composer

·         La soluzione per l'orchestrazione della rete permette alle aziende di implementare le funzioni di automazione - complete, personalizzabili o fai-da-te - in base alle loro esigenze, tutte supportate all'interno di qualsiasi ambiente di rete multi-vendor.

·         Infrastruttura Software-Driven Extreme

·         Soluzioni di rete allo stato dell'arte per la periferia, la sede aziendale e il data center, migliorate con apparati intelligenti basate su processori x86 di nuova generazione, che comprendono ExtremeCloud Appliance, ExtremeSwitching X465 premium, switch stackable gigabit Ethernet, e la nuova piattaforma ExtremeAccess. Tutte le soluzioni offrono il supporto container per portare la potenza di elaborazione dove è necessaria.

·         ExtremeAnalytics

·         Il software per l'analisi della rete e delle applicazioni permette alle strutture IT di comprendere quali applicazioni stanno girando in rete, chi le sta utilizzando, e i tempi di risposta di ciascuna applicazione, in modo da individuare i problemi e ottimizzare le prestazioni, dalla periferia al data center e al multi-cloud.

·         Defender for IoT

·         Soluzione per la sicurezza degli end-point che permette alle aziende di utilizzare in modo sicuro gli apparati IoT, isolandoli dagli altri servizi. Defender for IoT può essere implementato su qualsiasi rete, ed è molto facile da utilizzare anche da parte del personale non tecnico in scuole, ospedali, punti vendita e sedi ricettive per isolare e proteggere gli apparati IoT cablati e wireless dagli attacchi informatici.

Gli Elements software e hardware vengono completati da un ampio portafoglio di servizi e supporto fornito da Extreme attraverso l'organizzazione dei Professional Services e la comunità dei partner, e sostenuto da un approccio collaborativo e orientato al cliente.


Fonte notizia: https://www.extremenetworks.com/


networking | IoT | Analytics | switch |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Extreme Networks presenta un ecosistema per SDN e data center aperto, globale e basato su standard


Extreme Networks presenta un’offerta per WiFi di qualità assicurando ai clienti di Aruba e HP un valore unico sul mercato


Extreme Networks ha organizzato la Channel Partner Conference per EMEA/LATAM a Lisbona, confermando l’impegno “Partner First”


Nuovo software e nuovi switch di Extreme Networks aiuteranno le direzioni IT ad accelerare la trasformazione digitale


Extreme Networks annuncia ExtremeCloud IQ, il cloud di terza generazione


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Extreme fonda il Corporate Social Responsibility Council: alla guida Katy Motiey e Kimberley Basnight

Extreme fonda il Corporate Social Responsibility Council: alla guida Katy Motiey e Kimberley Basnight
Extreme Networks annuncia la formazione del Corporate Social Responsibility Council per promuovere lo sviluppo sostenibile, gli investimenti di tipo filantropico e la crescita dei dipendenti, sia all'interno che all'esterno dell'azienda. A guidare la nuova struttura saranno Katy Motiey nel ruolo di Chief Sustainability Officer, che si aggiunge a quello di Chief Administrative Officer, e Kimberley Basnight in quello di Head of Diversity and Inclusion, che si aggiunge a quello di Chief of Staff/Office of the CEO. "Nel corso della loro carriera, anche all'interno di Extreme, sia Katy che Kimberley hanno sostenuto progetti di responsabilità sociale e ambientale. Katy ha promosso la creazione del Women's Council, ha sostenuto l'investimento in Bloom Energy, con una importante riduzione dell'impatto ambientale della nostra sede in California, e ha inserito le attività di responsabilità sociale tra gl (continua)

Extreme Networks lancia #NewNormal e offre l'accesso illimitato ai dati per gli utenti ExtremeCloud IQ

Extreme Networks lancia #NewNormal e offre l'accesso illimitato ai dati per gli utenti ExtremeCloud IQ
L'azienda lancia un programma completo per sostenere i propri clienti e offre l'accesso illimitato ai dati a tutti gli utenti ExtremeCloud IQ La pandemia ha accelerato tutti i processi di trasformazione digitale, spingendouna rapida adozione di nuove tecnologie cloud a supporto del lavoro a distanza e dell'apprendimento online. Per sostenere gli sforzi dei propri clienti Extreme Networks lancia l'iniziativa NewNormal (nuova normalità), un programma completo che sfrutta le potenzialità di ExtremeCloud IQ, l'unica piattaform (continua)

Extreme Networks supporta partner e clienti con il programma LEAP

Extreme Networks supporta partner e clienti con il programma LEAP
Extreme Networks estende il programma LEAP (Lending Enablement & Assistance Program) - a sostegno dell'attività operativa di partner di canale e clienti - al 30 settembre 2020, con condizioni finanziarie particolari e l'accesso a un ampio portafoglio di opzioni di formazione online gratuite e altri incentivi. Flessibilità nel Finanziamento L'operatività di imprese e (continua)

Wes Durow è il nuovo Chief Marketing Officer di Extreme Networks

Wes Durow è il nuovo Chief Marketing Officer di Extreme Networks
Extreme Networks annuncia la nomina di Wes Durow a Chief Marketing Officer. Durow ha 25 anni di esperienza nel marketing, nelle aree del cloud e delle reti, e proviene da un'esperienza di 5 anni in Mitel dove si è occupato di soluzioni cloud per la comunicazione e la collaborazione. "Siamo entusiasti e onorati di accogliere Wes (continua)

Extreme Networks continua la rapida espansione della strategia cloud con ExtremeCloud IQ

Extreme Networks continua la rapida espansione della strategia cloud con ExtremeCloud IQ
Extreme Networks annuncia l'espansione delle soluzioni cloud di quarta generazione e della piattaforma di gestione ExtremeCloud IQ, e il nuovo modello semplificato di licenze Pilot per la famiglia di edge switch e di access point. Inoltre, presenta i nuovi Portable Branch Kits (PBK) e Rapid Outdoor Connectivity Kits (continua)