Home > Cultura > Il Preside denuncia il consumo di droga tra i ragazzi

Il Preside denuncia il consumo di droga tra i ragazzi

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

Il Preside denuncia il consumo di droga tra i ragazzi

 

Le innumerevoli attività di prevenzione all'uso di droga che stanno avvenendo a Cagliari grazie alle attività dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, stanno portando sempre più testimonianze di quanto la droga sia parte del nostro tessuto sociale e di quanto i ragazzi che la consumano siano vittima di informazione sbagliata e di un sistema del quale si sentono quasi ai margini.

 

“I giovani di oggi fumano, si ubriacano e finiscono per perdere il contatto con la realtà – ha detto il preside che i volontari hanno incontrato quasi per caso durante una delle distribuzioni di materiale informativo – alla loro età noi non eravamo santi e c'era chi tra noi faceva l'esperienza della droga. Ma avevamo valori, eravamo combattenti, qualcuno lottava per la filosofia di appartenenza oppure si finiva coi figli dei fiori, ma sempre c''era una volontà di scoprire. Oggi, buttati per strada a fare a pezzi gli sforzi di educarli dei genitori, certi ragazzi hanno finito per dare così tanto valore alla droga da aver perso se stessi”.

 

Il fatto che una testimonianza come questa arrivi da una persona che tali responsabilità nei confronti dell'educazione dei ragazzi, deve far riflettere. “La droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” disse il filosofo L. Ron Hubbard. Gli effetti di questa cultura sbagliata, accondiscendente nei confronti della droga, dimostra che il vicolo cieco ha la forma di una canna e la pista che porta alla morte si chiama droga. La vita libera dalla droga è l'unico obbiettivo da porci lavorando coi ragazzi perché ne conoscano i reali effetti.

Cagliari | droga | scientology | hubbard |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MICHELANGELO GIORDANO: “LE STRADE POPOLARI” è il disco d'esordio dell’artista escluso da Sanremo per i “troppi voti”


Quer pasticciaccio brutto de via Peio che Marino ha ignorato


L’arma più efficace contro la droga è l’istruzione


CONFEDERCONTRIBUENTI, L' USURA NON SI COMBATTE CON PROVOCAZIONI MA CON PROPOSTE ED AZIONI A FAVORE DELLE VITTIME


DOPO L’ECCELLENTE RISULTATO DELLA PRIMA EDIZIONE RITORNA AD ABANO TERME LA MOSTRA “DICO NO ALLA DROGA”


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia
           Liberi cittadini, semplici volontari quelli di Uniti per i Diritti Umani: nella serata di martedì 5 novembre distribuiranno per le vie di Olbia, privilegiando la commerciale Via Aldo Moro, centinaia di libretti informativi tramite i quali ognuno può scoprire quali siano i propri diritti inalienabili.      (continua)

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga. Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga.  Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga
           Volontari sardi difendono la verità sulla droga opponendosi a quanti si sono arresi e, mandando avanti spacciatori e venditori di cannabis, proseguono a fare prevenzione con iniziative dal nord al sud della Sardegna.            Così volontari di Fondazione per un Mondo Libero dal (continua)

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della                     XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”
           Una bellissima giornata primaverile ha fatto da contorno alla festa dai mille colori della Mezza Maratona della Ceramica “Città di Assemini” magistralmente organizzata dal Gruppo Polisportivo Assemini – Atletica & Triathlon, capitanata dal suo presidente sig. Mauro Tronci. Associazioni arrivate da tutta l&rsq (continua)

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.
  "Non devi fare altro che mettere in circolazione La Via della Felicità nella società. Come mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto". Queste parole scritte dall'autore L. Ron Hubbard sono contenute nell'ultima pagina del libretto "La Via della Felicità – guida basata sul buon senso per una vita miglio (continua)

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.
  I volontari di Gioventù per i Diritti Umani distribuiscono centinaia di libretti informativi prima delle lezioni nell’Istituto “De Sanctis – Deledda” di via Sulis a Cagliari.          Ancora centinaia di libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” nelle mani dei ragazzi delle scuole medie, distribuiti p (continua)