Home > News > Non esiste Pace senza Diritti Umani

Non esiste Pace senza Diritti Umani

scritto da: Ignazio deriu | segnala un abuso

Non esiste Pace senza Diritti Umani



I libretti con gli articoli della Dichiarazione Universale saranno distribuiti a Cagliari e Olbia

        Continuano le iniziative in diverse località della Sardegna, dei volontari di Uniti per i Diritti Umani, impegnati da anni nella diffusione degli articoli contenuti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Questa settimana saranno impegnati a Olbia e Cagliari dove, sin dal primo giorno di lezione del nuovo anno scolastico, è ripresa la distribuzione dei libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” ai ragazzi e docenti all’ingresso dell’Istituto De Sanctis - Deledda.  

        “La necessità di diffondere una nuova cultura sul rispetto dei Diritti Umani – dichiara Maria Rosa Marongiu, responsabile delle iniziative dell’Associazione - è data dalla situazione che possiamo osservare nelle nostre città. Non è necessario andare nei paesi del terzo mondo, per capire che i trenta articoli sono qualcosa di estraneo per moltissime persone con le quali condividiamo la nostra vita quotidiana. È una cultura nuova che va creata nei banchi di scuola sin dai primi anni delle scuole elementari. I bambini assorbono molto bene questi messaggi – continua Maria Rosa – e questi valori restano impressi nella loro mente portandoseli per tutta la vita.”

        Sabato 21 settembre si è commemorata la Giornata Internazionale della Pace indetta dalle Nazioni Unite, un’occasione per parlare di un problema, la Pace appunto, che per molti, come nel nostro paese, è una conquista già consolidata, non altrettanto per centinaia di milioni di persone di tutti i continenti, costrette a fuggire dai loro paesi a causa di conflitti, interni o esterni poco importa per chi li deve subire. Infatti sono centinaia i conflitti che si stanno combattendo in questo momento in decine di stati in tutti i continenti: dall’Africa, all’Asia, dall’Europa all’America Latina, al Medio Oriente, non esiste zona geografica che possa dichiararsi in pace.

        Il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard invitava a darsi da fare per “rendere i Diritti Umani una realtà e non un sogno idealistico”, i volontari sono costantemente in prima fila per farli conoscere, convinti che prima di tutto i Diritti vanno rispettati nelle nostre case perché come diceva l’ideatrice principale della Dichiarazione Universale Eleanor Roosevelt: “i Diritti Umani nascono in piccoli luoghi, vicino a casa, così vicini e così piccoli che non si possono vedere in nessuna cartina del mondo”.

Info: www.unitiperidirittiumani.it

 


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Apprendere i Diritti Umani - SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


COMUNE DI GRANTORTO – GIORNATA CELEBRATIVA IN ONORE DEI CADUTI E INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO DEDICATO AI CADUTI PER LA PACE


GIORNATA CELEBRATIVA IN ONORE DEI CADUTI


Senigallia: educare al rispetto tramite i diritti umani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia
           Liberi cittadini, semplici volontari quelli di Uniti per i Diritti Umani: nella serata di martedì 5 novembre distribuiranno per le vie di Olbia, privilegiando la commerciale Via Aldo Moro, centinaia di libretti informativi tramite i quali ognuno può scoprire quali siano i propri diritti inalienabili.      (continua)

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga. Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga.  Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga
           Volontari sardi difendono la verità sulla droga opponendosi a quanti si sono arresi e, mandando avanti spacciatori e venditori di cannabis, proseguono a fare prevenzione con iniziative dal nord al sud della Sardegna.            Così volontari di Fondazione per un Mondo Libero dal (continua)

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della                     XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”
           Una bellissima giornata primaverile ha fatto da contorno alla festa dai mille colori della Mezza Maratona della Ceramica “Città di Assemini” magistralmente organizzata dal Gruppo Polisportivo Assemini – Atletica & Triathlon, capitanata dal suo presidente sig. Mauro Tronci. Associazioni arrivate da tutta l&rsq (continua)

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.
  "Non devi fare altro che mettere in circolazione La Via della Felicità nella società. Come mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto". Queste parole scritte dall'autore L. Ron Hubbard sono contenute nell'ultima pagina del libretto "La Via della Felicità – guida basata sul buon senso per una vita miglio (continua)

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.
  I volontari di Gioventù per i Diritti Umani distribuiscono centinaia di libretti informativi prima delle lezioni nell’Istituto “De Sanctis – Deledda” di via Sulis a Cagliari.          Ancora centinaia di libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” nelle mani dei ragazzi delle scuole medie, distribuiti p (continua)