Home > Cultura > Prevenzione per stanare lo spaccio dai paesi della provincia

Prevenzione per stanare lo spaccio dai paesi della provincia

scritto da: Ignazio deriu | segnala un abuso

Prevenzione per stanare lo spaccio dai paesi della provincia


 

Nonostante sia risaputo praticamente da tutti chi siano le persone che portano la droga nei paesi, pochi fanno qualcosa di concreto affinché la stessa smetta di circolare, specialmente tra i giovani. Genitori che pensano sarebbe infangato il buon nome della famiglia, amici che hanno commesso qualcosa di simile per cui evitano di far sapere chi vende la droga, paura di ritorsioni, portano gli spacciatori ad agire quasi indisturbati specialmente nei piccoli centri.

 

La prevenzione è l'arma principale da utilizzare, specialmente in casi come quelli appena citati. Il genitore che ha paura si sappia che suo figlio fa uso di droga, farebbe bene a informarlo affinché non ci caschi; l'amico che pensa di essere un traditore se spifferasse chi siano i consumatori e spacciatori di droga, informandosi prima potrebbe far avere la sua conoscenza agli altri; quelli che hanno paura di ritorsioni, senza andare contro qualcuno in particolare, potrebbero mettere altri in condizione da non affacciarsi mai al consumo di droga.

 

In aiuto di questo tipo di persone, nella serata di martedì 11 giugno, per le vie di San Sperate, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, hanno distribuito centinaia di libretti informativi sugli effetti devastanti di ogni tipo di droga. Ispirati da quanto disse L. Ron Hubbard che parlò della droga come “l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”, i volontari si danno da fare per promuovere l'unica medicina contro gli stupefacenti: la vita libera dalla droga.

 

Ciò che la comunità di San Sperate ha testimoniato in riferimento alle paure per cui si evita di darsi attivamente da fare contro la droga, sono comuni nei piccoli centri. Tuttavia i cittadini hanno dimostrato una rinnovata voglia di darsi da fare e soprattutto la volontà di contribuire a tenere San Sperate libera dalla droga.


Fonte notizia: http://www.cagliariliberadalladroga.com


San Sperate | droga | Scientology | Hubbard |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MISURE DI PREVENZIONE: LA PERICOLOSITA’ PASSA AI SUPREMI GIUDICI


Futuro in Rosa, Roma 20 giugno 2017, Tumori femminili. Prevenzione e ricerca


Facile.it: ecco quanto spendono le famiglie a Parma


In Sardegna sarà un’altra settimana di prevenzione alle droghe


Lavoro in Provincia: vediamo come fare


Convegno Internazionale sul Cancro al Seno nelle Donne Migranti Latinoamericane in Italia al Teatro Agorà.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia
           Liberi cittadini, semplici volontari quelli di Uniti per i Diritti Umani: nella serata di martedì 5 novembre distribuiranno per le vie di Olbia, privilegiando la commerciale Via Aldo Moro, centinaia di libretti informativi tramite i quali ognuno può scoprire quali siano i propri diritti inalienabili.      (continua)

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga. Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga.  Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga
           Volontari sardi difendono la verità sulla droga opponendosi a quanti si sono arresi e, mandando avanti spacciatori e venditori di cannabis, proseguono a fare prevenzione con iniziative dal nord al sud della Sardegna.            Così volontari di Fondazione per un Mondo Libero dal (continua)

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della                     XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”
           Una bellissima giornata primaverile ha fatto da contorno alla festa dai mille colori della Mezza Maratona della Ceramica “Città di Assemini” magistralmente organizzata dal Gruppo Polisportivo Assemini – Atletica & Triathlon, capitanata dal suo presidente sig. Mauro Tronci. Associazioni arrivate da tutta l&rsq (continua)

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.
  "Non devi fare altro che mettere in circolazione La Via della Felicità nella società. Come mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto". Queste parole scritte dall'autore L. Ron Hubbard sono contenute nell'ultima pagina del libretto "La Via della Felicità – guida basata sul buon senso per una vita miglio (continua)

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.
  I volontari di Gioventù per i Diritti Umani distribuiscono centinaia di libretti informativi prima delle lezioni nell’Istituto “De Sanctis – Deledda” di via Sulis a Cagliari.          Ancora centinaia di libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” nelle mani dei ragazzi delle scuole medie, distribuiti p (continua)