Home > Cultura > Prevenzione dalle droghe intorno al lago d'Iseo

Prevenzione dalle droghe intorno al lago d'Iseo

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Prevenzione dalle droghe intorno al lago d'Iseo


Nella stupenda cornice del lago d'Iseo,un folto gruppo di motociclisti si ritroverà, domenica 30 giugno, per rinnovare il messaggio de "Mondo libero dalla droga". Il Motoraduno partirà da Sarnico per fare il giro di Tavernole, Lovere, Pisogne, Sulzano, Sale Marasino ed Iseo per riunirsi a Paratico per la festa.

Unire l'utile al dilettevole, questo è lo spirito con cui l'Associazione bergamasca "Dico No Alla Droga" ha organizzato il motoraduno che attraverso magliette e distribuzione di materiali della campagna "Mondo libero dalla droga" farà prevenzione.

In occasione della giornata mondiale contro le droghe, sarà effettuata Domenica 30 giugno una azione di prevenzione anche attraverso 4 Gazebo e tavoli informativi posizionati a Sarnico, Lovere, Pisogne ed Iseo. Verranno distribuiti ai passanti gli opuscoli della serie "La verità sulla droga" che illustrano tutti gli aspetti pratici, ludici e dannosi di varie sostanze come la marijuana, l'alcol e la cocaina.

La prevenzione è una azione tanto lungimirante quanto trascurata. L'unico strumento che può contenere, anche sensibilmente, la diffusione delle sostanze, non è la mera proibizione nè la legalizzazione, è piuttosto l'azione di prevenzione. Giovani e famiglie possono conoscere le droghe, il loro utilizzo, le modalità di assunzione ed ogni altro aspetto ad esse legato a 360 gradi. Colmare queste curiosità fa sì che gli adolescenti non siano impreparati davanti alle proposte dell'amico più grande e più "furbo" che ha bisogno di fare piccolo spaccio per pagarsi la sua dose.

I volontari bresciani presidieranno il gazebo di Pisogne e di Sulzano con una decina di volontari.

Diffondiamo le informazioni sulle droghe.

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare o desideri utilizzarli per contribuire alla prevenzione sui giovani.

In questo modo diamo loro l'opportunità di crescere nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “Per che cosa si vive ? Si vive per aiutare gli altri”.

 

Fonte notizia: https://www.noalladroga.it/drugfacts/marijuana.html


Droga | Prevenzione | Hubbard | Scientology | Marijuana | Cocaina | Hashish | Ecstasy | Sostanze | Alcool | Farmaci | legalizzazione |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology - Un modo per studiare e imparare

Scientology - Un modo per studiare e imparare
Il problema del metodo di insegnamento è tanto basilare quanto irrisolto. Purtroppo il livello di apprendimento dei giovani rimane troppo spesso scadente e in generale non contribuisce ad un progresso culturale della popolazione scolastica. Studiare per riuscire a fareIl problema dell'istruzione è certamente alla attenzione di tutti. In particolare è assente un metodo di studio, un modo concreto da insegnare ai ragazzi che vanno a scuole. Non mi risulta che si siano fatti passi avanti rispetto al leggere e ripetere fino a "saperlo". In questo caso si ottiene un semplice, quanto inutile, "saperlo ripetere". Diverso è "saperlo" ne (continua)

Scientology: iniziativa al vicino Parco Falcone

Scientology: iniziativa al vicino Parco Falcone
Mantenere un po' di pulizia è compito di tutti. Ogni cittadino dovrebbe, quantomeno assicurarsi, di non dimenticare o abbandonare rifiuti negli spazi pubblici, senza usufruire degli appositi dispositivi predisposti dal comune. Sappiamo però che non è sempre così. Una azione di pulizia al Parco Falcone.I Ministri Volontari di Scientology, si sono recati oggi nell'area del vicino Parco Falcone, armati di pinze, guanti e sacchi, per raccogliere un po' dei consueti rifiuti abbandonati che si trovano presso le siepi o intorno agli alberi. E così è stato. Seguendo un percorso stabilito i volontari hanno ispezionato le siepi di Via Fratelli Bronzetti, per po (continua)

Ron e la sua definizione di Arte

Ron e la sua definizione di Arte
Sono molti i termini di cui L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology, ha fornito una sua definizione, che sono sempre semplici ed precise. Lo studio dell'arte e delle sue qualitàProprio come è impossibile considerare L. Ron Hubbard come uomo senza considerare L. Ron Hubbard come artista, è impossibile sperare di poter apprezzare il suo contributo artistico senza conoscere in qualche misura i suoi scritti filosofici in materia d’arte. I suoi primi appunti su questo argomento risalgono al 1943, ma il primo approccio filosofico ver (continua)

Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.

Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.
Una manifestazione di denuncia della "Filiera psichiatrica" si è svolta sabato sera a Bibbiano. Troppe sono le assistenze alle famiglie che si trasformano in una interruzione violenta degli affetti per i genitori e soprattutto per i figli. Una presenza bresciana a BibbianoI sostenitori bresciani del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, co-fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Prof. Thomas Szasz, hanno partecipato sabato 18 luglio, alla manifestazione svoltasi davanti al Municipio di Bibbiano per chiedere verità e giustizia. L’evento si è svolto in modo ordinato e rispettoso delle regole anti-covid ed è stato orga (continua)

Scientology, le tossine nel corpo e libertà spirituale

Scientology, le tossine nel corpo e libertà spirituale
C'è una relazione tra la presenza di tossine, impurità, sostanze residue nei tessuti del corpo e la crescita spirituale ? Scientology ritiene che questa influenza esista. Le tossine e la loro influenza sul vivere.Tossine, farmaci ed altri prodotti chimici si depositano nel nostro corpo, e ci influenzano.Il Programma di Purificazione è un programma di disintossicazione che permette a un individuo di liberarsi degli effetti dannosi di droghe, tossine e altri prodotti chimici. Questi si trovano nel corpo e creano una barriera biochimica al benessere spirituale.Viviamo (continua)