Home > Cultura > Porto Torres: dopo soli 2 giorni si rifà prevenzione alle droghe

Porto Torres: dopo soli 2 giorni si rifà prevenzione alle droghe

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

Porto Torres: dopo soli 2 giorni si rifà prevenzione alle droghe

L’entusiasmo dimostrato nell’accettare la campagna di prevenzione alle droghe dai numerosi commercianti coinvolti, a distanza di soli due giorni dall’esordio spinge i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, a battere il ferro finché è ancora caldo e, nella serata di giovedì 11 luglio, saranno nuovamente nelle strade e nei negozi della zona portuale di Porto Torres a diffondere i libretti “la verità sulla cocaina”.

Il fatto che a Porto Torres non sia mai stata fatta una campagna di prevenzione diffusa e costante – ha dichiarato Stefano il responsabile delle iniziative della Fondazione Internazionale per Sassari e provincia – ci incoraggia a persistere. Lo scopo è di raggiungere tutti i negozi e portare gli opuscoli in tutte le case della città. È necessario dare corrette informazioni ai giovani, perché sono facilmente raggiungibili e influenzabili dalle menzogne che gli spacciatori mettono in circolazione per raggirarli.”

Un obiettivo ambizioso ma fattibile, così come è stato conseguito nelle città capoluogo di provincia e nelle grandi città della Sardegna dove, solo nello scorso anno, sono stati distribuiti oltre 100.000 libretti, dimostrandosi la campagna di prevenzione alle droghe più diffusa e capillare dell’isola.

I volontari ispirandosi alle parole e agli insegnamenti del filosofo L. Ron Hubbard, il quale vedeva nell’istruzione “l’arma più efficace nella guerra contro le droghe” contano di coinvolgere tutti i commercianti locali, scuole, istituzioni e altre associazioni di volontariato presenti nel territorio per promuovere insieme l’unico messaggio utile per i giovani: vivete liberi dalla droga!” info: www.noalladroga.it

Porto Torres | droga | Scientology | Hubbard |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

#GlobalServiceSolutions: Jordi Torres va a punti nella gara di Misano


Global Service Solutions Spa e TPR soddisfatti al termine del secondo round 2019


#GlobalServiceSolutions: Team Pedercini Racing prima prova in Australia


Apple iPhone XS 64GB €530 EUR iPhone XS Max 64GB €580 EUR iPhone X 350 EUR


Parcheggio al porto di Venezia: perché non provi ParkinGO?


Anche Porto Torres sarà raggiunta dalla verità sulla droga.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Senza soste la prevenzione alle droghe nel quartiere Luna e Sole a Sassari

Senza soste la prevenzione alle droghe nel quartiere Luna e Sole a Sassari
             Continuano senza soluzione di continuità le iniziative di prevenzione alle droghe nella città di Sassari, dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology. Nella serata di giovedì 18 luglio i volontari saranno nel quartiere Luna e Sole dove distribuiranno  centinaia d (continua)

I Diritti Umani tra i turisti di Capo Coda Cavallo (San Teodoro)

I Diritti Umani tra i turisti di Capo Coda Cavallo (San Teodoro)
    I numerosi turisti presenti nella splendida località di Capo Coda Cavallo, nel comune di San Teodoro, nella mattinata di mercoledì 17 luglio non si aspettavano di ricevere in omaggio il libretto contenete i trenta articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Una piacevole sorpresa, quella dei volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di (continua)

Denuncia a Decimoputzu: “lo spaccio di droga in mano ai minorenni”

Denuncia a Decimoputzu: “lo spaccio di droga in mano ai minorenni”
           La denuncia arriva da alcuni commercianti di Decimoputzu che tutti i giorni notano davanti ai loro negozi il via vai dei ragazzini minorenni che si scambiano la dose e i soldi. “Nessuno dice niente anche perché le autorità già lo sanno e non agisce nessuno” è ciò che ha affermato un eserce (continua)

Fronte unico contro la droga a DECIMOPUTZU

Fronte unico contro la droga a DECIMOPUTZU
        Con la distribuzione nei negozi di Decimoputzu di centinaia di libretti informativi sulle conseguenze causate dall’alcol e dalla marijuana, nella serata di martedì 16 luglio, sono riprese le iniziative di prevenzione alla droga dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology. In un piccolo paese (continua)

Che cos’è il RITALIN? La verità si diffonde a Quartu S.Elena

Che cos’è il RITALIN? La verità si diffonde a Quartu S.Elena
          Non tutti sono a conoscenza di cosa sia il RITALIN e quali siano le caratteristiche e le gravi conseguenze che questo potente farmaco causa ai bambini cui viene somministrato.         Il Ritalin è il nome comune del metilfenidato (il principio attivo di cui è composto) che è stato cla (continua)