Home > Altro > Lifenet Healthcare acquisisce la maggioranza del Centro Medico Spallanzani di Reggio Emilia

Lifenet Healthcare acquisisce la maggioranza del Centro Medico Spallanzani di Reggio Emilia

articolo pubblicato da: Twister | segnala un abuso

Lifenet Healthcare acquisisce la maggioranza del Centro Medico Spallanzani di Reggio Emilia

 

A poco più di un mese dall’operazione del Centro Medico Diagnostico di Torino (ceduto dal Gruppo FCA), Lifenet Healthcare ha acquisito, dalla Finanziaria La Rocca S.r.l. di Alberto Spallanzani e da Roberto Gallosti, il 60% del Centro Medico Privato Lazzaro Spallanzani S.r.l.

 

Il Centro Medico Spallanzani è un poliambulatorio privato (recentemente ampliato e ristrutturato) fondato a Reggio Emilia nel 2004 da Alberto Spallanzani che, con Roberto Gallosti, lo ha rapidamente sviluppato puntando su attività che spaziano dalle visite specialistiche, agli esami diagnostici, alla day surgery e all’odontoiatria, raggiugendo nel 2018 ricavi per circa 13 milioni di euro.

 

91 dipendenti, 40 specialità mediche, 140 specialisti, 16 ambulatori odontoiatrici, 2 sale operatorie, 8 camere di degenza e un laboratorio odontoiatrico: sono questi i numeri di una struttura di quasi 5.000 mq che, grazie alla tempestività e professionalità dei servizi, è riuscita a diventare il punto di riferimento per la sanità privata e le visite specialistiche a Reggio Emilia.

 

Con l’ingresso nel gruppo Lifenet Healthcare, il Centro Medico Spallanzani entra a far parte di una rete di strutture sanitarie altamente specializzate e caratterizzate da elevate competenze professionali. In particolare, il gruppo Lifenet Healthcare comprende l’ospedale “Piccole Figlie” a Parma, i poliambulatori specialistici “Centro Medico Visconti di Modrone” a Milano e “Centro Medico Diagnostico – CeMeDi” a Torino, e due cliniche oculistiche, “Eyecare Clinic”, a Milano e a Brescia.

 

Il Consiglio di Amministrazione entrante è composto da Nicola Bedin (Presidente), Roberto Gallosti (Amministratore Delegato), Alberto Spallanzani, Mariacarlotta Rinaldini e Roberto Cupellaro. Il Collegio Sindacale è composto da Antonietta Quitadamo, Gianluigi Fiorendi e Maurizio Locatelli.

 

Nicola Bedin commenta così l’avvenuta operazione: “siamo orgogliosi del fatto che Alberto Spallanzani e Roberto Gallosti abbiano deciso di intraprendere con noi una nuova fase della vita del Centro Medico Spallanzani. Lavoreremo insieme per rafforzare ulteriormente il posizionamento del centro quale punto di riferimento per migliaia di persone di Reggio Emilia, dell’Emilia-Romagna e di altre Regioni, visto che una parte considerevole degli utenti del centro già oggi proviene anche da altre parti d’Italia”. 

salute | sanità | centro medico | lifenet |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Facile.it: ecco quanto spendono le famiglie a Reggio Emilia


Carmen Panciroli, Omnia Vanitas


Media for Health: M4H Breakfast Meeting obiettivi di «ascolto del paziente».


Luigi Menozzi. Intrepidi intrecci


Fosco Grisendi. Confidence


Festival Francescano 2011


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

IL CENTRO MEDICO VISCONTI DI MODRONE DA’ IL VIA ALLA MEDICINA DOMICILIARE

IL CENTRO MEDICO VISCONTI DI MODRONE DA’ IL VIA ALLA MEDICINA DOMICILIARE
  MILANO – 15 luglio 2019. Il Centro Medico Visconti di Modrone porta l’assistenza a casa dei cittadini milanesi offrendo servizi domiciliari 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno.   È questa la grande novità introdotta, a partire dall’estate 2019, dalla struttura medica polispecialistica privata sita nel cuore di Milano. L'Assiste (continua)

NASCE EYECARE CLINIC, UNA NUOVA ECCELLENZA NEL PANORAMA OCULISTICO ITALIANO. Brescia e Milano tra le realtà più importanti nell’ambito della cura delle patologie oculari

NASCE EYECARE CLINIC, UNA NUOVA ECCELLENZA NEL PANORAMA OCULISTICO ITALIANO. Brescia e Milano tra le realtà più importanti nell’ambito della cura delle patologie oculari
Nasce Eyecare Clinic, una nuova realtà costituita da due cliniche di eccellenza nel settore dell’oculistica, parte del gruppo Lifenet Healthcare, di cui Nicola Bedin è amministratore delegato. Dopo una fase di restyling, cambio del nome e del marchio, Eyecare Clinic ha puntato sulle città di Brescia e Milano quali sedi per intraprendere questa nuova iniziativa. Nello (continua)

Al via il concorso per gli studenti di Brera voluto da Alfaparf Group “I capelli: simbologia, semiologia e sociologia attraverso lo sguardo dell’artista" Collaborazione e patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Brera

Al via il concorso per gli studenti di Brera voluto da Alfaparf Group “I capelli: simbologia, semiologia e sociologia attraverso lo sguardo dell’artista
  Parte il concorso artistico “I capelli: simbologia, semiologia e sociologia attraverso lo sguardo dell’artista”, realizzato da Alfaparf Group, azienda che opera nella cosmesi professionale, in collaborazione e con il patrocinio dell’Accademia delle Belle Arti di Brera.   Il progetto è rivolto esclusivamente agli studenti del biennio di T (continua)

Il progetto “TAVI è VITA” lancia in Piemonte I 4 weekend della salute sul tema della stenosi aortica

Il progetto “TAVI è VITA” lancia in Piemonte I 4 weekend della salute sul tema della stenosi aortica
  Torino, 28 marzo 2019 - “TAVI è VITA”: è questo il progetto che a giugno porterà in Piemonte un tema tanto importante quanto delicato come la stenosi aortica. L’iniziativa prevede quattro weekend della Salute organizzati in quattro delle principali città piemontesi: Cuneo (sabato 1° giugno), Novara (sabato 8 giugn (continua)

Così le dipendenti di Carestream Italia imparano a difendersi

Così le dipendenti di Carestream Italia imparano a difendersi
 Il primo febbraio Carestream Health Italia ha introdotto per tutte le sue dipendenti un Corso di Legittima Difesa Personale, organizzato in collaborazione con FIJLKAM - Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali, che dal 2003 si occupa dell’insegnamento e della diffusione del Metodo Globale Autodifesa (M.G.A.) derivante dall’esperienza, dalla tradizione marziale e dal (continua)