Home > Cultura > La prevenzione per le vie del centro di Cagliari suscita l'interesse dei cittadini

La prevenzione per le vie del centro di Cagliari suscita l'interesse dei cittadini

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

La prevenzione per le vie del centro di Cagliari suscita l'interesse dei cittadini

 

Stupiti dal ricevere gratuitamente materiale informativo da poter divulgare anche ai propri parenti e amici, i cagliaritani hanno accolto con interesse le attività di prevenzione organizzate anche questa settimana, proprio nella serata di lunedì 22 luglio, dai volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology.

 

Il costante aumento di arresti e il tentativo degli spacciatori di essere sempre più all'erta per escogitare metodi più efficaci per non essere presi, sono segno di una società che ne ha veramente abbastanza di sentire notizie derivanti dal mondo della droga. Mentre la tendenza dei giovani più ai margini culturali della società rimane sempre quella della liberalità imposta che arriva al punto da doversi sentire “liberi di sperimentare qualsiasi cosa”, la più grossa fetta, anche della comunità cagliaritana, concorda sul fatto che si dovrebbe smettere di cercare nello sballo il divertimento o lo svago in generale.

 

Dalle famiglie a cui manca un padre perché dietro le sbarre per spaccio, ai bambini senza genitori perché questi hanno preferito la siringa alle cure dei propri piccoli, la cultura della droga insegna esattamente quale sia la direzione da non prendere, e il fatto che ci sia un colpo di coda tendente a determinare la liberalizzazione degli stupefacenti, deve far comprendere che questo è il momento di cambiare marcia e darsi maggiormente da fare per rendere chiaro a tutti che chi sta con la droga è amico della criminalità e della malattia.

 

“Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere” disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Gioie e sensazioni sono il primo elemento che si vuole garantire alle generazioni future. Salute e vigore vengono di conseguenza o comuqnue ce ne si può prendere cura più efficacemente se si vive liberi dalla droga. Con queste certezze, i volontari proseguiranno con tante iniziative come quella di stasera per coinvolgere i cittadini in una battaglia di cui tutti sono titolari.

Cagliari | droga | scientology | hubbard |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

POLTU QUADU frontiera anti droga della Gallura

 POLTU QUADU frontiera anti droga della Gallura
    Nel quartiere popolare Poltu Quadu di Olbia, non potevano mancare le azioni di prevenzione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che nella mattinata di mercoledì 21 agosto, hanno distribuito centinaia di libretti informativi “la verità sulla Cocaina e sull’abuso di alcol” nei locali commerciali e (continua)

I DIRITTI UMANI a Is Mirrionis per ridare dignità al quartiere.

I DIRITTI UMANI a Is Mirrionis per ridare dignità al quartiere.
               Distribuire i libretti sui Diritti Umani a Is Mirrionis, il quartiere simbolo del degrado sociale e ambientale di Cagliari, significa andare a toccare una delle piaghe -aperte del capoluogo sardo. Lo faranno nel pomeriggio di mercoledì 21 agosto, i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology, s (continua)

A San Michele si vuole voltare pagina: NO ALLA DROGA

A San Michele si vuole voltare pagina: NO ALLA DROGA
           Nell'afoso pomeriggio di mercoledì 21 agosto i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology distribuiranno centinaia di libretti contenenti “la verità sulla cocaina e sulla marijuana” nei negozi di San Michele. La voglia di cambiamento traspare chiaramente dai volti di (continua)

Prevenzione e informazione a Olbia vanno di pari passo

Prevenzione e informazione a Olbia vanno di pari passo
  Nella serata di mercoledì 21 agosto, l'opuscolo "La verità sulla droga" verrà distribuito nelle case e negozi del centro di Olbia. L'iniziativa fa parte della campagna di prevenzione alla droga che i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology stanno portando avanti ininterrottamente da oltre tre anni, in tutti i qua (continua)

NO ALLA DROGA, SI ALLA VITA a Porto Torres i commercianti si schierano con i volontari

NO ALLA DROGA, SI ALLA VITA a Porto Torres i commercianti si schierano con i volontari
      È proseguita nel pomeriggio di lunedì 19 agosto, la distribuzione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, degli opuscoli sulla Marijuana e sulle droghe illegali, ai negozianti di Porto Torres e continua la loro estrema ricettività per una campagna che viene lodata come un'iniziativa di cui si sentiva ve (continua)