Home > Cultura > Prevenire l'uso di droghe, una nuova cultura

Prevenire l'uso di droghe, una nuova cultura

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Prevenire l'uso di droghe, una nuova cultura


Oltre 200 copie degli opuscoli "La Verità sull'Alcol" e "La Verità sulla Marijuana" sono state distribuite a Poncarale con lo scopo di combattere la battaglia per una nuova cultura sulle droghe. 

Prevenzione, una nuova cultura.

La serie di opuscoli "La Verità sulla Droga" è costituita da 14 versioni una per ogni sostanza ed una generale che costituiscono una importante raccolta di informazioni semplici e dirette sulle droghe. Questi contengono informazioni sulla sostanza, la sua storia, gli effetti, come la si assume, le statistiche di utilizzo e vari altri approfondimenti. 

I volontari di "Mondo libero dalla Droga" hanno distribuito anche questa settimana oltre 200 opuscoli nelle vie di Poncarale nell'alto mantovano. Si tratta di una battaglia culturale fra chi ritiene che farsi di qualche sostanza sia un modo per affermarsi, per avere successo e che ritiene che le droghe siano solo una illusione estremamente pericolosa.

Non sarà il tentativo di impedirne la diffusione, fallito da ormai molti anni e tanto meno funzionerà il suo opposto, la legalizzazione che non avrà altro effetto che legittimarne l'utilizzo. La via che può avere risultati duraturi, se perseguita con sufficiente regolarità, è la diffusione delle informazioni sulle sostanze a ragazzi e genitori.
 
Gli opuscoli, illustrati e di facile lettura, rimandano al sito Noalladroga.it dove sono presenti brevi annunci di forte impatto e documentari più ampi per ogni sostanza oltre alla campagna "Dicevano, Mentivano"
 
Per questo, i volontari di "Mondo libero dalla Droga" hanno consegnato ad alcuni negozi gli opuscoli informativi. L'obiettivo è diffondere queste informazioni e quindi rendere consapevole ogni potenziale utilizzatore. 

Informazione ampia e diffusa.

L’informazione è la pietra angolare del cambiamento. Per questo motivo un’ampia serie di materiali educativi, basati su fatti reali e di forte impatto, viene distribuita gratuitamente alle persone tramite i volontari di "Mondo Libero dalla Droga".

Questi semplici opuscoli permettono di esaminare le proprie scelte in modo libero e senza l'influenza di persone verso le quali spesso nasce un senso di rifiuto.

Gli interessati possono trovano una informazione completa, quanto oggettiva, che affronta gli argomenti in modo semplice, ma non banale.

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare.

Si possono utilizzare per contribuire alla prevenzione sui giovani.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

 


Fonte notizia: https://www.noalladroga.it/drugfacts/marijuana.html


Droga | Prevenzione | Hubbard | Scientology | Marijuana | Cocaina | Hashish | Ecstasy | Sostanze | Alcool | Farmaci | legalizzazione |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Promuovere l'educazione con i volontari di Scientology

Promuovere l'educazione con i volontari di Scientology
Diffondere una buona educazione anche negli spazi pubblici, ecco il contributo dei Volontari di Scientology al parco Castelli. I Ministri Volontari di Scientology, sabato pomeriggio, si sono recati al parco Castelli, nei pressi dello stadio. Ancora una volta, spinti dal loro motto "Qualcosa si può fare a riguardo" si sono impegnati per una sempre maggiore diffusione della educazione civica.Indossando le immancabili magliette gialle e con la dotazione di guanti, pinze e sacchi, i volontari perlustrato il parco e le siepi c (continua)

I volontari di Scientology per un rinnovato senso civico

I volontari di Scientology per un rinnovato senso civico
I Volontari di Scientology hanno raccolto rifiuti abbandonati al parco Tarello ottenendo apprezzamenti per l'opera di sensibilizzazione verso un maggiore senso civico. Una squadra di 9 Ministri Volontari di Scientology Hanno percorso il parco Tarello che corre a fianco del cavalcavia J.F. Kennedy. Come di consueto, si sono mossi sulla base del loro motto "Qualcosa si può fare a riguardo" che li spinge ad attuare iniziative anche semplici, ma che posso sostenere messaggi positivi. Un rinnovato senso civico adottato a livello individuale, è indispensabile perché (continua)

Intervento al Parco Falcone Borsellino dei Volontari di Scientology

Intervento al Parco Falcone Borsellino dei Volontari di Scientology
Ministri Volontari di Scientology si sono recati al Parco Falcone Borsellino per raccogliere i rifiuti abbandonati diffondendo un messaggio di cura per l'ambiente. I volontari di Scientology diffondono sensibilità individuale per l'ambiente.Sono stati 11 i Ministri Volontari di Scientology che si sono recati al parco Falcone Borsellino della città, situato fra la via F.lli Ugoni e Via dei Mille. Lo hanno fatto, come di consueto, per diffondere una sempre maggiore sensibilità individuale verso la necessità, sempre più impellente, di rispettare l'ambiente. Con (continua)

Volontari di Scientology e l'attenzione di ognuno agli spazi pubblici

Volontari di Scientology e l'attenzione di ognuno agli spazi pubblici
Il messaggio di oggi da parte dei Ministri Volontari di Scientology: Tutti dovremmo porre attenzione a come trattiamo gli spazi pubblici. I volontari di Scientology invitano a porre attenzione ai parchi verdi della città.Una squadra di 11 Ministri Volontari di Scientology si è recata al parco Gallo, per raccogliere rifiuti abbandonati nel parco pubblico frequentato da giovani, famiglie ed anziani. I parchi della città in effetti sono spazi dove le diverse generazioni condividono il loro tempo. Utilizzando il loro motto "Qualcos (continua)

Scientology, la pace e i valori universali

Scientology, la pace e i valori universali
Incontri sul tema della Pace si sono svolti presso la Chiesa di Scientology a Brescia approfondendo i valori universali come fattore di pace La Chiesa di Scientology bresciana ha invitato rappresentanti di altri fedi ad un momento di dialogo sul tema della pace. E' emerso il fatto riconosciuto che molte guerre e molte tensioni o situazioni di crisi, sono in corso nel mondo anche quando i media non ne danno ampia notizia. Si è posta la domanda di come potrebbero intervenire le fedi, magari con una azione comune, per far terminare q (continua)