Home > Auto e Moto > Marcatura CE dei sistemi antiabbandono

Marcatura CE dei sistemi antiabbandono

scritto da: CONSULTATIO ET NEGOTIATIO | segnala un abuso

Marcatura CE dei sistemi antiabbandono


 La marcatura CE dei sistemi antiabbandono è una procedura obbligatoria prevista dalle direttive europee in vigore.

Dal 1° ottobre 2018 è stato introdotto l’obbligo che nelle auto vengano installati i sistemi antiabbandono per i bambini al di sotto dei 4 anni di età.

In commercio ne esistono già di varie tipologie e con varie caratteristiche, ad esempio:

  • alcuni sono collegati allo smartphone che tramite un’applicazione da scaricare, segnala la presenza del bambino a bordo.
  • Altri si avvalgono della segnalazione acustica e visiva attraverso uno spinotto inserito nell’accendisigari.
  • Altri ancora si agganciano alle cinture del seggiolino o dell’auto e si disattivano quando, arrivati a destinazione, si sganciano le cinture.

Tutti però rientrano nella categoria dei dispositivi elettrici/elettronici ed in quanto tali devono rispettare i requisiti di sicurezza e salute che li riguardano.

Le direttive che impongono l’obbligo di marcatura CE dei sistemi antiabbandono sono principalmente le seguenti:

  • 2014/35/UE nota come “Direttiva bassa tensione”
  • 2014/30/UE nota come “Direttiva compatibilità elettromagnetica”
  • 2011/65/CE nota come “RoHS”
  • Direttiva delegata (UE) 2015/863 recante modifica dell’allegato II della direttiva 2011/65/UE

Inoltre, i prodotti elettrici ed elettronici devono rispettare anche altre direttive come la 2012/19/UE nota come “RAEE” che disciplina la gestione dei rifiuti elettrici ed elettronici ed impone che la raccolta di tali materiali sia gestita da appositi consorzi a cui le ditte produttrici sono tenute ad aderire.

Quali sono i documenti necessari previsti dalla legge?

Tutti i prodotti, inclusi i sistemi antiabbandono, per essere legalmente immessi nel mercato europeo, devono essere muniti di fascicolo tecnico ed il consumatore, al momento dell’acquisto deve pretendere di ricevere la dichiarazione di conformità ed il manuale di istruzioni nella lingua del paese in cui il prodotto è commercializzato.

Inoltre, sul prodotto devono essere ben leggibili i dati principali dello stesso tra i quali:

  • il nome di chi immette il prodotto in libera pratica all’interno della Comunità Europea.
  • Il nome dell’articolo e modello.
  • I dati tecnici principali (ovvero tutti quei dati necessari per il corretto e sicuro utilizzo del prodotto).
  • L’indicazione di made in.

Nota: queste indicazioni sono valide sia che l’acquisto avvenga in un negozio tradizionale, sia che si tratti di un acquisto online.

Come può aiutarti CetN nella marcatura CE dei sistemi antiabbandono?

Cetn è disponibile a darti tutte le informazioni di cui hai bisogno e a guidarti nella procedura di marcatura CE dei sistemi antiabbandono, oltre che di qualunque altro prodotto.

Se sei un produttore od un importatore e ti servono consulenza ed assistenza, o semplicemente delle informazioni, contattaci scrivendo a info@cetn.eu o chiamaci al +39 391 383 6605. Riceverai una risposta subito.


Fonte notizia: https://cetn.eu/it/2020/03/16/marcatura-ce-dei-sistemi-antiabbandono/?


#bambini #viaggisicuri #veicoli #sicurezza #codicedellastrada #auto #antiabbandono #sicurezzainauto #bimbiinauto #salvabebe #seggioliniauto #seggiolino #seggiolini #sicurezzastradale #bimbisicuri #trasporti #automobili |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Marcatura CE amplificatori musicali


Marcatura CE delle mascherine protettive


Marcatura CE persiane e scuri


La marcatura CE dei giocattoli


La marcatura CE dei prodotti in acciaio


Marcatura CE mascherine protettive


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CHI DEVE EFFETTUARE LA MARCATURA CE DELLE APPARECCHIATURE RADIO?

CHI DEVE EFFETTUARE LA MARCATURA CE DELLE APPARECCHIATURE RADIO?
La marcatura CE delle apparecchiature radio LA MARCATURA CE DI TUTTE LE APPARECCHIATURE DI RADIO TRASMISSIONE (RED) E’ OBBLIGATORIA. Gli apparecchi di radio trasmissione sono disciplinati dalla direttiva 2014/53/UE e devono rispettare per gli aspetti di sicurezza sia la direttiva 2014/35/UE Bassa tensione, sia la direttiva 2015/30/UE Compatibilità elettromagnetica; inoltre devono av (continua)

La marcatura CE dei prodotti in acciaio

La marcatura CE dei prodotti in acciaio
 L’acciaio presente nel mercato europeo è considerato quasi sempre una materia prima e in base al suo impiego può rientrare in varie direttive: direttiva prodotti da costruzione (strutture e carpenterie) direttiva macchine Per poter eseguire la marcatura CE di prodotti in cui l’acciaio è componente principale è necessario verificare quale sia la dire (continua)

COS’È L’ ANALISI DEI RISCHI?

COS’È L’ ANALISI DEI RISCHI?
  COS’È L’ ANALISI DEI RISCHI? L’analisi dei rischi è l’attività documentata che permette di analizzare nei dettagli le caratteristiche funzionali, costitutive, elettriche, idrauliche ed ambientali dei vari dispositivi, apparecchi, macchine e prodotti in genere. Il suo scopo è quello di mettere in evidenza i possibili (continua)

Marcatura CE mascherine protettive

Marcatura CE mascherine protettive
 La marcatura CE delle mascherine protettive è sempre obbligatoria. In questi giorni sentiamo quotidianamente parlare di mascherine protettive, siano esse utilizzate per proteggerci da un possibile contagio virale ma anche per proteggere gli altri da ciò che potremmo trasmettere noi stessi. Di conseguenza, la domanda di mascherine è salita enormemente. In molti negozi t (continua)

Nuovo Regolamento dispositivi medici 2017/745/UE

Nuovo Regolamento dispositivi medici 2017/745/UE
 Il Nuovo Regolamento dispositivi medici 2017/745/UE, già in vigore dal 2017, da maggio di quest’anno sostituirà definitivamente la Direttiva 93/42/CE. (link Gazzetta ufficiale) Quali sono le differenze rispetto alla vecchia direttiva? Il Nuovo Regolamento 2017/745/UE riprende e chiarisce in maniera dettagliata alcuni punti già trattati nella preced (continua)