Home > Cibo e Alimentazione > Girogusto Hamburg, la tradizione italiana oltre i confini delle Alpi va in Germania ad Amburgo

Girogusto Hamburg, la tradizione italiana oltre i confini delle Alpi va in Germania ad Amburgo

articolo pubblicato da: Renail87 | segnala un abuso

Girogusto Hamburg, la tradizione italiana oltre i confini delle Alpi va in Germania ad Amburgo

 Girogusto, la manifestazione itinerante del buon gusto italiano presenta la sua 6° edizione in una location speciale: Amburgoil 29 e il 30 aprile presso la Ree Location Anton-Ree-Weg.

Dopo il successo dell’ultima edizione di Berlino, tenutasi lo scorso novembre, questa è una nuova imperdibile occasione per tutte quelle aziende interessate ad espandere il loro mercato oltre i confini italiani. Già vetrina in Germania per marchi importanti come Nastro d’Oro, Fraccaro, Levoni, Biscotteria Veneta, ma ancora Zucchi Oleificio, Terra dei Trinci, o Fattori, Azienda Agricola Cavalieri, Casa Alle Vacche, Saviola e tantissimi altri ancora, si pone l’obiettivo di creare un solido ponte tra produttori italiani e ristoratori tedeschi.

Si tratta in sostanza di un’iniziativa innovativa e internazionale che promette ai suoi visitatori una manifestazione dove l’arte culinaria italiana sarà il fiore all’occhiello dell’intero evento, ma soprattutto un confronto con le ultime novità del settore enogastronomico che si apprestano a conquistare i palati d’Europa. Di fatti, per le aziende più giovani è fondamentale una guida tra le tendenze e soprattutto le esigenze del mercato estero.

Eppure “non è la solita fiera”: il salone, nei due giorni di rassegna, sarà ricco di  ospiti, esibizioni, “improvvisazioni in cucina”, che fanno di Girogusto una vera e propria agorà, dove è possibile lo scambio e l’incontro tra importatoridistributori, giornalisti, grossisti, dettaglianti, ristoratori, albergatori, enotecari ed associazioni enogastronomiche. Al momento l’expo conta già sulla partecipazione di più di  50 espositori. Niente paura per i ritardatari: c’è ancora qualche spazio a disposizione. Tuttavia il tempo stringe e il count down scorre veloce, puntando al 29 aprile. Meglio affrettarsi, e soprattutto informarsi, sulle modalità di partecipazione. Basta consultare il nostro portale: http://www.girogusto.de/

Girogusto invita tutti a scoprire i sapori della tradizione italiana attraverso un viaggio all’interno dei profumi, aromi e sapori della penisola del Buon Gusto.

La storia di Girogusto

Girogusto è un evento che nasce a Berlino con l’obiettivo di far conoscere al pubblico tedesco come assaporare e unire aromi, profumi e sapori di differenti regioni e aziende della tradizione culinaria italiana attraverso incontri, fiere e attività di promozione.

I brand Ambassador di questo progetto sono diverse realtà italiane, caratterizzate da una lunga storia di produzione e provenienti da differenti regioni italiane. I loro prodotti, unici ed eccellenti, abbracciano i diversi settori della produzione enogastronomica italiana: dai salumi, alla pasta, ai dolci, al vino e ai liquori.

Links Utili

Sito: www.girogusto.de

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/girogusto.de/

Canale Youtube: https://goo.gl/mZjGWf

Video dell´ultima Fiera (Berlino): https://www.facebook.com/girogusto.de/videos/793746947494844/

cibo | food | girogusto | gusto | sapori | tradizione | made in italy | alimentazione | aziende | nutrizione | amore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Conclusa la VI edizione di Girogusto ad Amburgo, ora lo sguardo è già rivolto a Berlino


Grande concerto dei Take That ad Amburgo. Come godersi il gruppo e la citta.


Trattoria Da Bibì: il più buoni hamburger di Spoleto!


Voglia di novità? Scopri piacere e relax nei nuovi hotel di Amburgo


Vasco Rossi ad Amburgo. Un evento da non perdere.


Livigno, a due passi dalla Svizzera, sport e divertimento


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

“Illuminiamo il Volley”, la mission: promozionare lo sport come alternativa alla strada a Napoli

“Illuminiamo il Volley”, la mission: promozionare lo sport come alternativa alla strada a Napoli
 Domenica 28 aprile 2019, dalle ore 9 alle ore 13, sul lungomare di Napoli (ovvero lungo via Caracciolo) si terrà l’evento “Illuminiamo il Volley” organizzato dalla Nuova POLISPORTIVA PONTICELLI: si tratta della seconda edizione della festa del VOLLEY S3. Il progetto S3 consiste in un diverso approccio al gioco della pallavolo, fondato su tre (continua)

Pasqua deliziosa con le colombe di Helga Liberto, artista del grande lievitato.

Pasqua deliziosa con le colombe di Helga Liberto, artista del grande lievitato.
 A Battipaglia la Pasqua si colora di gusto con la nuova linea di colombe artigianali firmate Helga Liberto. Il tradizionale dolce, gustosa icona di pace, viene interpretato con creatività e spiccato senso del gusto dalla chef battipagliese.  Dal territorio campano, Liberto attinge prodotti di eccellenza che esaltano il gusto dei suoi grandi lievitati. È un esempio il& (continua)

AvVino “Avvicinamento al Vino”

AvVino “Avvicinamento al Vino”
Da lunedì 13 a giovedì 16 maggio presso l’Ottocento Napoletano Accademia sorta all’interno di Palazzo Pennese a Portici, si terrà  l’Avvicinamento al Vino “AvVino”, condotto da Angela Merolla sommelier e con l’intervento di produttori. Il partecipante in 4 appuntamenti, ovvero 4 giorni  di full immersion nel mondo del vino, v (continua)

La compagnia internazionale “Carros De Foc” per la prima volta in Italia Il 22, il 25 aprile e l’1 maggio al Nabilah

La compagnia internazionale “Carros De Foc” per la prima volta in Italia Il 22, il 25 aprile e l’1 maggio al Nabilah
 In occasione di uno dei ponti più lunghi degli ultimi tempi (22, 25 Aprile, e 1° Maggio) le organizzazioni Nabilah e Travelers, in partnership con la guida online della città “Visit Naples”, hanno organizzato una trilogia di eventi mai realizzati a Napoli che hanno come protagonista la compagnia internazionale «Carros de Foc», celebre (continua)

Il nuovo veicolo per lo street food ideato da Giovanni Kahn della Corte entra in commercio grazie la joint venture con la B Cargo Bike

Il nuovo veicolo per lo street food ideato da Giovanni Kahn della Corte entra in commercio grazie la joint venture con la B Cargo Bike
 Dopo aver ottenuto il brevetto dell’Apecar con forno a legna, Giovanni Kahn della Corte ha inventato un nuovo veicolo per lo street food dal forte accento ludico. Il nome è già un programma: beerETTA ovvero la “birra in bicicletta”. IL PROGETTO “BEERETTA”. Si tratta di un veicolo a tre ruote, la cui licenza è di proprietà della (continua)