Home > Keyword : sostanze stupefacenti cliccata 359 volte

Webinar di prevenzione alle sostanze stupefacenti: Cannabis, ne conosci davvero gli effetti?

Webinar di prevenzione alle sostanze stupefacenti: Cannabis, ne conosci davvero gli effetti?
I volontari di Dico NO alla Droga Puglia incontreranno gli studenti di San Ferdinando. Da nuove collaborazioni un grande progetto : il Comune di San Ferdinando, l’associazione Dico NO alla droga Puglia e le scuole: L’Istituto Superiore “Michele Dell’Aquila”, l’IC “Giovanni XXIII” e l’IC “De Amicis” insieme per una serie di incontri che si svolgeranno online, nel corso dei quali si affronterà l’argomento della di prevenzione con riferimento alle sostanze stupefacenti e all’ alcol. Il primo appuntamento si svolgerà mercoledì 9 Dicembre alle ore 16.00 attraverso la piattaforma ZOOM.  Si inizierà con i saluti e le presentazioni del Dott. Salvatore Puttilli, Sindaco d...

andria | Bari | barletta | cannabis | dico no alla droga | dipendenze | droga | droghe | droghe leggere | foggia | giovani | insegnanti | la verità sulla droga | mondo libero dalla droga | prevenzione | puglia | san ferdinando | scuole | sociale | sostanze stupefacenti |


La cocaina: breve excursus storico

La cocaina: breve excursus storico
Presenteremo un breve excursus storico di una delle sostanze stupefacenti più utilizzate al mondo, la cocaina, ripercorrendo le tappe principali della sua diffusione e del suo utilizzo nel corso dei secoli. La cocaina viene estratta dalla erithroxylon coca, una pianta che cresce spontaneamente in Sud America. L’erithroxylon coca é una pianta dal fogliame fitto nativa dei versanti orientali delle Ande e cresce rigogliosa tra i 500 e i 2000 metri d’altitudine. Essa é largamente coltivata in Bolivia, Perù, Ecuador e Colombia.Sebbene la cocaina abbia nell’uomo una affascinante e complessa storia medicinale, la sua funzione naturale nelle piante era sconosciuta. Recenti studi dimostrano che la cocaina ha effetti insetticidi alla concentrazione che si presenta naturale nelle foglie di coca (che...

cocaina | dipendenze | sostanze stupefacenti | psicologo dipendenze | psicologo pescara |



DROGA: A JESOLO VENGONO DISTRIBUITI MIGLIAIA DI OPUSCOLI DI PREVENZIONE

DROGA: A JESOLO VENGONO DISTRIBUITI MIGLIAIA DI OPUSCOLI DI PREVENZIONE
Migliaia di opuscoli informativi sono stati distribuiti nel week-end a JESOLO da giovani volontari dell'associazione Mondo Libero dalla droga. Lo scopo è di sensibilizzare i ragazzi sul problema dello "sballo" e della violenza collegata ad esso, che specie nei fine settimana d’estate miete le sue vittime all’uscita delle discoteche e dei locali.   Gli esperti lanciano l’allarme per il preoccupante aumento di giovani che sempre di più ogni anno si avvicinano all’alcol e alle sostanze stupefacenti. Leggiamo continuamente sui g...

droga | la verità sulla droga | prevenzione | Mondo Libero dalla Droga | dico no alla droga | sociale | Jesolo | giovani | studenti | scuole | alcol | sostanze stupefacenti | cannabis |


Monopoli:” Informare per prevenire, guida ad un divertimento sicuro”

Monopoli:” Informare per prevenire, guida ad un divertimento sicuro”
 L'evento di approfondimento e prevenzione nel suggestivo scenario del castello   Il prossimo mercoledì 26 giugno, nel cortile del castello di Monopoli, in provincia di Bari, si terrà l’evento intitolato “Informare per prevenire: guida ad un divertimento sicuro”, organizzato dall’associazione Dico No alla Droga, nella sezione pugliese, in collaborazione con il comune di Monopoli .   Un momento volto ad approfondire la tematica dell’informazione come strumento per contrastare l’uso delle droghe e dell’alcool. Certi che l...

droga | la verità sulla droga | prevenzione | Mondo Libero dalla Droga | dico no alla droga | sociale | Monopoli | Puglia | Bari | giovani | studenti | scuole | insegnanti | sostanze stupefacenti | dipendenze | droghe | droghe leggere | cannabis | castello | prevenzion |


Numerose attività per l’associazione Dico No alla Droga Puglia

Numerose attività per l’associazione Dico No alla Droga Puglia
Consegna di un riconoscimento all’amministrazione comunale di Bari e conferenza di prevenzione al Liceo “Aldo Moro di Trani”   Lo scorso sabato 11 maggio i volontari dell’associazione di volontariato contro le droghe, Dico No alla Droga Puglia, hanno organizzato due conferenze di prevenzione riservate a due classi del Liceo Aldo Moro di Trani. Un progetto quello delle conferenze nelle scuole che sta portando a notevoli risultati di prevenzione, grazie ad una diffusione di modelli di conoscenza e consapevolezza.   L’evento si inserisce nel contesto de...

droga | la verità sulla droga | prevenzione | Mondo Libero dalla Droga | dico no alla droga | sociale | giovani | studenti | scuole | dipendenze | sostanze stupefacenti | bari |


A Vicenza tornano i volontari di Mondo Libero dalla Droga

A Vicenza tornano i volontari di Mondo Libero dalla Droga
Sabato 04 Maggio, in mattinata, i volontari dell’Associazione Mondo Libero dalla Droga sono tornati nel centro storico di Vicenza per distribuire a tutti i cittadini, compresi i più giovani, gli opuscoli di informazione e prevenzione alle droghe.   Come bene sappiamo, Vicenza purtroppo è stata segnata da eventi spiacevoli legati alle sostanze stupefacenti, e per questo motivo i volontari l’hanno scelta per le loro attività di volontariato allo scopo di informare sui reali effetti e danni che le droghe creano.   Gli opuscoli che consegnano trattano...

droga | la verità sulla droga | prevenzione | Mondo Libero dalla Droga | dico no alla droga | sociale | Vicenza | giovani | studenti | scuole | sostanze stupefacenti | dipendenze | droghe | droghe leggere |


All’Artistico di Macerata arriva Mondo Libero dalla Droga

All’Artistico di Macerata arriva Mondo Libero dalla Droga
 Distribuiti 750 opuscoli informativi a giovani studenti.   La scorsa mattina i volontari di Mondo Libero dalla Droga hanno dato il via ad una distribuzione di opuscoli informativi nel liceo artistico Cantalamessa della città di Macerata in via Cioci, nel contesto della campagna di prevenzione contro l’uso delle sostanze stupefacenti.   Nel corso della giornata sono stati distribuiti 750 opuscoli riguardanti le droghe oltre ad un kit informativo completo riservato agli insegnanti che è stato conferito all’insegnante di Religione della scuola. &nb...

droga | la verità sulla droga | prevenzione | Mondo Libero dalla Droga | dico no alla droga | sociale | Macerata | giovani | studenti | scuole | insegnanti | sostanze stupefacenti | dipendenze |


Ecstasy: la droga giovanile che diventa un rischio

Ecstasy: la droga giovanile che diventa un rischio
I volontari dell’Associazione  Mondo Libero dalla Droga continuano a battere sul tema delle droghe: a sostenere questa campagna sono anche tanti i  titolari dei locali pubblici di Padova che si prestano mettendo a disposizione del pubblico il materiale informativo di prevenzione.   Questo fine settimana sono stati distribuiti, gli opuscoli informativi di prevenzione alle droghe tra cui quello intitolato “La Verità sull’Ecstasy” ai cittadini e commercianti di Padova.   Al suo interno vi è una spiegazione dettagliata dei var...

droga | la verità sulla droga | prevenzione | Mondo Libero dalla Droga | dico no alla droga | sociale | Padova | giovani | studenti | scuole | sostanze stupefacenti | dipendenze | ecstasy |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

LA NOSTRA CULTURA SULLA DROGA

LA NOSTRA CULTURA SULLA DROGA
Le persone assumono droga perché vogliono cambiare qualcosa nella propria vita. Loro pensano che le droghe siano una soluzione. Ma alla fine le droghe diventano il problema. Anche se è difficile affrontare i propri problemi, le conseguenze dell’uso di droga sono sempre peggiori del problema che si sta cercando di risolvere. La vera risposta è quella di informarsi e di non far uso di droga in primo luogo. Le droghe sono diventate parte della nostra cultura dalla metà dell’ultimo secolo. Nel 1960 queste sostanze venivano pubblicizzate dalla musica e dai mass media, permeando ogni aspetto della società.È stato stimato che a livello mondiale 208 milioni di persone fanno uso di droghe illegali. Negli Stati Uniti, un sondaggio a livello nazionale condotto nel 2007 sulla salute e sul consumo di droga ha (continua)

Smart Working, tre soci onorari Aidr nella Commissione del Ministro Dadone

Smart Working, tre soci onorari Aidr nella Commissione del Ministro Dadone
Il ministro della Funzione pubblica, Fabiana Dadone, ha nominato i componenti dell’Osservatorio nazionale del lavoro agile nelle pubbliche amministrazioni e i membri della Commissione tecnica a supporto dell’Osservatorio stesso Nicastri (Aidr): orgogliosi di contribuire alla rivoluzione digitale della PALe nuove linee guida sul lavoro agile all’interno della pubblica amministrazione saranno redatte anche grazie al contributo di tre soci onorari Aidr. Il ministro della Funzione pubblica, Fabiana Dadone, ha nominato i componenti dell’Osservatorio nazionale del lavoro agile nelle pubbliche amministrazioni e i membri della C (continua)


Due sfide accendono l'attesa della Marciagranparadiso

Due sfide accendono l'attesa della Marciagranparadiso
L’attenzione all’evento per antonomasia dell’inverno di Cogne sale. Il Comitato Organizzatore, ha lanciato due contest che coinvolgono tutti coloro che si allenano sul tracciato della Marcia nei giorni precedenti la gara.Si chiamano “The Segment Contest” e “La Mia MGP 2021”: sono due sfide che vogliono stuzzicare sia lo spirito sportivo, sia quello creativo di tutti coloro che hanno occasione di s (continua)

I ROM NON SONO ROMENI

I ROM NON SONO ROMENI
Gli "zingari" in Italia, come nel resto del mondo, rappresentano una comunità eterogenea, dalle mille sfumature e dalle mille espressioni. Mille sono anche gli anni della storia degli zingari divisi essenzialmente in tre gruppi principali: Rom, Sinti e Kalé (gitani della penisola iberica). A questi gruppi principali si ricollegano tanti gruppi e sottogruppi, affini e diversificati, ognuno con prop (continua)

“Se bar e ristoranti restano chiusi blocchiamo il pagamento delle tasse”

“Se bar e ristoranti restano chiusi blocchiamo il pagamento delle tasse”
TORINO. I 150 posti disponibili sul treno che, dopodomani, partirà da Torino per la grande manifestazione in piazza del Popolo a Roma sono andati esauriti in un amen. Ci saranno albergatori, baristi, ristoratori, grossisti, distributori, insomma tutto quel mondo che ruota intorno alla «filiera dell’ospitalità».Non solo bonifici, ma anche crediti d’imposta, per cancellare le tasse al momento sospes (continua)