Home > Keyword : gal madonie cliccata 227 volte

Il GAL Madonie modello di sviluppo da applicare in Albania

Il GAL Madonie modello di sviluppo da applicare in Albania
Una delegazione istituzionale albanese è stata nelle Madonie per confrontarsi sulle buone pratiche messe in atto dal Gruppo di Azione Locale e per incontrare imprenditori e istituzioni locali. Lo sviluppo locale partecipativo attuato dal GAL Madonie è un modello da trapiantare in Albania. Questa la sintesi delle riflessioni emerse a conclusione della visita di una delegazione istituzionale albanese nelle Madonie, nell'ambito di un progetto di cooperazione allo sviluppo gestito dalla ONG VIS di Roma.Per una settimana il GAL Madonie è stato sotto osservazione in tutte le sue azioni: dalla gestione amministrativa all’azione sul campo, dalla pubblicazione dei bandi alla realizzazione delle opere, dalla costruzione della rete al trasferimento di buone prassi tra i diversi attori ...

gal madonie | albania |


IL GAL MADONIE FINANZIA IL PROGETTO CIRCE PER LO SVILUPPO DEI GRANI ANTICHI DELLE MADONIE

IL GAL MADONIE FINANZIA IL PROGETTO CIRCE PER LO SVILUPPO DEI GRANI ANTICHI DELLE MADONIE
IL PROGETTO SARA’ REALIZZATO DALLA COOPERATIVA DI PRODUTTORI PROBIO.SI CON IL SUPPORTO DEL CONSORZIO GIAN PIETRO BALLATORE E DELL’UNIVERSITÀ DELLA TUSCIA DI VITERBO Apprezzamenti del Presidente del GAL Francesco Paolo Migliazzo per l’importante progetto che consentirà alle produzioni cerealicole locali di acquisire il giusto valore. Finanziato dal GAL Madonie il progetto CIRCE sui grani antichi delle Madonie. Sarà elaborato un piano di caratterizzazione genetica dei grani antichi attraverso interventi di innovazione e ricerca nella filiera cerealicola operante nel territorio dei 21 Comuni della S.N.A.I. (Strategia Nazionale Aree Interne) “Madonie resilienti: Laboratorio di futuro”.A realizzare il progetto sarà la Cooperativa di produttori di grano biologico PROBIO.SI con l’azienda di Pietro Di Marco capofila e altre aziende produttrici di grani antichi. Il tutto con il supporto tecnico e scientifico del Consorzio d...

grano | grani antichi | probio si | gal madonie | circe |



Gal Madonie, solidarietà alle popolazioni e agli allevatori e agricoltori colpiti dagli incendi di questi giorni

Gal Madonie, solidarietà alle popolazioni e agli allevatori e agricoltori colpiti dagli incendi di questi giorni
Emergenza incendi: il GAL Madonie ha già programmato un incontro su questa tematica da tenersi mercoledì 11 agosto presso l’aula consiliare di Polizzi Generosa alle ore 18:00 “IL GAL Madonie esprime la sua vicinanza e solidarietà alle popolazioni, agli agricoltori e agli allevatori che in questi giorni sono stati messi a dura prova dagli incendi che hanno provocato danni incalcolabili.” È il messaggio dell’intero consiglio di amministrazione guidato da Francesco Migliazzo, sindaco di Gangi, che ieri ha vissuto direttamente l’emergenza difronte al vasto incendio che ha interessato il suo comune e non solo.Il CdA del GAL esprime anche la sua gratitudine a quanti si sono e continuano a adoperarsi nello spegnimento e nella bonifica delle aree colpite dal vasto...

gal madonie | gangi | migliazzo | incendi |


Francesco Migliazzo è il nuovo presidente del GAL Madonie

Francesco Migliazzo è il nuovo presidente del GAL Madonie
Il sindaco di Gangi succede a Santo Inguaggiato che ha guidato l’Ente dal febbraio 2018. E’ stato eletto per acclamazione il nuovo presidente del GAL Madonie, Francesco Paolo Migliazzo. Il sindaco di Gangi succede a Santo Inguaggiato che ha guidato l’Ente dal febbraio 2018. Così come il presidente anche il suo vice Croce Scelfo è stato eletto per acclamazione dal Consiglio di Amministrazione che era stato rinnovato nell’assemblea dei soci che si è tenuta lo scorso 9 luglio. Dichiarazione del neo Presidente Francesco Migliazzo “Nell’esprimere un sentimento di gratitudine nei confronti di tutti i membri del neo eletto Consiglio per la fiducia accordatami – dichiara Fran...

migliazzo | gal madonie |


NASCE LA RETE RURALE SICILIANA CHE COINVOLGE TUTTI I GAL DELLA SICILIA.

NASCE LA RETE RURALE SICILIANA CHE COINVOLGE TUTTI I GAL DELLA SICILIA.
Eletto anche il Consiglio Direttivo che ha scelto quale presidente Santo Inguaggiato del GAL ISC MADONIE. Gli altri due componenti, Enzo Maccarrone del GAL ETNA e Michele Sabatino del GAL ROCCA DI CERERE GEOPARK, hanno assunto la vice-presidenza. E’ nata l’associazione «Rete Rurale Siciliana», l’organismo che rappresenterà tutti i Gruppi di Azionale Locale (GAL) siciliani.  Un traguardo storico di aggregazione dall’avvio dell’iniziativa comunitaria “L.E.A.D.E.R.” ad oggi. Obiettivo dell’Istituzione è quello di favorire lo sviluppo rurale e la partecipazione al partenariato istituzionale delle organizzazioni e delle amministrazioni direttamente o indirettamente coinvolte. Eletto anche il Consiglio Direttivo che ha scelto quale presidente Santo Inguaggiatodel GAL ISC MADONIE. Gli altri due componenti, Enzo Maccarrone del GAL...

gal madonie | rete rurale siciliana |


Gal Madonie, pubblicato bando per realizzare una demo farm resiliente per rilancio delle ‹‹Carni Madonite››

Gal Madonie, pubblicato bando per realizzare una demo farm resiliente per rilancio delle ‹‹Carni Madonite››
“Il bando viene reiterato con l'auspicio – afferma il Presidente del GAL, Santo Inguaggiato - che questa misura, frutto della concertazione dal basso, con la sua cospicua dote finanziaria, trovi la giusta attenzione e susciti un protagonismo attivo nei potenziali destinatari.” Il GAL Madonie ripropone il bando per la realizzazione di una demo farm resiliente nel territorio madonita per il rilancio del marchio locale ‹‹Carni Madonite››Si tratta della sottomisura 16.1 “Sostegno per la costituzione e la gestione dei gruppi operativi del PEI in materia di produttività e sostenibilità dell’agricoltura” che rientra nell’ambito tematico riguardante lo sviluppo e l’innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali. L’avviso, già reperibile sul sito del GAL Madonie, è il secondo e segue quello infruttuoso che era stato pubblicato lo scorso anno.“Il bando vie...

gal madonie | demofarm | carni madonite | gangi |


TURISMO SOSTENIBILE. DAL GAL MADONIE AIUTI A GIOVANI E DONNE PER LO SVILUPPO DELLE ZONE RURALI

TURISMO SOSTENIBILE. DAL GAL MADONIE AIUTI A GIOVANI E DONNE PER LO SVILUPPO DELLE ZONE RURALI
L’azione prevede interventi di micro-ricettività diffusa e di miglioramento dei servizi ad essa connessi. I progetti vanno presentati entro il 15 luglio Pubblicata l’edizione 2021 del bando relativo alla Sottomisura 6.2 - “Aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per le attività extra-agricole nelle zone rurali”.Dopo l’edizione dello scorso anno che ha portato alla nascita di tre start up, il GAL Madonie ripropone nuovamente il bando offrendo una ulteriore opportunità ai giovani e alle donne che vogliono avviare nuove attività nell’ambito della micro-ricettività diffusa e di miglioramento dei servizi ad essa connessi. Con la Sottomisura 6.2, la cui dotazione finanziaria ammonta a 140.000 euro, verrà concesso un aiuto di avviame...

gal madonie | turismo sostenibile | microricettività | extra-agricole | zone rurali |


Il GAL Madonie ottiene il finanziamento delle strutture per anziani di Valledolmo e Resuttano

Il GAL Madonie ottiene il finanziamento delle strutture per anziani di Valledolmo e Resuttano
Due i progetti del GAL Madonie che fanno parte dell’elenco definitivo delle strutture per anziani finanziate dall’Assessorato regionale della Famiglia nell’ambito PO FESR 2014-2020- Azione 9.3.5.  I due interventi interessano i comuni di Valledolmo e Resuttano. Nel comune del palermitano, che ha ottenuto 160 mila euro, sarà realizzata una casa d’accoglienza, svago e riposo nell’immobile comunale Palazzo Rosa; a Resuttano i 120 mila euro ottenuti saranno spesi per i lavori di manutenzione straordinaria per la messa in esercizio della Casa per Anziani sita nella Circonvallazione ...

gal madonie | valledolmo | resuttano |


Visione rurale a lungo termine: il GAL Madonie rende il cittadino protagonista del proprio futuro

Visione rurale a lungo termine: il GAL Madonie rende il cittadino protagonista del proprio futuro
Attraverso un questionario è possibile segnalare alla Commissione europea quali sono le prospettive del proprio territorio. Un seminario virtuale si terrà lunedì 25 gennaio. Visione rurale a lungo termine” è l’oggetto del seminario che si terrà lunedì 25 gennaio alle ore 17 in modo virtuale. L’appuntamento rientra nell’iniziativa “Long Term Vision for Rural Areas” promossa dalla Commissione Europea con lo scopo di avere una visione a lungo termine per le aree rurali e poter affrontare le loro peculiari problematiche quali il cambiamento demografico, la connettività, il rischio di povertà e il limitato accesso ai servizi. Il seminario organizzato dal GAL Madonie, il primo in Sicilia, è finalizzato ad illustrare le finalità della rilevazione promossa dalla Comm...

gal madonie | madonie | aree rurali | Long Term Vision for Rural Areas | agricoltura |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Prevenzione alla droga: raggiungiamo i ragazzi prima degli spacciatori

Prevenzione alla droga: raggiungiamo i ragazzi prima degli spacciatori
Lunedì 25 ottobre ritornano i volontari di Scientology a Bellaria per un’attività di prevenzione alla droga. Bellaria: Prevenzione e informazione con opuscoli informativi disponibili anche onlineLunedì 25 ottobre ritornano i volontari di Scientology a Bellaria per un’attività di prevenzione alla droga. Gli opuscoli della campagna La verità sulla droga contengono, testimonianze e fatti sulle conseguenze dei danni causati dalla droga. Non è un discorso moralistico, e non si parla di droga legale o ill (continua)

Come contrastare l’uso epidemico di droga.

Come contrastare l’uso epidemico di droga.
Campagna educativa sostenuta dai volontari di Scientology che martedì a Savignano sul Rubicone distribuiranno opuscoli di prevenzione alla droga dal titolo La verità sulla droga Campagna educativa sostenuta dai volontari di Scientology che martedì a Savignano sul Rubicone distribuiranno opuscoli di prevenzione alla droga dal titolo La verità sulla droga Le droghe sono ben più di un mero problema sociale. Circa 210 milioni di persone di ogni ceto sociale assumono droghe illegali. Quasi 200.000 persone ogni anno muoiono a causa della droga.Facendo riferimento all’imp (continua)


I volontari di Scientology per una responsabilità consapevole e condivisa

I volontari di Scientology per una responsabilità consapevole e condivisa
Una iniziativa dei Ministri Volontari di Scientology per portare un messaggio di comunità. Sabato pomeriggio i Ministri Volontari di Scientology sono intervenuti al parco dei Poeti, nei pressi del Villaggio Badia. In base al loro motto "Qualcosa si può fare a riguardo" si sono occupati della raccolta di rifiuti abbandonati nel parco, con l'intento di sensibilizzare i cittadini per una assunzione necessariamente consapevole di responsabilità verso la comunità di cui si fa parte.Con la co (continua)

Guanti monouso in nitrile, i diversi tipi disponibili in commercio

I guanti monouso sono degli strumenti fondamentali che possono proteggere in caso di alcuni tipi di lavori. Molto spesso vengono usati in ambito sanitario, ma a dire il vero è anche possibile utilizzarli per altri tipi di lavori. In commercio vi sono differenti tipi di guanti tra cui è possibile scegliere. La cosa importante è che si possa fare affidamento su dei guanti che rispettano quelle (continua)

L’innovazione come leva dello sviluppo sostenibile

L’innovazione come leva dello sviluppo sostenibile
La cultura dell’innovazione, per tradursi in risultati concreti, necessita di un coinvolgimento a tutto tondo, che trasformi la struttura interna delle organizzazioni e tenga conto, come leva fondamentale, dell’approccio multi-stakeholder. Occorre incoraggiare lo spirito creativo e imprenditoriale delle persone, creare nuove skill, investire nei talenti così da favorire la generazione di nuove soluzioni. Stiamo vivendo un momento storico senza precedenti, caratterizzato dalla velocità e dall’imprevedibilità con cui avvengono i cambiamenti. D’altra parte, è anche un tempo utile in cui cogliere l’opportunità di realizzare quanto espresso negli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030 delle Nazioni Unite ovvero: “costruire una infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed  (continua)