Home > Primo Piano > Marco Carra: le promesse tradite in Regione Lombardia

Marco Carra: le promesse tradite in Regione Lombardia

articolo pubblicato da: Marco Carra | segnala un abuso

Marco Carra: le promesse tradite in Regione Lombardia

L'ultimo bilancio della legislatura regionale certifica che le promesse di Maroni di cinque anni fa non sono state onorate. Parliamo del trattenimento del 75% delle tasse in Lombardia, l'azzeramento del bollo auto, dell'Irap e dei ticket sanitari. E non regge il solito e vecchio ritornello sui tagli di Roma, perché sono arrivati dal Governo 80 milioni in più per le infrastrutture grazie al Patto per la Lombardia, venti milioni in più per i trasporti, più risorse per il fondo sociale e anche per la sanità. Anche per le Province sono arrivati da Roma, complessivamente, 1,6 miliardi in più. Sono fatti che lo stesso assessore al bilancio ha riconosciuto in Conferenza Stato Regioni. Bene, con questi presupposti forse si poteva fare di più, certamente si poteva fare meglio. I punti qualificanti sono il fondo per la riduzione dei superticket sanitari, che sarà di venti milioni l'anno, un sesto dell'introito attuale, la liquidazione delle quote di Asam dalla Città Metropolitana e alla Provincia di Monza per 207 milioni, l'istituzione di un fondo pluriennale di cofinanziamento per le infrastrutture di 270 milioni da qui al 2032 e di un fondo per l'edilizia sanitaria di 209 milioni. Con un emendamento dell'ultimo minuto la giunta ha invece introdotto un incentivo per l'acquisto di auto euro 5 o euro 6 per chi rottama una vecchia auto a benzina euro 0 o euro 1, diesel fino ad euro 3: avrà l'esenzione del bollo per tre anni e un contributo di 90 euro a coprire le spese per la rottamazione. Muro di gomma, invece, per i nostri emendamenti territoriali: il centrodestra ha chiuso le porte alle nostre richieste, forte della propria autosufficienza. Siamo ormai in campagne elettorale e la maggioranza non guarda più in faccia a nessuno.

bilancio lombardia | bollo auto | ticket | marco carra |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Assocamerestero: “la Lombardia incontra l’Europa dell’Est” a Milano per approfondire le future opportunità di business della Regione


Lombardia Speciale, Innovazione, Lombardia regina delle start up


Marco Carra:crisi latte si supera con unità


Nuovi anticoagulanti orali: Progetto Osservatorio Fenomeno NAO anche in Lombardia


LOMBARDIES - A unique territory with multiple identities


Marco Carra:no alle discariche nella zona di ricarica degli acquiferi profondi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Avv. Marco Carra: disabile licenziata per aggravamento malattia

Avv. Marco Carra: disabile licenziata per aggravamento malattia
Una donna, dipendente di Eurospin Tirrenica a Vinci, invalida, assunta come categoria protetta e con un figlio, è stata licenziata. Motivo: in seguito all’aggravamento della sua patologia (patologia in base alla quale era stata assunta come categoria protetta), la lavoratrice ha superato il limite di sei mesi di malattia (previsti dal Contratto) in quanto stava effettuando terapie salva vita. A (continua)

Marco Carra: scompare ben 1 milione di bambini ogni anno in Europa

Marco Carra: scompare ben 1 milione di bambini ogni anno in Europa
Scompaiono perché minori, stranieri e non accompagnati, senza genitori, documenti e protezione. Solo una piccola percentuale viene ritrovata: in Italia la media è di un bambino scomparso ogni sette giorni, solo il 18 per cento torna a casa. A volte scompaiono perché sottratti da un genitore, altre perché in fuga dal luogo in cui vivono. In alcuni casi scompaiono perché intercettati e rapiti in un (continua)

Marco Carra:liste d'attesa per visite ed esami. Così non va

Marco Carra:liste d'attesa per visite ed esami. Così non va
Le Regioni e le aziende sanitarie sono ancora all' anno zero (o quasi) in fatto di trasparenza dei siti web su liste e tempi d' attesa nel Servizio sanitario nazionale. In un decennio solo nove amministrazioni - 8 Regioni e la Provincia autonoma di Bolzano - hanno attivato portali interattivi sulla liste d' attesa e comunque nessuna fornisce tutte le informazioni utili e richieste dalla legge: sia (continua)

Marco Carra:Maxi causa in Usa contro 20 case farmaceutiche per prezzi gonfiati del 1000%

Marco Carra:Maxi causa in Usa contro 20 case farmaceutiche per prezzi gonfiati del 1000%
Accordi illegali per limitare la concorrenza con prezzi gonfiati fino al 1.000% su circa 100 farmaci. È questa l’accusa lanciata da 44 Stati Usa contro 20 aziende farmaceutiche che producono generici, tra cui la Teva, la Sandoz, la Pfizer e la Mylan. Secondo le denunce presentate venerdì alla Corte Distrettuale del Connecticut, le case farmaceutiche si sarebbero prodigate “in cospirazioni illegali (continua)

Marco Carra: in 3 mesi 577 nuovi casi di morbillo con 2 encefaliti e una vittima

Marco Carra: in 3 mesi 577 nuovi casi di morbillo con 2 encefaliti e una vittima
In tre mesi, dal primo gennaio al 31 marzo 2019 sono stati segnalati in Italia 557 casi di morbillo e, tra questi, vi sono stati anche due casi che hanno causato encefaliti e un decesso. E' quanto rileva il nuovo Bollettino di Sorveglianza Integrata dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss). In particolare, sono stati registrati 177 casi nel mese di gennaio, 170 nel mese di febbraio e 210 nel mese d (continua)