Home > Altro > Lucy e Emmet protagonisti della “Street art” in via della Frezza. Nella prima concept street del mondo anche gli eroi di The LEGO® Movie 2

Lucy e Emmet protagonisti della “Street art” in via della Frezza. Nella prima concept street del mondo anche gli eroi di The LEGO® Movie 2

articolo pubblicato da: Twister | segnala un abuso

Lucy e Emmet protagonisti della “Street art” in via della Frezza. Nella prima concept street del mondo anche gli eroi di The LEGO® Movie 2

 

Sarà un vero e proprio attacco d’arte aperto al pubblico quello che vedrà protagonisti gli eroi di The LEGO® Movie 2, l’attesissimo sequel nelle sale italiane dal 21 febbraio. Lucy, Emmet, Unikitty e gli altri personaggi diventeranno, grazie alle mani creative dello street artist Pao e degli studenti  della Scuola di Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Roma, simboli della “Urban art” più attuale.

 

Nel centro della città sorge via della Frezza, sede storica di botteghe artigiane scivolata con il tempo nel degrado. A dare nuova vita alla zona è stato il Progetto Fòndaco Roma, prima “concept street” al mondo, che ha completamente riqualificato questo spazio cittadino grazie alla partnership con l’Amministrazione del I Municipio, e che sabato 16 febbraio vedrà gli eroi di The LEGO Movie 2 diventarne i protagonisti.

 

Grazie alla collaborazione di Fòndaco e degli studenti della Scuola di Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Roma, via della Frezza diventerà il teatro di una performance live di arte e cultura: le Minifigure LEGO, dipinte dai ragazzi dell’Accademia, invaderanno la strada del centro città e i suoi negozi.

 

Venerdì 15 febbraio circa 15 studenti dell’Accademia di Belle Arti di di Roma, iscritti alla Scuola di Pittura coordinata dal professor Marco Bussagli, parteciperanno al workshop del maestro Pao. Il laboratorio sarà incentrato sulla progettazione e sullo sviluppo di tecniche per realizzare opere di street-art e verranno prodotti 3/4 pannelli con la tecnica del murales.

Il giorno seguente la performance d’arte si sposterà in via della Frezza dove verranno posizionati i pannelli e saranno realizzati degli interventi di street art che trasformeranno i vasi della via, simbolo dell’arredo urbano, in vere e proprie icone Pop del cinema: protagonisti saranno i personaggi di The Lego Movie 2

 

Il workshop è affidato al maestro Pao, all'anagrafe Paolo Bordino, conosciuto in Italia e all’estero per i suoi interventi di trasformazione urbana, in particolare i suoi pinguini su paracarri stradali, che per anni hanno invaso la città di Milano e tutta la penisola. Pao ha dichiarato: “Sono un fan delle costruzioni LEGO fin da bambino, passione che ora si è tramandata ai miei figli. La possibilità di collaborare con LEGO Italia mi ha subito entusiasmato perché i suoi personaggi sono entrati nell’immaginario collettivo e da sempre le sue costruzioni sono sinonimo di creatività. ”

 

Saranno quindi gli eroi di Bricksburg a regalarci uno sguardo insolito tra gli angoli nascosti della Capitale, nell’attesa di scoprire, il 21 febbraio nelle sale cinematografiche, quali altre grandi avventure attendono Emmet, Lucy e tutti gli altri personaggi.

 

 

 

L’iniziativa è patrocinata dal Municipio Roma I Centro in collaborazione con Stefania Teodonio, relazioni esterne dell’Accademia di Belle Arti di Roma, l’associazione Ragnarock e la partecipazione del Gruppo Imprenditoriale Fòndaco di via della Frezza.

Negli spazi Fòndaco, inoltre, dalle 12 alle 13 di sabato 16 febbraio è previsto un corner in cui verranno offerti pop-corn e succhi di frutta biologici per proiettare tutti i presenti nell’atmosfera delle sale cinematografiche.

cultura | film | Lego | Roma | arte |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Arriva a Roma il tour eventi dedicato a The LEGO Movie 2: appuntamento al week-end del 9/10 febbraio!


Arriva a Verona il tour eventi dedicato a The LEGO Movie 2: appuntamento al week-end del 16/17 febbraio!


I giochi LEGO come strumento educativo


I giochi LEGO superano anche la prova del tempo


VIOLENZA DOMESTICA: ALLONTAMENTO DA CASA ANCHE PER IPOTESI LIEVISSIME


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Lifenet Healthcare acquisisce la maggioranza del Centro Medico Spallanzani di Reggio Emilia

Lifenet Healthcare acquisisce la maggioranza del Centro Medico Spallanzani di Reggio Emilia
  A poco più di un mese dall’operazione del Centro Medico Diagnostico di Torino (ceduto dal Gruppo FCA), Lifenet Healthcare ha acquisito, dalla Finanziaria La Rocca S.r.l. di Alberto Spallanzani e da Roberto Gallosti, il 60% del Centro Medico Privato Lazzaro Spallanzani S.r.l.   Il Centro Medico Spallanzani è un poliambulatorio privato (recentemente (continua)

IL CENTRO MEDICO VISCONTI DI MODRONE DA’ IL VIA ALLA MEDICINA DOMICILIARE

IL CENTRO MEDICO VISCONTI DI MODRONE DA’ IL VIA ALLA MEDICINA DOMICILIARE
  MILANO – 15 luglio 2019. Il Centro Medico Visconti di Modrone porta l’assistenza a casa dei cittadini milanesi offrendo servizi domiciliari 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno.   È questa la grande novità introdotta, a partire dall’estate 2019, dalla struttura medica polispecialistica privata sita nel cuore di Milano. L'Assiste (continua)

NASCE EYECARE CLINIC, UNA NUOVA ECCELLENZA NEL PANORAMA OCULISTICO ITALIANO. Brescia e Milano tra le realtà più importanti nell’ambito della cura delle patologie oculari

NASCE EYECARE CLINIC, UNA NUOVA ECCELLENZA NEL PANORAMA OCULISTICO ITALIANO. Brescia e Milano tra le realtà più importanti nell’ambito della cura delle patologie oculari
Nasce Eyecare Clinic, una nuova realtà costituita da due cliniche di eccellenza nel settore dell’oculistica, parte del gruppo Lifenet Healthcare, di cui Nicola Bedin è amministratore delegato. Dopo una fase di restyling, cambio del nome e del marchio, Eyecare Clinic ha puntato sulle città di Brescia e Milano quali sedi per intraprendere questa nuova iniziativa. Nello (continua)

Al via il concorso per gli studenti di Brera voluto da Alfaparf Group “I capelli: simbologia, semiologia e sociologia attraverso lo sguardo dell’artista" Collaborazione e patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Brera

Al via il concorso per gli studenti di Brera voluto da Alfaparf Group “I capelli: simbologia, semiologia e sociologia attraverso lo sguardo dell’artista
  Parte il concorso artistico “I capelli: simbologia, semiologia e sociologia attraverso lo sguardo dell’artista”, realizzato da Alfaparf Group, azienda che opera nella cosmesi professionale, in collaborazione e con il patrocinio dell’Accademia delle Belle Arti di Brera.   Il progetto è rivolto esclusivamente agli studenti del biennio di T (continua)

Il progetto “TAVI è VITA” lancia in Piemonte I 4 weekend della salute sul tema della stenosi aortica

Il progetto “TAVI è VITA” lancia in Piemonte I 4 weekend della salute sul tema della stenosi aortica
  Torino, 28 marzo 2019 - “TAVI è VITA”: è questo il progetto che a giugno porterà in Piemonte un tema tanto importante quanto delicato come la stenosi aortica. L’iniziativa prevede quattro weekend della Salute organizzati in quattro delle principali città piemontesi: Cuneo (sabato 1° giugno), Novara (sabato 8 giugn (continua)