Home > Telefonia > La nuova legge americana contro i robocalls

La nuova legge americana contro i robocalls

scritto da: Tellows | segnala un abuso


La nuova decade è ufficialmente iniziata e, dando uno sguardo generale all’anno appena passato, possiamo concludere come anche nel 2019 le chiamate spam non sono diminuite. Moltissime persone commentano ogni giorno siti come tellows.it riportando la propria esperienza personale con chiamate indesiderate e truffe telefoniche.

Tuttavia, il 30 dicembre 2019 è stata annunciata una buona notizia negli Stati Uniti in materia di legislazione contro i robocalls (ossia le chiamate registrate spam): il presidente Trump ha firmato una nuova legge, chiamata Traced Act, che ha l’obiettivo di assicurare una maggiore protezione alla popolazione americana in termini di chiamate indesiderate.

Ciò significa che la Commissione per le comunicazioni inizierà ad occupare un ruolo di maggiore rilievo nell’identificazione dei cosiddetti “spammers” e le varie compagnie telefoniche dovranno fornire nuovi servizi in termini di autenticazione del chiamante e prevenzione di chiamate fastidiose e insistenti.

La nuova legge sembra essere un ottimo strumento nella lotta contro le chiamate spam, di cui si prevede una notevole diminuzione a livello nazionale nel corso del 2020. Più informazioni e dettagli sul funzionamento del nuovo provvedimento possono essere trovate sul sito: https://blog.tellows.it/2020/01/la-nuova-legge-americana-contro-i-robocalls/

 

Ulteriori Links:

Website: https://www.tellows.it

Blog: https://blog.tellows.it

Magazine: https://www.tellows.it/c/about-tellows-it/tellows-magazine-italia/

Android App: https://play.google.com/store/apps/details?id=app.tellows

iPhone App: https://itunes.apple.com/it/app/tellows-caller-id-block/id1166263660?mt=8  

 

Contatti:

Christian Anton

tellows ltd.

Eschenring 6

04828 Bennewitz

Tel.: +49 341- 35540902

Mobil: 0152 – 28754986

Fax: +49 341 – 35540902

E-Mail: presse@tellows.de

Commercial registry: Magistrates' Court Leipzig HRB 26291

Managing director: Stefan Rick

                  

La comunità dei numeri telefonici rende possibile ai consumatori di inserire informazioni e commenti sui numeri utilizzando www.tellows.de, www.tellows.com, www.tellows.co.uk, www.tellows.pl, www.tellows.fr, www.tellows.es e www.tellows.it. In questo modo, tellows può prevenire inganni su altri consumatori.

 


Fonte notizia: https://blog.tellows.it/2020/01/la-nuova-legge-americana-contro-i-robocalls/


telefonia | legge | Stati Uniti | autenticazione | protezione | robocalls | chiamate registrate | spam |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La nuova legge del 2014 sul rimborso del farmaco off label


Cassa di Previdenza e Assistenza Forense


La normativa di riferimento per i farmaci off-label


Cittadinanza ai figli degli immigrati: quando lo ius soli?


Farmaco brevetto scaduto: la responsabilità del medico prescrittore


Legge stadi, il parere di Sergio Lupinacci


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Stop al mercato tutelato per l’energia? Attenti alle truffe!

Stop al mercato tutelato per l’energia? Attenti alle truffe!
 Ogni giorno si contano molte chiamate dai call center per conto dei principali fornitori di energia in tutta Italia. Per la maggior parte, gli operatori telefonici propongono un cambio di gestore per risparmiare sulle spese di trasporto, distribuzione, o sui costi dell’energia, per luce e gas. In alcuni casi, il cambio di gestore viene promosso sostenendo l’obbligo di passare al (continua)

Sai riconoscere un sms truffaldino?

Sai riconoscere un sms truffaldino?
  Sempre più sono le persone che ricevono sms indesiderati da numeri sconosciuti. Nella maggior parte dei casi, si tratta di una truffa telefonica. Nel mondo di oggi esistono varie tipologie di sms riconducibili a frodi. Sebbene a volte sia possibile evitare di abboccare alla trappola, non sempre è altrettanto facile riconoscere al momento opportuno questo tipo di sms. A tale s (continua)

Abbonamenti indesiderati? Ora puoi disattivarli con un sms.

Abbonamenti indesiderati? Ora puoi disattivarli con un sms.
Sono sempre più numerosi i casi di attivazione involontaria di servizi a pagamento. Ogni giorno milioni di utenti lamentano servizi premium attivi a loro insaputa, di cui ci si accorge soltanto quando le compagnie telefoniche addebitano il costo di attivazione del servizio. Sono i VAS, o servizi a valore aggiunto, che possono essere attivati ad addebito unico o come servizio in abbonamento. (continua)

Chi protegge i dati personali? Il caso dell’utente chiamato 155 volte.

Chi protegge i dati personali? Il caso dell’utente chiamato 155 volte.
  Molto spesso accade che le compagnie telefoniche chiedano agli utenti di acconsentire a fornire il proprio consenso per il trattamento dei dati personali. Solitamente l’acquisizione e la diffusione dei dati degli utenti viene tutelata secondo la normativa vigente. Infatti, le aziende hanno l’obbligo di offrire delle garanzie agli utenti circa la protezione dei loro dati persona (continua)

Il Garante per la privacy sanziona Eni luce e gas

Il Garante per la privacy sanziona Eni luce e gas
  Le chiamate indesiderate sono all’ordine del giorno. Molto spesso il fenomeno non viene segnalato alle autorità, ma non questa volta. In seguito a numerose segnalazioni e ispezioni, la famosa società Eni luce e gas (Egl) è stata sanzionata per aver violato i dati personali dei consumatori dal Garante per la privacy o Gpdr (General Data Protection Regulation). Con (continua)