Home > Autore : tellows ha pubblicato 21 articoli

La nuova truffa che svuota il conto Paypal

La nuova truffa che svuota il conto Paypal
  Sono in aumento le segnalazioni riguardo ad una truffa che svuota il conto Paypal delle persone. I truffati dichiarano di aver messo in vendita dei prodotti su siti online e successivamente di essere stati contattati da finti compratori che dicono di voler pagare con Paypal e che chiedono l’indirizzo mail a cui inviare il pagamento.   Il truffatore si finge appunto un compratore, ma una volta ottenuta la mail anziché inviare il pagamento, effettua il reset della password così che un codice di sblocco viene inviato sul cellulare del titolare del conto. Dopod...

Come evitare le truffe via sms

Come evitare le truffe via sms
  La truffa via sms ha un nome preciso: Smishing. Un fenomeno esistente da anni che ultimamente è tornato comune sfruttando nomi di operatori/aziende famose per far cadere il consumatore nella trappola. La facilità di esecuzione ha reso questo genere di truffa molto pericoloso. Di solito si riceve un sms da un numero sconosciuto, in cui, ad esempio, si viene informati di aver ricevuto una ricarica da 50 euro. All’interno del messaggio è presente un link su cui si deve cliccare se si vuole beneficiare del “regalo” e viene richiesto la compilazione di...

truffe | truffa telefonica | chiamate indesiderate | call center |



La nuova truffa corre via WhatsApp

Sono in aumento le segnalazioni di persone che dichiarano di aver ricevuto strane telefonate da finti operatori telefonici, che chiedono l’invio di documenti personali su WhatsApp per poter attivare nuove offerte.   Il truffatore si finge appunto un operatore di una delle note compagnie telefoniche e dopo aver aver ricevuto i documenti, anziché attivare l’offerta proposta che risulta essere insesistente,li utilizza per commettere altre frodi oppure li rivende.   Si consiglia di controllare sempre sul noto sito tellows l’affidabilità del numero ch...

whatsapp | truffa | app | news |


Come evitare di cadere nelle truffe su contratti Luce e Gas

  Una tra le truffe telefoniche più comuni è sicuramente quella associabile ai contratti luce e gas. Con l’illusione di avere un consistente risparmio nella prossima bolletta, il più delle volte l’ignaro consumatore si ritrova a dover pagare un prezzo addirittura maggiore di quello precedente.   Per contrastare gli operatori che cercano di mettere in atto questo genere di truffa, il consiglio di tellows, noto sito web che da anni combatte contro le chiamate indesiderate e le truffe telefoniche, è quello di non fornire dati sensibili al te...

truffe | truffa telefonica | chiamate indesiderate | call center |


Come evitare di cadere nella truffa del “si”

Come evitare di cadere nella truffa del “si”
 La cosiddetta “truffa del si” è un fenomeno in rapida diffusione che mira, con l’inganno, a far stipulare nuovi contratti agli ignari consumatori. È possibile però evitare di cadere in questa truffa o chiedere il recesso una volta che questa è avvenuta. Per contrastare gli operatori che cercano di mettere in atto questo genere di truffa, il consiglio di tellows, noto sito web che da anni combatte contro le chiamate indesiderate e le truffe telefoniche, è quello di installare sul proprio dispositivo identificatori di chiamata che bloc...

truffe | truffa telefonica | chiamate indesiderate | call center |


Grandi novità per l’app tellows per Android

Grandi novità per l’app tellows per Android
 Con oltre 450.000 download, più di 6.400 valutazioni e 200mila iscritti, la app tellows Caller ID e Blocco Chiamata per Android ha fatto passi da gigante da quando è stata lanciata nel 2014.  Miglioramento del rilevatore di chiamata e identificazione immediata grazie al punteggio tellows  Nuovi paese e lingue  Valuta e commenta i numeri di telefono in maniera semplice e intuitiva  Blocco chiamate anche offline e Black list personalizzata con Premium  Niente pubblicità grazie a Premium Maggiori informazioni a riguardo poss...

Trading online: attenzione alle truffe telefoniche

Trading online: attenzione alle truffe telefoniche
  Risultano sempre più in aumento i casi di persone che denunciano di essere stati truffati dopo aver investito denaro in piattaforme di trading online.   Il comune denominatore di queste denunce è il modo in cui i truffatori abbiano adescato le proprie vittime. In tutti i casi i malcapitati sono stati contattati telefonicamente da improbabili broker che si sono offerti come consulenti finanziari e hanno offerto guadagni enormi in poche settimane.   Se il chiamante riesce a convincere la persona contattata, la vittima del raggiro verserà il denaro sul c...

Come disattivare abbonamenti indesiderati sul proprio cellulare

  Gli abbonamenti indesiderati che vengono attivati sul cellulare possono risultare, oltre che fastidiosi, anche molto onerosi in quanto possono costare fino a 5 euro a settimana. È possibile però disattivare questi servizi a pagamento e richiedere il rimborso del totale speso. Per verificare se ci siano abbonamenti attivi, il consiglio di tellows, noto sito web che da anni combatte contro le chiamate indesiderate e le truffe telefoniche, è quello di chiamare il proprio operatore telefonico e chiedere se ci siano o meno sottoscrizioni a pagamento. In caso di risp...

La truffa del Postamat, come funziona e come prevenirla

  Sembra che nell’ultimo periodo, in Italia, sia molto diffusa un nuovo tipo di truffa legata al mondo delle vendite online.  La particolarità sta nel fatto che la persona truffata durante l’atto di compravendita sia il venditore e non il compratore. Aumentano infatti di giorno in giorno le segnalazioni e le denunce di malcapitati che sono rimasti vittime di questo raggiro.   Come funziona nel dettaglio: Dopo aver messo in vendita un oggetto, il venditore viene contattato dal fino compratore che pattuita la cifra di vendita, lo invita a recarsi ad uno spo...

Telemarketing selvaggio: come difendersi

Telemarketing selvaggio: come difendersi
Ogni giorno milioni di italiani hanno a che fare con chiamate indesiderate provenienti da operatori di call center, abilitati o meno. Il 2019 però, potrebbe essere l’anno in cui, almeno in parte, si potrà dire addio al telemarketing selvaggio. Grazie alle riforme introdotte dalla legge 5/2018 e dal regolamento europeo GDPR in materia di privacy, le società di telemarketing dovranno rispettare nuovi obblighi in merito allo svolgimento della loro attività. Le principali novità riguardano in sintesi: ·       &n...

chiamate indesiderate | call centre | pubblicità | spam | telemarketing |


 

Pag: [1] 2 3 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Informazione =prevenzione

Informazione =prevenzione
Opuscoli informativi distribuiti in quantità ai giovani in Romagna I ragazzi che fanno uso di droghe sono sempre più giovani, addirittura gli spacciatori si “piazzano” difronte alle scuole elementari. Ma non ci sono solo droghe, c'è anche l'alcool, tra le sostanze di cui questi ragazzi abusano per lo sballo. I ragazzi di oggi hanno tutto, non sanno come divertirsi, allora provano vari tipi di d (continua)

Scuole: educhiamo i giovani per condurre una vita libera dalla droga.

Raggiungiamoli prima che lo facciano le droghe! Questo è l’invito dei volontari di Mondo libero dalla droga che promuovono una delle più grandi campagne di prevenzione non governative: La verità sulla droga. Il pacchetto educativo La verità sulla droga e disponibile gratuitamente per educatori ed insegnanti al sito: www.drugfreeworld.org, in 15 lingue. Che si tratti di lezioni gratuite onl (continua)


Prevenire è meglio che curare!

Oggi le statistiche parlano di droga in aumento, che equivale all’aumento danni, criminalità, spese per la sanità e …morte. E’ evidente quindi che il mercato multimilionario della droga non ha risentito della crisi. Leggiamo su uno dei principali quotidiani nazionali dati statistici di una certa entità: “271 milioni di persone hanno fatto uso di droghe nel 2017, l’ultimo anno analizzato. È coinv (continua)

Prevenire è meglio che curare!

Oggi le statistiche parlano di droga in aumento, che equivale all’aumento danni, criminalità, spese per la sanità e …morte. E’ evidente quindi che il mercato multimilionario della droga non ha risentito della crisi. Leggiamo su uno dei principali quotidiani nazionali dati statistici di una certa entità: “271 milioni di persone hanno fatto uso di droghe nel 2017, l’ultimo anno analizzato. È coinv (continua)

"Sei un povero demente". Anche Storace e Santanché contro Antonello De Pierro


  Il presidente dell'Italia dei Diritti ha subito un linciaggio mediatico, ancora in corso, senza precedenti dopo la pubblicazione di un innocente tweet sulla manifestazione di Roma Roma - Non accenna a scemare il linciaggio mediatico che sta colpendo da circa una settimana il presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro, dopo che questi aveva pubblicato, in occasione della mani (continua)