Home > Keyword : Muta cliccata 340 volte

Cancro al polmone: trastuzumab deruxtecan ha dimostrato una risposta tumorale robusta e duratura nel 54,9% dei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule metastatico con mutazione HER2

L’anticorpo monoclonale farmaco-coniugato trastuzumab deruxtecan è la prima terapia anti-HER2 a mostrare una forte risposta del tumore in pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) metastatico con mutazione HER2. A dimostrarlo i dati di questa specifica coorte dello studio di fase 2 DESTINY-Lung01, pubblicati sul The New England Journal of Medicine e presentati da Daiichi Sankyo e Astrazeneca al Congresso ESMO 2021. Tokyo, Monaco e Basking Ridge, NJ - (18 settembre 2021) - trastuzumab deruxtecan  l’anticorpo monoclonale farmaco-coniugato (ADC) anti-HER2 di Daiichi Sankyo e AstraZeneca, ottiene una risposta tumorale robusta e durevole in pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) non squamoso non resecabile e/o metastatico con mutazione dell’HER2, precedentemente trattati. I risultati positivi dello studio registrativo di fase 2 DESTINY-Lung01 presentati in dettaglio al Congresso Virtuale della Società Europea di Oncologia Medica (#ESMO21) e pubblicati contemporaneamente su ...

Daiichi Sankyo | Daiichi Sankyo e AstraZeneca | AstraZeneca | CongressoESMO2021 | ESMO2021 | Congresso Virtuale della Società Europea di Oncologia Medica 2021 | Cancro al polmone | carcinoma polmonare non a piccole cellule metastatico con mutazione HER2 | NS |


Risultati preliminari positivi per l’anti-HER3 Patritumab Deruxtecan

Daiichi Sankyo presenta, al Congresso ASCO2021, i significativi dati preliminari dello studio registrativo HERTHENA-Lung01 sull’anti-HER3 Patritumab Deruxtecan. Tokyo, Monaco e Basking Ridge, NJ – (4 giugno 2021) – Nuovi dati sull’anticorpo monoclonale coniugato anti-HER3 patritumab deruxtecan (HER3-DXd) hanno offerto prove preliminari di una risposta tumorale clinicamente significativa e duratura in pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) localmente avanzato o metastatico, con mutazione EGFR, resistente agli inibitori tirosin-chinasici (TKI) dell’EGFR. Daiichi Sankyo ha presentato oggi i dati estesi di follow-up dello studio di fase I con patritumab deruxtecan durante il Programma Scientifico Virtuale dell'American Socie...

Daiichi Sankyo | NSCLC | Carcinoma polmonare non a piccole cellule avanzato | NSCLC | Patritumab Deruxtecan | HER3-DXd | mutazione EGFR | studio HERTHENA-Lung01 | ASCO 2021 | ASCO21 | Congresso ASCO 2021 | American Society of Clinical Oncology | inibitori tirosi |



I prodotti Aquasphere per la Milano Deejay TRI

I prodotti Aquasphere per la Milano Deejay TRI
Aquasphere propone una gamma di prodotti per il nuotatore competitivo che vuole migliorare le sue prestazioni alzando sempre più l'asticella dei propri limiti personali. Alla Deejay TRI sarà possibile trovare il meglio della collezione dedicata al triathlon sia con la possibilità di acquisto che di noleggio (nel caso delle mute). Ecco i prodotti che saranno presenti presso gli stand dedicati al noleggio (muta) e alla vendita (muta e occhialini). L’importanza della seconda pelle: la muta!La gamma di mute performance Aquasphere è stata sviluppata al fine di fornire ai triatleti e ainuotatori in acque libere i migliori prodotti per l’allenamento e per la gara, progettati specificatamenteper l’ambiente acquatico. Il team di ricerca e sviluppo Aquasphere si concentra sulla progettazione deiprodotti confortevoli e che aiutano a migliorare le prestazioni, in modo da essere al meglio anche inmare aperto.PHANTOM V3Il modello top di gamma Phantom garantisce flessibilità, comfort e velocità. Offre una maggiore libertà di movimento grazie alla Bi...

Milano Deejay TRI | Triathlon | Milano | Aquasphere | Muta | Occhialini |


Tumore al seno e reggiseno: c’è un’associazione?

Tumore al seno e reggiseno: c’è un’associazione?
 A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica   Il carcinoma mammario è la forma tumorale con il tasso di incidenza maggiore tra la popolazione femminile. Le cause che portano allo sviluppo di questa neoplasia sono molteplici: età, familiarità e presenza di mutazioni genetiche, come quelle dei geni BRCA [1]. Si tratta di un argomento molto delicato e non mancano i falsi miti tumore al seno. Uno dei falsi miti più noti sul tumore al seno riguarda la supposta associazione tra abitudine di indossare il reggiseno e sviluppo di questa neoplasia. Questa...

tumore al seno | cancro al seno | mutazione BRCA | prevenzione tumore al seno | falsi miti tumore al seno |


Il rischio di trasmissione del deficit di acil-CoA deidrogenasi a catena media

Il rischio di trasmissione del deficit di acil-CoA deidrogenasi a catena media
  A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica   La gravidanza è un periodo molto delicato nella vita di una donna. Quando una coppia è in cerca di un figlio, può sapere prima del concepimento se esiste una probabilità di trasmettere una malattia genetica al bambino effettuando un test genetico preconcepimento. Una delle malattie genetiche recessive che i genitori potrebbero trasmette al proprio figlio inconsapevolmente è il deficit di acil-CoA deidrogenasi a catena media (MCADD). Si tratta di una malattia recessiva che può manifestarsi ...

test genetico | malattia genetica recessiva | test genetico preconcepimento | mutazione |


Deficit di 3-idrossiacil-CoA deidrogenasi a catena lunga e test preconcepimento

Deficit di 3-idrossiacil-CoA deidrogenasi a catena lunga e test preconcepimento
 A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica     Quando una coppia decide di avere un bambino, è importante che inizi a preoccuparsi, fin da prima della gravidanza, di quelle che potrebbero essere le future condizioni di salute del piccolo. I test prenatali sono indicati per indagare lo stato di salute del nascituro, in particolare un test preconcepimento consente alla coppia di aspiranti genitori di conoscere il proprio rischio di trasmettere malattie genetiche ai figli.  Le patologie genetiche di tipo ereditario insorgono in presenza di mutazioni in uno o pi&...

test genetico | malattia genetica recessiva | test genetico preconcepimento | mutazione | test preconcepimento |


Tumore al seno e mutazioni BRCA: la decisione di Angelina Jolie

Tumore al seno e mutazioni BRCA: la decisione di Angelina Jolie
A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica   In campo oncologico si ritiene che in presenza di alcuni fattori, come l'età, lo stile di vita, cause ambientali e la familiarità, le possibilità di ammalarsi di tumore aumentino. Le mutazioni a carico dei geni BRCA1 e BRCA2, da un punto di vista genetico, sono correlate alla comparsa di alcune forme di cancro al seno e di tumore alle ovaie. Da diversi studi è emerso che circa il 5-10% dei casi di tumore al seno e il 15% dei casi di tumore alle ovaie originano da alterazioni ai geni BRCA [1,2].   Ques...

tumore al seno | cancro al seno | mutazione BRCA | prevenzione tumore al seno | test di screening genetico |


Allattamento: l'effetto protettivo per il tumore al seno

Allattamento: l'effetto protettivo per il tumore al seno
 A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica   Il cancro al seno è una delle neoplasie maggiormente diagnosticate nella popolazione femminile [1]. Si tratta di una malattia che in Italia colpisce più di cinquantamila donne ogni anno. Nonostante questa percentuale così alta si tratta della neoplasia con i tassi di sopravvivenza più alti, e le probabilità di guarigione aumentano con la diagnosi precoce [1].   Esistono diversi fattori di rischio che aumentano le probabilità di sviluppo del tumore al seno. Tra questi l'esposizione p...

tumore al seno | cancro al seno | mutazione BRCA | prevenzione tumore al seno |


Tumore al seno: si può allattare dopo?

Tumore al seno: si può allattare dopo?
A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica Il tumore al seno è una delle forme tumorali con il tasso di incidenza maggiore tra le donne [1]. Molte che si sono ammalate di cancro al seno, dopo il trattamento, desiderano avere un figlio, ma allo stesso tempo si chiedono se sia possibile poi allattarlo normalmente. È importante sapere che l'allattamento naturale, anche dopo il trattamento di un tumore mammario, dovrebbe essere incentivato da tutti gli esperti del settore. Il cancro al seno è dovuto a una produzione incontrollata di alcune cellule ghiandolari mammarie,...

tumore al seno | cancro al seno | mutazione BRCA | prevenzione tumore al seno |


Leucodistrofia metacromatica: come capire se si è portatori sani della malattia

Leucodistrofia metacromatica: come capire se si è portatori sani della malattia
A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica Una coppia che programma una gravidanza può effettuare un test genetico preconcepimento per conoscere il rischio di tramettere al feto malattie genetiche gravi di cui i futuri genitori possono essere portatori sani inconsapevoli. Il vantaggio di questa tipologia di esami è quello di conoscere il proprio rischio riproduttivo nel mettere alla luce un figlio affetto da condizioni rare e disabilitanti con anticipo e decidere il percorso riproduttivo più adatto.  Quando uno o più geni nel DNA presentano delle mutazioni p...

test genetico | malattia genetica recessiva | test genetico preconcepimento | mutazione |


Caratteristiche e diagnosi delle malattie rare

Caratteristiche e diagnosi delle malattie rare
 A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica Con la scelta di avere un figlio, la vita di entrambi i membri della coppia cambia radicalmente e la loro prima preoccupazione diventa la salute del nascituro. In alcuni casi, inconsapevolmente, i genitori possono essere portatori sani di qualche patologia che può essere ereditata dal figlio. La coppia può identificare il rischio di questa eventualità, ancora prima della gravidanza, sottoponendosi a un test genetico preconcepimento. Molte malattie rare, come la sindrome di Duchenne, la sindrome dell’X-fragile o la le...

test genetico | malattia genetica recessiva | test genetico preconcepimento | mutazione |


Come viene diagnosticato un tumore alle ovaie

Come viene diagnosticato un tumore alle ovaie
  A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica   Ogni giorno in Italia vengono diagnosticati 1.000 casi di tumore maligno [1], malattia che può colpire sia gli uomini che le donne in qualsiasi fascia d'età. Il tumore alle ovaie, per esempio, è uno dei tumori più frequenti nella popolazione femminile ed è tra le prime cause di morte oncologica nelle donne fino ai 69 anni [1]. Questo tipo di cancro viene definito anche "killer silenzioso" in quanto è molto difficile diagnosticarlo precocemente. Il tumore alle ovaie mani...

tumore alle ovaie | cancro alle ovaie | mutazione BRCA |


Intervento di mastectomia: quando è necessario?

Intervento di mastectomia: quando è necessario?
  A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica   La mastectomia è l’intervento chirurgico che si effettua quando, in caso di cancro al seno, diventa necessaria l’asportazione totale o parziale della mammella. L’intervento di doppia mastectomia consiste nell’asportazione di entrambi i seni. Si tratta di un intervento chirurgico talvolta necessario anche per le donne che hanno un alto rischio di sviluppare questa neoplasia, per esempio per via di mutazioni sui geni BRCA. Si parla di mastectomia preventiva quando l’intervento viene effettuato prim...

tumore al seno | cancro al seno | mutazione BRCA | mastectomia |


Cos’è la distrofia muscolare di Duchenne?

Cos’è la distrofia muscolare di Duchenne?
  Tutti i futuri genitori si augurano il meglio per il loro bambino e che nasca sano e in salute. Oggi, grazie ai test di preconcepimento, è possibile individuare il rischio riproduttivo, ovvero la probabilità di concepire un bambino affetto da patologie genetiche recessive, come la distrofia muscolare di Duchenne (DMD), ancora prima della gravidanza. In tutte queste patologie vi è un’alterazione genica che determina una non corretta funzionalità cellulare e comporta l’insorgenza dei segni caratteristici della malattia.   Le malattie geneti...

test genetico | malattia genetica recessiva | test genetico preconcepimento | mutazione |


Leucemia Mieloide Acuta: presentate le analisi conclusive sullo studio Quantum R

Leucemia Mieloide Acuta: presentate le analisi conclusive sullo studio Quantum R
 È stato confermato che il trattamento con quizartinib aumenta la sopravvivenza complessiva nei pazienti con LMA recidivante/refrattaria FLT3-ITD San Diego (USA), 4 dicembre 2018 – Al 60° Meeting annuale della Società americana di Ematologia (ASH) di San Diego, Daiichi Sankyo ha presentato le analisi finali sullo studio Quantum R, che ha valutato il quizartinib, il farmaco per via orale, in monoterapia che, rispetto alla chemioterapia di salvataggio, aumenta la sopravvivenza complessiva fino a 6 mesi dei pazienti affetti da leucemia mieloide acuta refrattar...

Congresso ASH 2018 | quizartinib | Leucemia Mieloide Acuta | LMA Daiichi Sankyo | studio QuANTUM-R | QuANTUM-First | mutazioni FLT3-ITD |


Quizartinib: l’EMA concede la valutazione accelerata

Quizartinib: l’EMA concede la valutazione accelerata
 L’EMA concede la valutazione accelerata per la commercializzazione di quizartinib per il trattamento della LMA recidivante/refrattaria con mutazioni di FLT3-ITD Roma, 5 novembre 2018 – L’Agenzia europea dei medicinali (EMA) ha validato la domanda di autorizzazione all’immissione in commercio del quizartinib, il nuovo agente sperimentato in monoterapia per il trattamento degli adulti con leucemia mieloide acuta (LMA) FLT3-ITD positiva, una forma estremamente aggressiva di LMA che si associa ad una prognosi sfavorevole e per cui attualmente non esistono tera...

Quizartinib | Daiichi Sankyo Cancer Enterprise | EMA valutazione accelerata | LMA recidivante refrattaria | mutazioni FLT3-ITD |


Cancro e alimentazione: cosa è bene mangiare?

Cancro e alimentazione: cosa è bene mangiare?
A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica L’alimentazione è un fattore molto importante che incide sullo stato di salute delle persone. La prevenzione tumore al seno comprende una serie di precauzioni, anche alimentari. Nella lotta contro i tumori, infatti, la dieta è considerata il secondo fattore di prevenzione più importante, subito dopo il fumo, e in Occidente il 30% dei casi di cancro è connesso proprio all’alimentazione[1]. Ci sono altri fattori che concorrono al benessere del nostro organismo e coadiuvano nella prevenzione di varie forme tumor...

test genetico tumore al seno | tumore al seno | cancro al seno | mutazioni geni brca |


Leucemia Mieloide Acuta (LMA), il quizartinib riduce del 24% il rischio di morte

Leucemia Mieloide Acuta (LMA), il quizartinib riduce del 24% il rischio di morte
 Congresso EHA 2018: il quizartinib aumenta la sopravvivenza complessiva rispetto alla chemioterapia nei pazienti con LMA recidivante/refrattaria con mutazioni di FLT3-ITD Roma, 19 giugno 2018 – Daiichi Sankyo ha presentato in Svezia, al 23esimo Congresso dell’European Hematology Association (EHA), i risultati positivi dello studio pilota di fase III QuANTUM-R, che saranno alla base delle prossime sottomissioni alle autorità regolatorie di tutto il mondo. Con una riduzione del 24% del rischio di morte, il trattamento innovativo con quizartinib in monoterapia pro...

Daiichi Sankyo Cancer Enterprise | Leucemia Mieloide Acuta (LMA) | quizartinib | Congresso EHA 2018 | QuANTUM-R | QuANTUM-First | mutazioni FLT3-ITD |


Tumore al seno: l’analisi del DNA tramite tecniche di ultima generazione

Tumore al seno: l’analisi del DNA tramite tecniche di ultima generazione
  A cura di: Ufficio Stampa Sorgente Genetica Avverti dolore al seno? Hai notato la presenza di gonfiori o addensamenti? Le campagne di sensibilizzazione e di informazione sui tumori aumentano sempre più la consapevolezza di quali sono i primi sintomi e i fattori di rischio alla base dello sviluppo del carcinoma mammario. La prevenzione inizia con l’individuazione dei fattori di rischio come alimentazione scorretta, tipo di ambiente in cui si vive, età, mutazioni genetiche, che sono correlati all’insorgenza di neoplasie, fino ad arrivare a riconoscere i primi s...

tumore al seno | tumore alle ovaie | sintomi tumore alle ovaie | mutazione geni BRCA BRCA |


Novità per la cura della Leucemia Mieloide Acuta recidivante/refrattaria

Novità per la cura della Leucemia Mieloide Acuta recidivante/refrattaria
 Il quizartinib prolunga la sopravvivenza complessiva rispetto alla chemioterapia nei pazienti con LMA recidivante/refrattaria con mutazioni di FLT3-ITD Il quizartinib è il primo inibitore di FLT3 ad aver dimostrato un miglioramento della sopravvivenza globale, rispetto alla chemioterapia citotossica, in uno studio randomizzato di fase III nei pazienti con leucemia mieloide acuta recidivante/refrattaria con mutazioni FLT3-ITD. Un paziente su 4 con LMA presenta mutazioni FLT3-ITD, una forma molto aggressiva della malattia, associata a un aumentata frequenza di recidiva, a ridotta...

Leucemia Mieloide Acuta | LMA recidivante refrattaria | Daiichi Sankyo Cancer Enterprise | Quizartinib | mutazioni FLT3-ITD | QUANTUM-R |


 

[1] 2 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

27 ottobre 2021 la Chiesa di Scientology di Padova celebra il 9° anniversario dell’Inaugurazione nella storica Villa Francesoni Lanza.

27 ottobre 2021 la Chiesa di Scientology di Padova celebra il 9° anniversario dell’Inaugurazione  nella storica Villa Francesoni Lanza.
Da allora la chiesa ha continuato a dare servizio alla comunità, non solo a livello spirituale, ma ospitando l’intera comunità con attività di aggregazione e dedicandosi al volontariato, aiutando la comunità in molti modi. Son già trascorsi 9 anni quando nella giornata di sabato 27 ottobre del 2012 oltre 7.000 Scientologist da tutta Italia ed Europa si sono radunati assieme agli ospiti (continua)

Gabriele Maria Ferrante al 21° Festival Internazionale "Le Bois qui Chante"

Gabriele Maria Ferrante al 21° Festival Internazionale
Il ventunenne violoncellista Gabriele Maria Ferrante si è esibito il 21 ottobre 2021 a Chateaux d'Oex (Svizzera) eseguendo musiche di Bach, Cassadò e Kodaly. Unico ospite italiano del Festival Le Bois qui Chante, organizzato dal Canton de Vaud nella splendida cornice di Chateaux d'Oex (direzione artistica a cura di Beatrice Williger), il ventunenne violoncellista Gabriele Maria Ferrante «étoile montante d'origine sicilienne [Journal d'Enhaut, 07/10/21]» si è esibito il 21 ottobre eseguendo musiche di Bach, Cassadò e Kodaly. Cornice dell'evento è st (continua)


L’ascesa verso le stelle di Sari-Sari TV

L’ascesa verso le stelle di Sari-Sari TV
Segui su SpiedLife Dana, una mamma filippina che ha deciso di mostrare la vita della sua famiglia a 360° e senza filtri  Inseguire sempre i propri desideri e non arrendersi mai. Queste sono le parole che meglio descrivono Dana, all’anagrafe Dannalie Marca-Cinco, che ormai da un anno è una dei protagonisti di SpiedLife con il canale Sari-Sari TV. Dana vive nelle Filippine insieme a suo marito, con cui è sposata da 12 anni, e quattro splendidi bambini.  Al momento fa la mamma a tempo pieno e con il piccolo (continua)

Identità (in)consapevoli la nuova rassegna cinematografica di Fondazione Foresta al Cinema Lux

Identità (in)consapevoli la nuova rassegna cinematografica di Fondazione Foresta al Cinema Lux
Il 27 ottobre riparte il Cineforum della Fondazione Foresta Onlus, giunto all’ottava edizione. Uno degli eventi più amati che ritrova il suo pubblico in una nuova e suggestiva cornice, il Cinema Lux di Padova in Viale Felice Cavallotti 9. Il filo rosso della rassegna è la riflessione sull’identità tra reale e immaginaria Mercoledì 27 ottobre riparte la rassegna cinematografica a cura della Fondazione Foresta al cinema Lux di Padova, in via Felice Cavallotti 9. Giunta alla sua ottava edizione, è divenuta negli anni uno degli eventi più attesi e amati dal pubblico, grazie ad una attenta ricerca e selezione accurata dei film che affrontano, edizione dopo edizione, tematiche contemporanee molto forti e sentite. I (continua)

Serie 400, packaging secondario per prodotti per il personal care

Serie 400, packaging secondario per prodotti per il personal care
CPS Company, nella packaging valley di Bologna, macchine per il packaging secondario di confezioni di pannolini per adulti e bambini, assorbenti e rotoli di carta. La sicurezza è sempre un punto importante quando si parla di personal care, e questo soprattutto quando riguarda il mantenimento dell’integrità del prodotto all’origine. Proprio in quest'ottica, negli anni CPS Company ha studiato e progettato soluzioni sempre più nuove e all’avanguardia nella progettazione e produzione di macchinari per il packaging secondario di (continua)