Home > Keyword : trattamento antitarlo cliccata 5458 volte

Parquet storici: la norma UNI 11161 per il restauro

Parquet storici: la norma UNI 11161 per il restauro
Pavimenti storici in legno e trattamento antitarlo a microonde: la norma sul restauro UNI che li riporta alla luce. Scegliere un parquet come pavimentazione da interni è sempre un’opzione azzeccata dal punto di vista estetico e dell’efficienza energetica, ma il tempo può lasciare inevitabilmente segni che non dipendono esclusivamente dall’usura o dai temibili tarli del legno. Immaginiamo, ad esempio, un pavimento storico in legno, considerato a tutti gli effetti un bene di interesse culturale, per cui una manutenzione costante è importante nel caso si rendesse necessario preservarne il valore storico e culturale. Esiste, a tal proposito, la norma UNI 11161 intitolata “Manufatti lignei – Linee gui...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Disinfestazione travi in legno: è possibile accedere al Superbonus 110%

Disinfestazione travi in legno: è possibile accedere al Superbonus 110%
Sostituzione o riparazione tarli in legno: quando è ammesso il Superbonus 110% in caso di disinfestazione tarli di un solaio. Il Superbonus 110%, ovvero la maxi detrazione fiscale sulle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione di edifici esistenti, è uno degli strumenti più vantaggiosi per la loro riqualificazione e la messa in sicurezza. Ma è possibile accedervi anche in caso di disinfestazione travi in legno? L’indebolimento delle travi del tetto rappresenta un problema sicurezza davvero importante per gli immobili, soprattutto di carattere storico, e non sempre sono gli insetti xilofagi ad essere i principali responsabili, ma anche funghi e muffe. Come ben noto, l’azione erosiva di questi element...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |



Parassiti del legno: la chiesa di Sant’Ambrogio a Firenze a rischio cedimento

Parassiti del legno: la chiesa di Sant’Ambrogio a Firenze a rischio cedimento
Tarli del legno: le travi della chiesa di Sant’Ambrogio di Firenze a rischio crollo. Serve un trattamento antitarlo a microonde mirato. Una corsa contro il tempo per evitare ingenti danni strutturali, che solo un trattamento antitarlo adeguato e mirato può scongiurare. Stiamo parlando della chiesa Sant’Ambrogio di Firenze, chiusa per qualche mese a fedeli e visitatori, dove l’attacco di parassiti ed infestanti del legno ha provocato la rottura di una delle travi portanti che sorreggono il tetto. Scoperto quasi per caso il danneggiamento in corso, i tecnici hanno affermato che a scatenare il tutto è stato già qualche anno fa un parassita, causandone l’assottigliamento degli elementi lignei. Ma la trave coinvolta potr...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Il legno e i suoi nemici: cosa sappiamo del “Cervo Volante”

Il legno e i suoi nemici: cosa sappiamo del “Cervo Volante”
Disinfestazione tarli e degrado del legno: funzioni e caratteristiche del coleottero detto “Cervo Volante” Delle migliaia di specie appartenenti alla grande famiglia dei tarli del legno ce n’è uno in particolare le cui sembianze ci inducono facilmente a pensare a un insetto temibile per gli ambienti domestici: il “Cervo Volante”, il più grande coleottero esistente nel nostro continente. Questo insetto (Lucanus Cervus) appartiene alla famiglia dei Lucanidi e presenta due strutture che assomigliano alle corna di un cervo, ma che in realtà sono due mandibole ben strutturate e funzionali alla lotta per l’accoppiamento per i maschi, e all’incisione del legno per le femmine per la deposizione d...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Goudotostes Angelii: dalle montagne del Madagascar un nuovo coleottero

Goudotostes Angelii: dalle montagne del Madagascar un nuovo coleottero
Trattamento antitarlo: la scoperta in Madagascar del Goudotostes Angelii, un coleottero microscopico capace di mimetizzarsi. Microscopico e potenzialmente un bersaglio del trattamento antitarlo: dalle montagne del Madagascar arriva la scoperta, tutta italiana, di un nuovo coleottero tropicale, ovvero il Goudotostes Angelii. Presente negli ambienti umidi delle foreste pluviali dell’isola africana, questo insetto è stato scoperto dall’entomologo bresciano Alberto Ballerio, setacciando le foglie cadute e utilizzando apposite trappole. Appartenente ai “Cerantocantini”, sottofamiglia degli Hybosoridae, facente parte a sua volta della grande famiglia di coleotteri Scarabeidei, esso ha dimensioni davvero minuscol...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Coleotteri parassiti del legno: milioni di anni fa furono ad un passo dall’estinzione

Coleotteri parassiti del legno: milioni di anni fa furono ad un passo dall’estinzione
Tarli del legno: le cause dell’estinzione di massa degli insetti xilofagi di 250 milioni di anni fa. Immaginare oggi un eco-sistema senza la presenza dei tarli del legno è difficile, eppure in un passato remoto questo è avvenuto sul nostro pianeta. Il periodo è quello del Permiano, ossia 250 milioni di anni fa, un’era durante la quale c’è stata una vera e propria estinzione di massa dei coleotteri. Un team di ricercatori, analizzando alcuni fossili e l’evoluzione di questi insetti fino al Triassico medio, avrebbero individuato la causa che portò all’estinzione degli xilofagi del legno, che durante il Permiano svolgevano un ruolo fondamentale nel ciclo del carbonio, ovvero la defores...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Tarli del legno: quando ad essere in pericolo è l’uomo

Tarli del legno: quando ad essere in pericolo è l’uomo
Trattamento antitarlo del legno e salute dell’uomo: l’azione pericolosa dello Sclerodermus Domesticus. Arredare casa con stile vintage è una scelta molto diffusa negli ultimi anni basata sull’utilizzo di suppellettili e mobili in legno antichi che conferiscono all’ambiente un tocco di eleganza d’altri tempi. Quello che però si tende spesso a sottovalutare in questo caso è la presenza dei tarli del legno. In effetti, mobili un po' “stagionati” sono una ghiotta opportunità di nutrimento per i parassiti, ma non è solo il legno ad essere gravemente danneggiato, poiché anche l’uomo può diventare un bersaglio facile. E la presenza dei tarli potrebbe far sì che ad entrare in casa siano altri...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Legno e parassiti: dalla Germania una nuova scoperta

Legno e parassiti: dalla Germania una nuova scoperta
Tarli del legno: dalla foresta della Broye ricercatori di Friburgo scoprono un raro e minuscolo divoratore del legno. Una nuova minaccia per gli esperti del trattamento antitarlo e per i coltivatori europei. Alcuni ricercatori del museo di Storia Naturale di Friburgo (Mhn) in Germania hanno fatto una scoperta molto importante che riguarda la biodiversità del continente. Grazie a una trappola installata nella foresta di Broye, una regione svizzera collocata nei pressi dei cantoni di Vaud e Friburgo, gli scienziati hanno potuto individuare un piccolo insetto, molto minacciato in quanto a rischio estinzione, ma un pericolo concreto per il legno. A chiedersi è se lo stesso possa essere un incubo per il...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Coleotteri: scoperto uno che cammina sotto l’acqua

Coleotteri: scoperto uno che cammina sotto l’acqua
Coleotteri e tarli del legno: scoperta una specie in grado di camminare sulla superficie di uno specchio d’acqua. Coleotteri in grado di rovinare le superfici legnose come i tarli del legno abbiamo imparato a conoscerli nel corso degli anni, ma nessuno avrà mai sentito parlare di uno in grado di camminare sott’acqua. È stato scoperto, infatti, un coleottero in grado di “passeggiare” sulla superficie inferiore di uno specchio d’acqua grazie allo studio dei ricercatori John Gould e Jose Valdez, che lo hanno notato all’interno di una pozza d’acqua in Australia. Questa straordinaria capacità di questo insetto, molto probabilmente appartenente alla famiglia Hydrophilidae, è resa possibile in virtù...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Ape legnaiola: l’insetto estivo dal colore viola

Ape legnaiola: l’insetto estivo dal colore viola
Disinfestazione tarli: l’imenottero Ape Legnaiola e la sua convivenza con il legno durante la stagione estiva. Insetti e trattamento antitarlo del legno: un connubio che abbiamo imparato a conoscere specie negli ultimi anni per effetto dei continui cambiamenti climatici. Ma molto spesso la parola legno accostata a un coleottero, imenottero ecc. non è sempre sinonimo di allarme per travi o parquet di casa nostra. È il caso della Xylocopa Violacea, l’ape scura ricoperta da una sottile peluria e caratterizzata dalle ali di color viola, appartenente alla grande famiglia Apoidea, erroneamente identificata come Calabrone nero. La Xylocopa violacea, infatti, è  un’impollinatore per antonomas...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Disinfestazione a microonde: un alleato anche contro l’umidità di risalita

Disinfestazione a microonde: un alleato anche contro l’umidità di risalita
Trattamento antitarlo e non solo: la tecnologia a microonde amico efficace contro l’umidità di soffitti e pareti. Un alleato efficace contro i parassiti del legno ma non solo: stiamo parlando della disinfestazione a microonde, una tecnologia sempre più impiegata al giorno d’oggi negli interventi di riqualificazione in edilizia. Uno dei problemi più spinosi con il quale si è costretti spesso a fare i conti nelle nostre abitazioni è quello dell’umidità di risalita, un fenomeno in grado di arrecare ingenti danni strutturali che, se non adeguatamente risolti, rischia di portare al degrado totale o parziale dell’immobile. Un fenomeno che si manifesta soprattutto a causa di una inesistente o inadeguat...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Strutture in legno: i “ragnetti rossi” sono un pericolo?

Strutture in legno: i “ragnetti rossi” sono un pericolo?
I “ragnetti rossi” d’estate: cerchiamo di capire se a rendersi indispensabile è un intervento professionale di trattamento antitarlo. Con le alte temperature climatiche è alta la probabilità di avvistare dei minuscoli insetti di colore rosso simili a dei ragnetti, e con essa la preoccupazione che questi possano essere un problema dannoso per il legno delle nostre abitazioni, al punto da considerare se è il caso di ricorrere a una disinfestazione tarli. Presenti dovunque, sui muri come nelle verande, in campagna o in città, questi microorganismi sono in realtà degli acari di colore rosso vivace dalla lunghezza massima di 2 mm, che nulla hanno a che vedere con i più noti ragnetti parassiti. Conosciuti come acari t...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Disinfestazioni: un settore in crescita a livello globale

Disinfestazioni: un settore in crescita a livello globale
Tarli infestanti, topi e lotta al Covid: non si arresta la crescita del settore disinfestazione nel mondo. Se c’è un settore economico che pare non abbia risentito in maniera pesante dell’impatto negativo del Covid ma che, al contrario, continua a registrare numeri importanti a livelli di fatturato e occupazionali, quello è il settore della disinfestazione, soprattutto da quando è cominciata la pandemia. Un comparto che, ovviamente, annovera un’attività importante come quella della disinfestazione tarli. Stando ad una recente indagine, il suo fatturato totale a livello globale ha superato nel 2018 i 12,7 miliardi di dollari. Ma la crescita è un fenomeno che ha interessato da vicino anche ...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Tutela del patrimonio culturale: la Reggia di Caserta dice addio ai trattamenti chimici

Tutela del patrimonio culturale: la Reggia di Caserta dice addio ai trattamenti chimici
Trattamento antitarlo ecosostenibile: alla Reggia di Caserta si muniscono della camera anossica a base di azoto nella lotta ai tarli. Il processo di conservazione del patrimonio artistico-culturale continua senza sosta alla Reggia di Caserta, dove l’azione corrosiva di polvere e tarli non cessa di mettere a repentaglio gli innumerevoli pezzi di antiquariato custoditi al suo interno. Per questo, la dirigenza della più grande residenza reale d’Europa ha deciso di accantonare definitivamente qualsiasi trattamento antitarlo chimico,  optando per la tecnologia intelligente a difesa di tavoli, sedie, poltrone, arazzi, tappeti e librerie: una camera anossica. Si tratta di un macchinario che opera attraverso un gene...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Tenebrio Molitor: il coleottero diventato alimento sicuro per l’uomo

Tenebrio Molitor: il coleottero diventato alimento sicuro per l’uomo
Tarme della farina: l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare lo certifica come alimento sicuro. Ma resta un nemico per il trattamento tarli. Da potenziale pericolo per le nostre case a risorsa alimentare importante per l’uomo: è la parabola discendente del “Tenebrio Molitor”, il piccolo coleottero già nel mirino degli esperti della disinfestazione tarli. Comunemente conosciuto come tarma della farina, questo minuscolo insetto di pochi millimetri vive all’interno di legno deteriorato ma, soprattutto, nei cibi a base di cereali come la farina. Ma se fino a qualche mese fa la loro presenza nelle nostre dispense bastava a ridurre notevolmente le scorte di cibo, da oggi l’uomo dovrà imparare a vedere questo insetto da un’altra ...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Il legno e il suo deterioramento: l’azione “estetica” dei funghi cromogeni

Il legno e il suo deterioramento: l’azione “estetica” dei funghi cromogeni
Trattamento antitarlo: i funghi cromogeni e la loro capacità di modificare il colore del legno. Tra gli elementi naturali in grado di causare danni ingenti alle strutture in legno, i funghi rappresentano una specie parassita pericolosa e spesso sottovalutata, meritevole, al pari di coleotteri e imenotteri, di un’adeguata disinfestazione tarli a microonde. Nella maggior parte dei casi, siamo abituati a riconoscere come nemico assoluto i cosidetti funghi lignivori, ovvero quegli agenti patogeni capaci di provocare un processo di biodegradazione del legno che determina un cambiamento soprattutto dal punto di vista delle proprietà fisiche e chimiche, rendendolo più leggero e friabi...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Restauro alla reggia di Caserta: è guerra ai parassiti dei letti dei sovrani

Restauro alla reggia di Caserta: è guerra ai parassiti dei letti dei sovrani
Disinfestazione tarli: è lotta contro il tempo per il recupero dei letti dei sovrani alla Reggia di Caserta. Arte del restauro e trattamento antitarlo, ovvero due attività interconnesse con in comune un nemico piccolo ma estremamente insidioso: i tarli del legno. E quanto si sta facendo in queste settimane alla Reggia di Caserta ne è la dimostrazione. Portare all’antico splendore opere d’arte in legno è un’operazione molto complessa e minuziosa, come quella di recupero dei letti dei sovrani Francesco II e Gioacchino Murat.Il letto di Francesco II Borbone, risalente ai primi ‘800, è realizzato in legno di mogano a doppia testata culminante con quattro busti raffiguranti Pallade e Marte. Con le ...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Sanificazione con ozono: il servizio anti-Covid di Trattamentoantitarlo.net

Sanificazione con ozono: il servizio anti-Covid di Trattamentoantitarlo.net
Trattamentoantitarlo.net lancia il suo nuovo servizio di sanificazione con ozono di ambienti domestici e lavorativi. Combattere il Covid-19 rendendo estremamente pulito e igienizzato il tuo ambiente di lavoro e non solo: è la nuova missione di Trattamentoantitarlo.net, azienda specializzata nella disinfestazione e trattamento antitarlo, che da oggi è in grado di offrire alla sua clientela un servizio innovativo e, soprattutto, indispensabile in tempo di pandemia.Il rispetto delle regole anti-Covid, il distanziamento sociale ecc, sono elementi indispensabili per limitare la diffusione del virus ma, purtroppo, non sufficienti ad arginare l’emergenza sanitaria in atto: per questo l’igienizzazione del pro...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | sanificazione con ozono |


Mezzi pubblici e Covid: gli autisti romani tornano a difendersi da soli

Mezzi pubblici e Covid: gli autisti romani tornano a difendersi da soli
Krav Maga, Muay Thay e spray peperoncino: il sindacato degli autisti ATAC di Roma decide di garantire così la sicurezza dei propri rappresentati. Gli autisti capitolini della linea pubblica ATAC tornano a munirsi di strumenti per l’autodifesa durante l’orario di servizio. Il caos e il disordine all’interno dei mezzi pubblici della città sono aumentati ulteriormente a causa dell’obbligo di rispettare le regole anti-Covid. E basta poco che un contesto lavorativo già difficile possa trasformarsi in un luogo insicuro e pericoloso. Per questo gli autisti hanno deciso di portarsi con sé in cabina uno spray peperoncino.Il fenomeno delle aggressioni ai conducenti, già noti in passato, è diventato più frequente negli ultimi mesi per via de...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


Opere d’arte: i tarli del legno non risparmiano il presepe dipinto di Salerno

Opere d’arte: i tarli del legno non risparmiano il presepe dipinto di Salerno
Parassiti del legno danneggiano seriamente l’originale Presepe dipinto del Duomo di Salerno: a salvarlo è un trattamento antitarlo ecologico. Tra le opere più caratteristiche della Campania, il presepe dipinto del Maestro Carotenuto è certamente espressione di originalità ed estrosità dell’arte contemporanea. Un’opera che i visitatori della Sala San Lazzaro del Duomo di Salerno rischiano di non poter più ammirare a causa dei soliti tarli del legno. E già, perché per chi non lo conoscesse ancora, il presepe dipinto è un’opera caratterizzata da sagome di legno a grandezza naturale, raffigurante persone della vita reale come gli abitanti del centro storico, politici e personaggi famosi. Dimostrando evidentemente di non avere rel...

trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |


 

[1] 2 3 4 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Il desiderio di cadere, il nuovo romanzo di Max Deste - Una lettura straniante, dolorosa, ma anche ironica

Il desiderio di cadere, il nuovo romanzo di Max Deste - Una lettura straniante, dolorosa, ma anche ironica
Dal 30 maggio in tutte le librerie.© 2022 Gruppo Albatros Il Filo S.r.l., RomaISBN 978-88-306-5655-0328 ppDistribuzione per le librerie: Messaggerie Libri SpaTramaGiacomo Daniele, per gli amici Jack, durante l’adolescenza soffre di vertigini. Per questo motivo si chiude al mondo esterno, rifugiandosi nella lettura e nella scrittura. Nonostante le difficoltà relazionali, si laurea a Milano, diventa (continua)

MARCO GRADASSI, FERMANO DOC, VARCA I CONFINI REGIONALI E SI LANCIA SUL MERCATO NAZIONALE CON IL BRANO “QUARANTENA”.

MARCO GRADASSI, FERMANO DOC, VARCA I CONFINI REGIONALI E SI LANCIA SUL MERCATO NAZIONALE CON IL BRANO “QUARANTENA”.
Con il brano “Quarantena” Marco Gradassi si pone nel mercato discografico con melodie semplici ma con testi taglienti. Marco Gradassi è un giovane cantautore, quelli della vecchia scuola in cui i testi delle canzoni sono il leitmotiv della composizione.In questo periodo è in uscita su tutti i principali Web Store con il singolo “Quarantena” in cui grida al mondo i sentimenti controversi di una società che volge all’effimero.La distribuzione è curata dall’Insonnia Records, la stessa etichetta che promuove i rag (continua)


DAGLI STATI UNITI A PORTA PIA, passando per il MoliseFood

DAGLI STATI UNITI A PORTA PIA, passando per il MoliseFood
L'americano Matt Bucklin, ex rampollo di casa Rockefeller nella sua permanenza in Italia passa a fare shopping al MoliseFood Il giovane manager americano  Matthew Bucklin , ex marito di Ariana Rockefeller nella sua permanenza a Roma non ha resistito a passare a Porta Pia al MoliseFood store per salutare il suo amico di lunga data Francesco Caterina, direttore del progetto MoliseFood e fare scorte di prelibatezze. Già in passato MoliseFood ha inviato diversi prodotti proprio negli Stati Uniti alla famiglia Rockefell (continua)

L'Aquila: il 1° giugno torna la Notte Bianca con tanti eventi e personaggi tv

L'Aquila: il 1° giugno torna la Notte Bianca con tanti eventi e personaggi tv
Il Comune de L'Aquila presenta l’edizione di Primavera della Notte Bianca a L'Aquila. Il 1° giugno il centro storico del capoluogo abruzzese respirerà la Primavera! Il Comune de L'Aquila presenta l’edizione di Primavera della Notte Bianca a L'Aquila. Il 1° giugno il centro storico del capoluogo abruzzese respirerà la Primavera! Si inizierà alle 16:30 con la Notte Bianca dei Bambini alla Villa Comunale in collaborazione con     le associazioni capitanate dalle “Mamme per L'Aquila”. Sarà possibile farsi le foto con il carro vincit (continua)

Perché nella la prossima edizione del gfvip non fate entrare William Vittori

Perché nella la prossima edizione del gfvip non fate entrare William Vittori
Perché nella la prossima edizione del gfvip non fate entrare William Vittori Il Groups Editoriale online di #Romanewsgossipvip @Romanewsgossipvip.@grande.fratellovip6 Grande Fratello @grandefratellovip @grandefratellovipfp.official , Perché la prossima edizione non fate entrare William Vittori @williamvittori.c.s.e "?Voi che ne dite : SI o NO ?.#GroupsR #RomaNewsGossipVip #TuttoilMondoinunGossip #LaNotiziaGossip & #TempodiNotizia #RomaNewsGosspVip #Televisione #gfv (continua)