Home > Primo Piano > I negozianti di Barletta e di Andria sostengono i Diritti Umani

I negozianti di Barletta e di Andria sostengono i Diritti Umani

scritto da: Affaripubblicipadova | segnala un abuso

I negozianti di Barletta e di Andria sostengono i Diritti Umani


Continua l’attività di consapevolezza dei volontari di Uniti per i Diritti Umani.


Uniti per i Diritti Umani è una organizzazione internazionale, non a scopo di lucro, dedicata ad implementare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani a livello locale, regionale, nazionale ed internazionale. Nel mondo, singoli individui, educatori e gruppi ne sono membri, e sono dedicati a portare avanti attivamente la consapevolezza e la protezione dei diritti umani per conto di tutta l’Umanità.

 

Il suo scopo è quello di fornire risorse educative sui diritti umani e creare attività che informino, assistano ed uniscano individui, educatori, organizzazioni e enti governativi nella diffusione e adozione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani ad ogni livello della società.

 

Anche in Puglia si è creato un gruppo di volontari che operano principalmente nelle provincia della BAT e di Bari.


Lo scrittore L. Ron Hubbard ha scritto molte opere, frutto di una lunga ricerca e tanta osservazione riguardo all’umanità. Notò, infatti, che in gran parte, i popoli attuali, hanno delle norme legate al rispetto dei diritti dell’Uomo, ma nonostante questo in molti paesi, anche tutt’ora ci sono molte violazioni della Dichiarazione Universale e queste non riguardano più solo il passato: bullismo, conflitti civili, assenza d’istruzione che porta poi all’analfabetismo, crimini e violenza, tratta di esseri umani e molti altri.

Per questo, con grande scopo e dedizione, a sostegno della pace anche i volontari di Barletta divulgano questi principi attraverso la distribuzione degli opuscoli “Che cosa sono i diritti umani?” e “La Storia dei Diritti Umani”.

Infatti nei giorni scorsi hanno consegnato copie gratuite del materiale ai negozianti e commercianti delle città di Andria e Barletta tra cui: Calzature Giglio, Caffetteria D’Azeglio, Cfafè Disfida, Caffè Rosito, Videogames San Andreas, Prestige Intimo & Mare, La Tabaccheria 1970, Bar Stella, Hair Glam Salon, Belmonte, Bar Fontana, Ferramenta Di Biase, Pizzeria Romana, Parrucchiere Giuseppe Hair Styling e Centro Estetico Pignatelli a Barletta. Mentre ad Andria Marin Bar e Panificio “Le Delizie del Pane”.


Questo è uno strumento informativo che fa conoscere alle persone la Dichiarazione al completo e fa riflettere ognuno di noi su come meglio comportarci in relazione agli altri. Qualcosa da usare nella vita di tutti i giorni, con i vicini di casa, colleghi di lavoro ma anche in famiglia.

Per maggiori informazioni scrivi a
unitiperidirittiumani@gmail.com .

 

Ufficio Stampa

Uniti per i Diritti Umani

 

 


Fonte notizia: https://www.unitiperidirittiumani.it/


diritti umani | diritto | dichiarazione universale | esseri umani | violazione | violazioni dei diritti umani | scuole | giovani | insegnanti | educatori | Diritti umani | uomo | tolleranza | rispetto | bullismo | criminalità | analfabetismo | istruzione | violenza | e |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Apprendere i Diritti Umani - SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE


Che cosa c’è di terribile nella società?


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


Creiamo la pace insieme - 21 settembre: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

A Cervia ancora prevenzione, e far scoprire come funzionano le droghe.

I volontari dell’associazione Mondo libero dalla droga, continuano a creare prevenzione presso i negozi di Cervia per informare i giovani su come funzionano le droghe e le sue conseguenze. Le droghe sono sostanzialmente dei veleni. La quantità assunta ne determina l’effetto. Una piccola quantità agisce da stimolante (aumento dell’attività). Una quantità maggiore ha effetti sedati (rep (continua)

Volontariato per le famiglie in difficoltà – raccolta beni di prima necessità dei volontari La via della felicità

COSA DONARE: PASTA, RISO, SCATOLAME, OLIO, FARINA, BISCOTTI, LATTE A LUNGA CONSERVAZIONE, CARTA IGIENICA, SPAZZOLINI DA DENTI, DENTRIFRICIO, SAPONI, SHAMPOO, ABITI USATI IN BUONO STATO PER ADULTI E BAMBINII volontari de La via della felicità a Senigallia hanno dato il via ad una raccolta beni di prima necessità che verranno consegnati entro fine aprile ad un’associazione caritatevole che (continua)

Dipendenze: la verità sulla droga

Dipendenze: la verità sulla droga
Sfuggire dall’ansia e depressione perché chiusi in casa, i giovani acquistano droghe o sostanze psicoattive: in aumento durante la pandemia. Proprio per questo è vitale prevenire con un adeguata informazione. Il numero di droghe disponibili continua a crescere. Sono acquistabili online, con un business che sta prendendo piede in particolare in questo periodo di isolamento per Covid19. (continua)

DROGA: Prevenzione, prevenzione e ancora prevenzione a 360°

C’è chi pensa che la droga sia una “cosa curiosa” o una soluzione al vivere la vita….Ma la droga è droga come la morte è morte. Per creare un adeguata prevenzione, continua incessante l’attività dei volontari di Mondo libero dalla droga in Romagna attivi nel diffondere la verità sulla droga a 360°. In Romagna oltre a continuare a rifornire i commercianti, che possono operare in questo periodo di restrizioni, con opuscoli informativi di prevenzione per i propri clienti, danno supporto ad iniziative come lo “StupeF (continua)

Come Insegnare la Verità sulla Droga ai Giovani?

Come Insegnare la Verità sulla Droga ai Giovani?
Webinar informativo gratuito tenuto dai volontari di Mondo Libero dalla Droga. L’Associazione “Mondo Libero dalla Droga” fa parte della “Fondazione Internazionale per un Mondo Libero dalla Droga” che è un’associazione di pubblica utilità non a scopo di lucro, che opera in molti paesi del mondo e che dà ai giovani e agli adulti informazioni basate sui fatti, sul soggetto della droga, affinché possano prendere decisioni consapevoli e decidere di vivere liberi dalle dipend (continua)