Home > Lavoro e Formazione > Effetto del lavoro di squadra: 5 passi importanti verso l'obiettivo

Effetto del lavoro di squadra: 5 passi importanti verso l'obiettivo

scritto da: GIG-OS | segnala un abuso

Effetto del lavoro di squadra: 5 passi importanti verso l'obiettivo

Sull'importanza di un gruppo di persone che la pensano allo stesso modo.


"Anche se un lavoratore lavora al meglio, non sarà mai in grado di sostituire un gruppo di collaboratori. Un team coordinato lavorerà sempre meglio di un talento solitario".

Jack Welch, uomo d'affari e scrittore americano

Spesso succede così: si ha un progetto, delle idee, un desiderio, ma non si ha la forza di fare tutto da soli. Serve una squadra. Come e dove trovare chi può capirti e aiutarti?

Per prima cosa, decidete quale obiettivo volete raggiungere. I prossimi passi dipenderanno da questo.

Primo passo: determinare il vostro ruolo

Ricordate Alice nel Paese delle Meraviglie, che è cresciuta enormemente dopo aver mangiato una torta? Allo stesso modo, una persona si sente stretta nel vecchio sistema di valori, da qui nasce la necessità di raggiungere un diverso livello di comunicazione e di formare una nuova squadra. Per fare questo, è necessario capire esattamente cosa si vuole ottenere.

Molte persone non si rendono nemmeno conto di quanto sia difficile stabilire i requisiti, semplicemente non riescono a elencare le qualità di quelle persone che dovrebbero costituire la spina dorsale del team. Ma è qui che tutto ha inizio!

Secondo passo: cercate coloro che vi capiscono

Quando si inizia a fare affari con qualcuno, si capisce subito chi è in grado di ascoltarti e di condividere le tue idee, e chi si blocca per tempo senza alcun risultato. Se siete circondati da persone lente e demotivate, ci si può aspettare la depressione e il fallimento dei vostri sforzi. Quando coloro che vi ispirano e vi sostengono sono vicini, le possibilità di successo aumentano in modo esponenziale.

A volte ci possono volere mesi e anni per trovare persone che la pensano come voi, ma non c'è dubbio che alla fine le troverete.

Terzo passo: scoprite chi può essere utile nella vostra attività

Spesso non vogliamo offendere qualcuno dicendo "no" alla pigrizia e all'irresponsabilità. Quando si ignorano gli aspetti negativi di un cattivo rendimento lavorativo, i problemi si aggravano gradualmente. Se comunicare con una persona non vi porta gioia e beneficio, cercate qualcun altro che farà il lavoro in modo più produttivo.

Più persone vi circondate di persone dotate, rapide e creative, più vi sentirete a vostro agio tra le persone che vi aiutano a raggiungere l'obiettivo.

Quarto passo: stabilite le vostre priorità

Quando si forma una squadra, si dovrebbe avere una visione chiara del risultato finale. Per trovare dei collaboratori all'inizio del progetto, dovete prima esaminare l'idea e le possibilità di miglioramento, e solo allora i membri del vostro team potranno condividere la responsabilità e aumentare le competenze. Ognuno ha una priorità assoluta: raggiungere il risultato desiderato!

Quinto passo: riunire persone che condividono gli stessi valori

Fate attenzione ai principi e ai valori di coloro che saranno con voi. Se siete d'accordo su questioni chiave, allora ci saranno meno problemi. Se i vostri valori sono diversi, allora molto probabilmente ciascuno dovrebbe andare per la sua strada.

I membri del vostro team devono corrispondere come i dettagli di un unico puzzle. Qualsiasi progetto può portare incertezza, e non sempre è possibile prevedere quali difficoltà ci attendano. Ma se le persone di cui vi fidate sono simili a voi, allora insieme sarà molto più facile muoversi verso l'obiettivo.

Non appena si stabilisce chiaramente il risultato che si vuole raggiungere, troverà i membri del proprio dream team sarà immediato.

DEFINIRE IL VOSTRO OBIETTIVO

GoalSet Master | obiettivo | raggiungimento degli obiettivi | successo | GIG-OS | strumento per raggiungere gli obiettivi | squadra | persone che la pensano allo stesso modo | fiducia |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come creare nuove idee per il business e lo sviluppo personale

Come creare nuove idee per il business e lo sviluppo personale
Iniziate a pensare in modo produttivo con l’aiuto del nuovo strumento. Quanto tempo ci vuole perché nasca una grande idea?A volte ci vogliono pochi minuti o addirittura secondi. Questo accade quando ci sono condizioni favorevoli alla nascita di un’idea: si eliminano tutte le distrazioni, la mente si concentra e trova indizi nel mondo esterno.¡Eureka!Ricordiamo la storia del famoso scienziato greco Archimede. Il re di Siracusa, Ferro II, sospettava che il suo gioielli (continua)

Perdita di posti di lavoro: come mantenere la stabilità ed evitare rischi di bilancio?

Perdita di posti di lavoro: come mantenere la stabilità ed evitare rischi di bilancio?
I cambiamenti improvvisi nella vita non spaventano il detentore dell'oro. Tempo medio di lettura - 3 minutiUna persona di solito si abitua al ritmo costante e monotono della vita. Se non accade nulla di inaspettato nella vita per un lungo periodo di tempo, inizia a credere che sarà sempre così. Di giorno si lavora, la sera si cena con la famiglia, il fine settimana si va a fare shopping e si viaggia nella natura.La persona si rilassa e abbassa la guardia. E si scopre ch (continua)

Come fissare correttamente gli obiettivi: l’approccio scientifico

Come fissare correttamente gli obiettivi: l’approccio scientifico
Con questi criteri soddisfate il vostri obiettivi? La probabilità di successo in qualsiasi attività dipende principalmente dalla precisione e dalla competenza con cui è stato fissato l’obiettivo."Mi piacerebbe", "non sarebbe male", "proviamo" e altre espressioni di questo tipo non sono adatte per iniziare la realizzazione di un progetto. Fissare un obiettivo è il primo passo verso di esso. E bisogna prenderla seriamente.La tecnologia SMART (dall’i (continua)

Come smettere di autocommiserarsi e iniziare ad agire

Come smettere di autocommiserarsi e iniziare ad agire
Trasformazione personale: da piagnucolone a persona d’azione. Quando i problemi si presentano uno dopo l’altro e sembra che i piani non siano destinati ad essere realizzati, bisogna porsi una domanda: “Chi sono io in questa situazione?”Ci sono solo due possibili risposte a questa domanda:1. Sono una vittima della situazione, nulla dipende da me.2. Sono io che ho la forza di affrontare la situazione e vincere.La prima risposta vi mette nella posizione di un p (continua)

Come smettere di dipendere dalle circostanze e prendere il controllo della vita per procedere verso l'obiettivo

Come smettere di dipendere dalle circostanze e prendere il controllo della vita per procedere verso l'obiettivo
È meglio fare come fanno tutti o scegliere il proprio corso? Quando si viaggia in barca sul fiume, a volte ci si vuole fidare della corrente, senza sforzare i muscoli. Tirare i remi in barca e osservare con calma come il torrente in tempesta porti lontano.Questo è ciò che molte persone fanno quando viaggiano sul fiume chiamato Vita. Lasciano cadere i remi e sperano che la corrente li porti alla felicità e alla prosperità. Dopo essersi rilassati e aver abbas (continua)