Home > Lavoro e Formazione > Come aiutare se stessi e gli altri in situazioni difficili

Come aiutare se stessi e gli altri in situazioni difficili

scritto da: GIG-OS | segnala un abuso

Come aiutare se stessi e gli altri in situazioni difficili

Vi diciamo come l'aiutarsi influisca sul progresso verso l'obiettivo.


Cosa è più facile: aiutare qualcuno o chiedere aiuto?

Molto probabilmente siete più disposti ad aiutare le persone che a chiedere aiuto. È più facile per noi correre in soccorso di qualcuno che ammettere che noi stessi abbiamo bisogno di aiuto.

Purtroppo, i nostri pensieri, i nostri sentimenti e i nostri bisogni non sono evidenti agli altri. Poche persone possono notare autonomamente i problemi di qualcuno e offrire aiuto. Per chi non è coinvolto, può essere difficile capire che qualcuno abbia bisogno di attenzione e bisogna fare grandi sforzi per capire come sostenere una persona e se quella abbia bisogno di aiuto.

I sociologi hanno condotto uno studio ed è emerso che quasi il 90% dell'aiuto che i colleghi si forniscono l'un l'altro è una risposta a una richiesta di aiuto. Il più delle volte, dopo aver detto le importanti parole "Ho bisogno di aiuto!"

Come imparare a chiedere aiuto?

La realtà della vita e del lavoro moderni è che nessuno può farcela da solo. Il vuoto non ti permette di avere successo. Dobbiamo fare affidamento su altre persone.

Per resistere alle dure condizioni della natura e ai predatori che la circondano, anche gli animali capiscono l'importanza dell'unità e del sostegno reciproco. Per esempio, i bisonti formano un cerchio, difendendosi dall'attacco dei predatori. I caprioli si riuniscono per attraversare a nuoto il fiume nel suo punto più stretto.

In tempi di pandemia, crisi e collasso economico, la solidarietà e il sostegno sono particolarmente importanti per le persone. Quando i ristoranti hanno chiuso i battenti a causa del coronavirus, in molti Paesi la gente ha continuato a lavorare, consegnando cibo ai bisognosi negli ospedali. I medici lavoravano 24 ore su 24, aiutando i malati. Ogni giorno ci sono sempre più esempi di assistenza reciproca in tutto il mondo.

Seguite tre regole importanti se avete bisogno di aiuto:

1. Determinate di quale tipo di sostegno avete bisogno e perché.
2.Rivolgetevi a qualcuno che abbia le giuste conoscenze e risorse.
3.Quando viene fornito il supporto, ringraziate la persona e rimanete in contatto.

La maggior parte degli imprenditori di successo chiede aiuto. Lo fanno per avvicinarsi al successo. È meglio chiedere aiuto per arrivare in tempo e portare a termine il compito piuttosto che cercare di affrontare tutti i problemi da soli.

L'aiutare rende felici le persone generose

Mostrando gentilezza, offrendo aiuto e raggiungendo obiettivi comuni si attiva la produzione di ormoni del benessere nel cervello. Quando aiutiamo e sosteniamo gli altri, il cervello attiva quelle aree che controllano il piacere, la comunicazione con le persone e la fiducia. La cosa fondamentale è assicurarsi che la vostra assistenza non diventi un "disservizio".

GOALSET MASTER, un nuovo strumento della piattaforma GIG-OS, vi aiuterà a pianificare come fornire assistenza.  

GSM vi permetterà di capire su chi potete contare mentre vi impegnate per la realizzazione dei vostri progetti. Inizierete a pensare a coloro il cui supporto può aiutarvi a portare a termine il compito più velocemente, senza perdite. Noterete accanto a voi persone che vi ispireranno e vi aiuteranno. Insieme, non da soli, risolverete molti problemi e vi avvicinerete al vostro obiettivo.

GSM è uno strumento che ha lo scopo di supportarvi in ogni fase dell'implementazione del piano.

Provatelo!

Lavorando al vostro obiettivo con GoalSet Master, preparerete un piano d'azione e formerete un team di persone che la pensano come voi su cui potete contare in ogni momento!

INIZIATE AD AIUTARE VOI STESSI

GoalSet Master | obiettivo | raggiungimento degli obiettivi | successo | GIG-OS | strumento per raggiungere gli obiettivi | aiuto | ambiente | supporto | fiducia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Con Ultramaratone e Ultratrail si sviluppa Resilienza ed Autoefficacia


Lo sport che rende felici e resilienti e avvicina persone, culture e mondi


Sviluppare la Resilienza con Ultramaratone e Ultratrail


Intervista di Alessia Mocci a Franco Rizzi: vi presentiamo il romanzo “Anni difficili”


Vito e Palas, Dal Canada al Messico in mountain bike tandem


Mini workshop gratuito su Sport e Motivazione


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come creare nuove idee per il business e lo sviluppo personale

Come creare nuove idee per il business e lo sviluppo personale
Iniziate a pensare in modo produttivo con l’aiuto del nuovo strumento. Quanto tempo ci vuole perché nasca una grande idea?A volte ci vogliono pochi minuti o addirittura secondi. Questo accade quando ci sono condizioni favorevoli alla nascita di un’idea: si eliminano tutte le distrazioni, la mente si concentra e trova indizi nel mondo esterno.¡Eureka!Ricordiamo la storia del famoso scienziato greco Archimede. Il re di Siracusa, Ferro II, sospettava che il suo gioielli (continua)

Perdita di posti di lavoro: come mantenere la stabilità ed evitare rischi di bilancio?

Perdita di posti di lavoro: come mantenere la stabilità ed evitare rischi di bilancio?
I cambiamenti improvvisi nella vita non spaventano il detentore dell'oro. Tempo medio di lettura - 3 minutiUna persona di solito si abitua al ritmo costante e monotono della vita. Se non accade nulla di inaspettato nella vita per un lungo periodo di tempo, inizia a credere che sarà sempre così. Di giorno si lavora, la sera si cena con la famiglia, il fine settimana si va a fare shopping e si viaggia nella natura.La persona si rilassa e abbassa la guardia. E si scopre ch (continua)

Come fissare correttamente gli obiettivi: l’approccio scientifico

Come fissare correttamente gli obiettivi: l’approccio scientifico
Con questi criteri soddisfate il vostri obiettivi? La probabilità di successo in qualsiasi attività dipende principalmente dalla precisione e dalla competenza con cui è stato fissato l’obiettivo."Mi piacerebbe", "non sarebbe male", "proviamo" e altre espressioni di questo tipo non sono adatte per iniziare la realizzazione di un progetto. Fissare un obiettivo è il primo passo verso di esso. E bisogna prenderla seriamente.La tecnologia SMART (dall’i (continua)

Come smettere di autocommiserarsi e iniziare ad agire

Come smettere di autocommiserarsi e iniziare ad agire
Trasformazione personale: da piagnucolone a persona d’azione. Quando i problemi si presentano uno dopo l’altro e sembra che i piani non siano destinati ad essere realizzati, bisogna porsi una domanda: “Chi sono io in questa situazione?”Ci sono solo due possibili risposte a questa domanda:1. Sono una vittima della situazione, nulla dipende da me.2. Sono io che ho la forza di affrontare la situazione e vincere.La prima risposta vi mette nella posizione di un p (continua)

Come smettere di dipendere dalle circostanze e prendere il controllo della vita per procedere verso l'obiettivo

Come smettere di dipendere dalle circostanze e prendere il controllo della vita per procedere verso l'obiettivo
È meglio fare come fanno tutti o scegliere il proprio corso? Quando si viaggia in barca sul fiume, a volte ci si vuole fidare della corrente, senza sforzare i muscoli. Tirare i remi in barca e osservare con calma come il torrente in tempesta porti lontano.Questo è ciò che molte persone fanno quando viaggiano sul fiume chiamato Vita. Lasciano cadere i remi e sperano che la corrente li porti alla felicità e alla prosperità. Dopo essersi rilassati e aver abbas (continua)