Home > Altro > Sanza: apertura Santuario Madonna del Cervati.

Sanza: apertura Santuario Madonna del Cervati.

articolo pubblicato da: Antonio Citera | segnala un abuso

Sanza: apertura Santuario Madonna del Cervati.
Il Rito si terrà il 9 giugno prossimo. Il Santuario resterà aperto tutte le domeniche fino al 13 ottobre, data in cui è prevista la chiusura dello stesso. Ubicato a quasi duemila metri di altezza sulla vetta del Monte Cervati,domina l'intera regione Campania. Migliaia di anni di storia religiosa, una devozione a tratti magica quella che unisce il popolo di Sanza alla Vergine del Cervati. Un cammino che si tramanda di generazione in generazione senza sforzo, in maniera naturale. Una tradizione antica che ancora oggi mantiene intatti i modi e i tempi, un incantesimo che non ha ceduto alla modernità sempre più laica. Fatica e sudore accompagnano un rito che in apparenza può sembrare “straziante” ma viene svolto con passione e amore da un popolo incantato davanti alla “statua vestita d’ oro”. Tutto inizia il 26 luglio all’alba, quando in processione, la statua ben custodita nella “Stipa”, a spalla e a tratti di corsa, da Sanza viene portata sulla cima del Monte Cervati a quasi 2000 metri di altezza, 12 Km di salita ripida seguendo un sentiero che ha il sapore della storia. Sul Monte vi resta fino a 5 di Agosto quando, sempre all’ alba la processione fa il viaggio inverso. Arrivata in paese inizia la festa. Religiosità e folklore si mescolano per dare ai sanzesi di tutto il mondo emozioni infinite ma soprattutto quella benedizione che li proteggerà lungo il cammino della vita.

Cervati | madonna della neve | sanza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ECSLUSIVA - Intervista con Vicka Ivankovic la veggente di Medjugorje -Realizzata da Marco Nicoletti


Semplicemente Sanza, la bellezza di un luogo incontaminato


MADONNA: REGINA DELLA POP MUSIC TRA SACRO E PROFANO


MARIGLIANELLA I FUJENTI PER LA MADONNA DELL'ARCO


MARIGLIANELLA I FUJENTI PER LA MADONNA DELL'ARCO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nasce a Salerno la prima Scuola di Europrogettazione

Nasce a Salerno la prima Scuola di Europrogettazione
Orientarsi nel quadro dei finanziamenti europei e cogliere occasioni di sviluppo per la realizzazione di progetti innovativi non sarà più un problema per imprese ed enti locali. Sarà presentata sabato 7 dicembre, alle ore 10.00, presso la sede di “Scuola Nuova Formazione Lavoro”, in Corso Vittorio Emanuele 58, a Salerno, la prima Scuola di Europrogettazione. Nell (continua)

Sanza: tanti cinghiali, troppi!

Sanza: tanti cinghiali, troppi!
  Li vedi ovunque, mamme e cuccioli al seguito. Paura e stupore tra i residenti, specialmente quelli che abitano in periferia che, spesso se li ritrovano sull'uscio. Niente cambia se niente si cambia. L’emergenza cinghiali nel  territorio si fa sempre più acuta. Un problema annoso che viste le conseguenze “ disastrose “ urge di una immediata soluzione. A pag (continua)

San Martino, la Torre di Sanza

  Tra vicoli e storia,la Torre di San Martino a Sanza (SA) sovrasta nella sua maestosità. Una storia tutta da raccontare, da tramandare di generazione in generazione, una storia fatta di bellezza, creatività ma soprattutto di vita, di opere, le stesse che i nostri antenati ci hanno lasciato. La Torre Campanaria riflette tutto ciò, con grazia e con grinta. Di origini me (continua)

Contadini 2.0, i giovani del sud scelgono la terra

Contadini 2.0, i giovani del sud scelgono la terra
  Un ritorno al passato come antidoto alla mancanza di lavoro La crisi dell’occupazione giovanile in Italia (soprattutto nel Sud) è molto forte e questa tendenza spinge sempre più, soprattutto i figli di agricoltori, di fronte alla difficoltà di trovare un impiego, a dedicarsi all’azienda di famiglia. Pastorizia, agriturismo o, semplicemente contadini, i no (continua)

Semplicemente Sanza, la bellezza di un luogo incontaminato

Semplicemente Sanza, la bellezza di un luogo incontaminato
  Semplicemente Sanza mi vien da dire, tra mille bellezze tutte da scoprire, per poter dire un giorno: ci sono stato anche io…. A pochi km dal mare, ai piedi del monte Cervati.  Situato a sud della provincia di Salerno, il territorio di Sanza è la meta ideale per chi vuole vivere la natura senza Ogm. Giunto a Sanza il viaggiatore ha la sensazione di trovarsi in un luo (continua)