Home > Musica > CORBANESE DI TARZO- CENA DI GALA E CONCERTO CON ENRICO NADAI E LA PICCOLA ORCHESTRA VENETA

CORBANESE DI TARZO- CENA DI GALA E CONCERTO CON ENRICO NADAI E LA PICCOLA ORCHESTRA VENETA

articolo pubblicato da: gianni | segnala un abuso

CORBANESE DI TARZO- CENA DI GALA  E CONCERTO CON ENRICO NADAI E LA PICCOLA ORCHESTRA VENETA
Enrico Nadai ospite della rassegna “Golosi e Curiosi – il sapore del cibo, il gusto del vino” – Corbanese di Tarzo (TV) Mercoledì 29 maggio 2019, ore 20.00, presso la sede Pro Loco di Corbanese, a Corbanese di Tarzo (TV), ospite della nona edizione di “Golosi e Curiosi- il sapore del cibo, il gusto del vino” sarà il cantante Enrico Nadai, con il suo nuovo singolo “Portami Lontano”. Nel cast artistico, anche la Piccola Orchestra Veneta, diretta dal Maestro Giancarlo Nadai, e i suoi solisti. In collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier Treviso e l’Istituto Alberghiero Beltrame di Vittorio Veneto, ogni anno, la cucina di “Golosi e Curiosi- il sapore del cibo, il gusto del vino” è curata da un diverso cuoco del territorio. Per l’edizione 2019 sarà Daniela Ulliana de l’Hosteria “Al Ponte di Maset” di Corbanese di Tarzo. Ad ogni portata gastronomica sarà abbinato un vino tipico dei Colli del Conegliano – Valdobbiadene, delle 26 aziende che espongono alla 50esima Mostra del Vino. Nata come concorso enologico, la Mostra ha sempre cercato di creare un felice incontro tra produttori e amanti del vino. “Golosi e Curiosi” è un’occasione per acquisire più consapevolezza e competenze di degustazione: il vino non è solo bevanda, poiché racchiude in sé un mondo intero, fatto di tradizioni, storia e territorio. Una vera e propria esperienza sensoriale e culturale, insomma. Ad arricchire questa atmosfera, ci sarà la calda voce di Enrico Nadai. Dopo un 2018 denso di successi, grazie alla raccolta “Canzoni per Lei”, è tornato con “Portami Lontano”. Proprio in questi giorni il brano è stato presentato in anteprima e reso disponibile in tutti i digital store. Interverrà anche la Piccola Orchestra Veneta diretta dal Maestro Giancarlo Nadai con i solisti Andrea Bet, Sebastiano Menardi, Mattia Tonon al violino; Claudio Doni al mandolino, Piera Poser al flauto, Sabrina Comin e Margherita Boatin alle tastiere. Sarà presente anche il soprano Loredana Zanchetta. “Dal Barocco al Pop” è il tema guida del programma musicale, che spazierà fra diverse tipologie musicali, per poter accontentare tutti i presenti. La partecipazione alla serata è esclusivamente su prenotazione. Riferimenti: 3389454185 e 3385779530. La tradizionale “Golosi e Curiosi- il sapore del cibo, il gusto del vino” si inserisce all’interno della rassegna “Primavera del Prosecco”, organizzata dalla Pro Loco di Corbanese, in Via Olimpia n. 30 di Corbanese di Tarzo. Iniziata sabato 18 maggio 2019 e in programma fino a domenica 2 giugno 2019, ogni sera una diversa prelibatezza nostrana e intrattenimento danzante per tutti.

musica | arte | filosofia | cultura | concerto | canzone | festival | evento | venezia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Standing ovation per "LUX BEATA" a Tarzo (Tv)


“Il Piave Mormorava”: la voce di Enrico Nadai, con la Piccola Orchestra Veneta, incanta il “Borgo Malanotte” (Vazzola – Tv)


Enrico Nadai partecipa alla quarta edizione di "MusiCandelora" a Tarzo (Tv)


“Il PIAVE MORMORAVA” Enrico Nadai e la Piccola Orchestra Veneta nel ricordo della Grande Guerra a Farra diSoligo (TV)


Pieve di Soligo (TV)- Grande musica per tutti con Enrico Nadai e la Piccola Orchestra Veneta e i suoi solisti


CORTELLAZZO-JESOLO (VE). GRANDE SUCCESSO PER "IL PIAVE MORMORAVA" CON ENRICO NADAI E LA PICCOLA ORCHESTRA VENETA E I SUOI SOLISTI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

ENRICO NADAI- IL PIAVE MORMORAVA E NON SOLO: MUSICA DURANTE LA GRANDE GUERRA

ENRICO NADAI- IL PIAVE MORMORAVA E NON SOLO: MUSICA DURANTE LA GRANDE GUERRA
“Il Piave Mormorava” e non solo: musica durante la Grande Guerra Il blog viverelamusica, fin dalla sua nascita, sostenendo e promuovendo eventi locali, si è contraddistinto per un rapporto intimo con il territorio Veneto e la sua storia. Come Rive Vive, manifestazione promossa dall’associazione Vivi Le Rive, che esalta le belle colline di Farra di Soligo e la relativa produzione vinicol (continua)

ENRICO NADAI- EUTANASIA:DOVE LA VITA PERDE IL SUO SENSO.

ENRICO NADAI- EUTANASIA:DOVE LA VITA PERDE IL SUO SENSO.
Ci sono condizioni esistenziali dolorose che portano a considerare la morte migliore della vita. Se si smarrisce l’aspettativa di ottenere serenità nella propria esistenza, se ne va facilmente l’entusiasmo di viverla, si è abbandonati dalla forza di sperare e si viene raggiunti dall’assenza di timore di fronte alla morte. Una volta che le armi della luce sono state riposte, non resta che lasciarsi (continua)

ENRICO NADAI- NOTRE-DAME BRUCIA.

ENRICO NADAI- NOTRE-DAME BRUCIA.
Stavo scrivendo un articolo su Simone Weil quando ho saputo dell’incendio avvenuto alla cattedrale di Notre-Dame a Parigi. Riguardo al tragico avvenimento ho una premessa dolorosa da fare: le opere umane possono sopravvivere a chi le ha create, possono sopravvivere a generazioni di uomini, possono farsi scudo di fronte all’erosione del tempo, divenire dei simboli identitari e culturali, ma non pos (continua)

ENRICO NADAI- SONO L'UNICO ARTISTA "INDIE" RIMASTO.

ENRICO NADAI- SONO L'UNICO ARTISTA
Sono anni che mi domando cosa sia la musica indie. Me lo chiedevo già alle scuole superiori quando, ascoltando alcuni artisti di punta del panorama suddetto, mi chiedevo cosa potesse caratterizzarne la diversità. Era bello ascoltare musica apparentemente destinata a pochi. Non ero abilissimo a coglierne i messaggi politici (quando ce n’erano), ma era palese che quelle partiture suonassero dalla pa (continua)

SOLIGHETTO (TV)-NON DIMENTICHIAMO- CON ENRICO NADAI, LOREDANA ZANCHETTA, CLAUDIO DONI, TIZIANO VETTORETTI, GIOVANNI TONON, ELENA LUCCA, SOFIA FACCHIN, ELISA NADAI, NICOLA BOATIN, LEONARDO MARIOTTO, ELIA D'ERRICO

SOLIGHETTO (TV)-NON DIMENTICHIAMO- CON ENRICO NADAI, LOREDANA ZANCHETTA, CLAUDIO DONI, TIZIANO VETTORETTI, GIOVANNI TONON, ELENA LUCCA, SOFIA FACCHIN, ELISA NADAI, NICOLA BOATIN, LEONARDO MARIOTTO, ELIA D'ERRICO
In previsione della ricorrenza internazionale del “Giorno della Memoria”, che commemora, il 27 gennaio di ogni anno, le vittime dell’Olocausto; l’Associazione Musicale “Toti Dal Monte” e l’Associazione Musicale “A. Coletti” propongono il doppio concerto “Non dimentichiamo. Testimonianze e musiche di autori Ebrei”, nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 gennaio 2019, rispettivamente a San Vendem (continua)