Home > Cultura > Pizzighettone 1500: guerre, scandali, potere (scheda)

Pizzighettone 1500: guerre, scandali, potere (scheda)

scritto da: Dtcultura.com | segnala un abuso

Pizzighettone 1500: guerre, scandali, potere (scheda)


Pizzighettone 1500: guerre, scandali, potere
 
Titolo: Pizzighettone 1500: guerre, scandali, potere.
Località: Pizzighettone (Cremona, Lombardia).
Data: sabato sera 20 agosto 2022.
Tipo: spettacolo di narrazione storica con visita guidata.
Argomento: storia del tardo Medioevo e del Rinascimento.
Descrizione: lo scenario in cui si sviluppa la trama della narrazione storica condotta da Davide è il Centro-Nord Italia tra la fine del Quattrocento e l’inizio del Cinquecento. Un periodo che vide molti stati affrontarsi in numerosi conflitti: il Ducato di Milano, la Repubblica di Venezia, quella fiorentina (al cui servizio operava Niccolò Machiavelli), il Regno di Francia (governato dal re Luigi XII di Valois-Orléans), gli Stati della Chiesa (con papa Alessandro VI, al secolo Rodrigo Borgia), i domini di Caterina Sforza (soprannominata la «Tigre di Forlì», nipote del duca di Milano) e di Cesare Borgia (figlio del papa Alessandro VI, fratello di Lucrezia e più noto come il Duca Valentino). Scontri acuitisi anche a causa delle spregiudicate manovre politiche messe in atto dal duca di Milano Ludovico Maria Sforza (più noto come Ludovico il Moro). Nel 1499 la guerra arrivò nel cuore del Ducato milanese, territorio strategico per il controllo politico e militare del Centro-Nord Italia. Nella primavera del 1500 il duca sforzesco fu sconfitto e catturato dalle truppe del re di Francia Luigi XII, che si proclamò nuovo sovrano di Milano. Nel frattempo, la Repubblica di Venezia (alleata del sovrano transalpino) occupò il Cremonese e la Gera d’Adda. Paolo Biglia (ex agente e ambasciatore di Ludovico), scappò dal Ducato ormai sotto controllo francese e si rifugiò a Pizzighettone presso suo cognato Giovanni da Casale. Memore dei suoi precedenti sforzeschi, la Signoria veneziana si dimostrò tutt’altro che comprensiva verso Paolo: Fantino Valaresso (provveditore veneziano di Pizzighettone) lo mise al bando e dichiarò ribelle Giovanni. I due furono costretti a lasciare il borgo ma la moglie di Giovanni rimase e divenne la chiave per la loro riscossa. Paradossalmente, grazie a un (presunto) tradimento coniugale della donna, consumato con un personaggio del tutto particolare: lo stesso Fantino Valaresso, l’ufficiale che aveva bandito Paolo e Giovanni. Sfruttando abilmente legami e conoscenze altolocate (addirittura, l’ambasciatore francese a Venezia) nell’estate 1500 i due cognati riuscirono a portare la liaison tra la moglie di Giovanni e Fantino Valaresso all’attenzione del Collegio dei Savi di Venezia. Così, il provveditore fu rimosso dalla carica e posto sotto processo, dietro ripetute insistenze dello stesso ambasciatore transalpino. L’ex ufficiale scampò al carcere, ma per chiudere l’incidente diplomatico e lo scandalo il Collegio fu costretto anche a riabilitare Paolo e Giovanni. Non soltanto. Proclamandosi leale suddito della Signoria, Giovanni da Casale si spinse a domandare un «segno di fedeltà» ai magistrati veneziani: il Collegio dei Savi gli concesse l’investitura a cavaliere di San Marco, celebrata l’8 novembre 1500 dal doge Agostino Barbarigo. In questo spettacolo ispirato al teatro di narrazione Davide avrà uno stile di conduzione vivacecoinvolgente, brioso, a tratti ironico.
Percorso: a piedi.
Costo: 5 .
Orario: 21:30.
Prenotazione: non richiesta.
Organizzazione: «Gruppo Volontari Mura» di Pizzighettone.
Conduzione: Davide.
Note: svolgimento anche in caso di maltempo. Percorso in parte entro ambienti coperti illuminati con fiaccole e lanterne.
Telefono (Davide): 3 4 9 2 2 0 3 6 9 3.
Facebook: pizzighettone1500.
E-mail: e v e n t i @ t a n s i n i . i t.
Serie: «Racconti d’estate 2022».

Fonte notizia: https://www.davide.info/it/pizzighettone-1500-guerre-scandali-potere.html


Lombardia | Cremona | Pizzighettone | spettacolo | narrazione storica | Medioevo | Rinascimento | Ducato di Milano | Repubblica di Venezia | arte | politica | cultura | storia | teatro | Sforza | Francia | Milano | Venezia | Valpadana | scandalo | sesso | Davide |



 

Potrebbe anche interessarti

Racconti d’estate (scheda)


PIZZIGHETTONE 1500: GUERRE, SCANDALI, POTERE


IL CASTELLO DI PIZZIGHETTONE


PIZZIGHETTONE 1403: LA BATTAGLIA DIMENTICATA


PIZZIGHETTONE 1449: INTRIGO AL CASTELLO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Monterosso nel XV secolo (scheda)

Monterosso nel XV secolo (scheda)
Monterosso nel XV secolo Titolo: Monterosso nel XV secolo.Date: dal 24 giugno al 6 novembre 2022.Tipo: mostra online.Tema: storia del tardo Medioevo e del Rinascimento.Autore: Davide.Descrizione: la mostra Monterosso nel XV secolo descrive le vicende del territorio e della comunità di Monterosso al Mare durante il Quattrocento. L’evento esamina l’ambiente, le curiosità, l’economia, le leggi, (continua)

Racconti d’estate (scheda)

Racconti d’estate (scheda)
Racconti d’estate Titolo: Racconti d’estate.Luoghi: Pizzighettone (Cremona, Lombardia – Italia).Date: sabato sera 20 (Pizzighettone 1500: guerre, scandali, potere) e 27 agosto 2022 (Pizzighettone 1449: intrigo al castello).Tipo: spettacoli di narrazione storica con visita guidata.Tema: storia del tardo Medioevo e del Rinascimento.Autore: Davide.Descrizione: l’ambientazione in cui si svi (continua)

INTRECCI (scheda)

INTRECCI (scheda)
Intrecci Titolo: Intrecci.Località: Sarzana (La Spezia, Liguria – Lunigiana), Fortezza Firmafede (Piazza Cittadella).Date: dal 10 al 26 giugno 2022.Tipo: mostra.Tema: arte contemporanea (pittura, scultura e fotografia).Autore: Erminio Tansini.Descrizione: la mostra Intrecci propone dipinti a olio su tavola, scatti fotografici e sculture di legno che sono state realizzate nel periodo 1998-2022 (continua)

Pontremoli e il dominio degli Sforza (1441-1500) (scheda)

Pontremoli e il dominio degli Sforza (1441-1500) (scheda)
Pontremoli e il dominio degli Sforza (1441-1500) Titolo: Pontremoli e il dominio degli Sforza (1441-1500).Date: dal 26 novembre 2021 al 27 marzo 2022.Tipo: mostra online.Tema: storia del tardo Medioevo e del Rinascimento.Autore: Davide.Descrizione: la mostra Pontremoli e il dominio degli Sforza (1441-1500) riguarda la dominazione del casato Sforza sul Pontremolese fra gli anni ’40 e ’90 del X (continua)

Itinerari (scheda)

Itinerari (scheda)
Itinerari Titolo: Itinerari.Luoghi: Alessandria (Piemonte), Brescia (Lombardia), La Spezia (Liguria), Massa (Massa e Carrara, Toscana), Parma (Emilia-Romagna) e Verona (Veneto).Date: dal 26 settembre al 19 dicembre 2021.Tipo: mostra itinerante.Tema: arte contemporanea (pittura, scultura e fotografia).Autore: Erminio Tansini.Descrizione: la mostra Itinerari ha presentato una selezione di dipin (continua)