Home > Keyword : dollaro cliccata 347 volte

La Federal Reserve si avvicina al taglio dei tassi. Dollaro in discesa

Come era prevedibile, la Federal Reserve ha deciso di lasciare i tassi di interesse al livello attuale. Tuttavia, ha confermato in modo evidente che si sta marciando verso un ormai prossimo taglio del costo del denaro. Il FOMC vota per non toccare i tassi La due giorni di meeting dell'istituto centrale americano si è concluso con un voto non unanime del Fomc. L'organo di politica monetaria della Federal Reserve ha deciso di lasciare i tassi in una forchetta fra il 2,25% e il 2,50%, con 9 voti favorevoli contro 1 voto contrario (quello di James Bullard, che avrebbe voluto un taglio di ...

fed | dollaro | belkhayate | strategia cog | indicatori di trend following |


Dollaro troppo forte? Il primo a temerlo è Donald Trump

Da diversi mesi l'euro oscilla dentro un range abbastanza stretto nei confronti del dollaro americano. Che previsioni si possono fare riguardo al futuro delle due valute principali del panorama finanziario? Economia USA e dollaro Anzitutto occorre considerare la situazione economica dei due paesi. Negli USA ci sono diverse voci che parlano di possibile inversione di rotta. Se accadrà di qui ai prossimi mesi è difficile dirlo. Quel che invece si può dire con certezza è che l’ottimismo di qualche mese fa non sembra esserci più. Malgrado questo per&ograv...

dollaro | trump | indicatori di volatilità | broker con spread bassi |



Federal Reserve messa all'angolo da Trump

Ad agirate questo inizio di settimana sui mercati valutari ci ha pensato Donald Trump. Il presidente USA ha sferrato un nuovo attacco alla Federal Reserve, proprio alla vigilia del meeting Fomc che preumibilmente deciderà di alzare il costo del denaro per la quarta volta in questo 2018. Federal Reserve vs Trump Secondo Trump l'istituto centrale non dovrebbe alzare ancora i tassi, e lo ha fatto in modo veemente. "E' incredibile che con un dollaro forte e nessuna inflazione almeno virtualmente, la Fed stia solo considerando un altro aumento dei tassi di interesse", ha twittato...

fed | trump | siti forex gratuiti | previsioni cambio dollaro franco |


Euro dollaro in altalena in attesa dei dati sul lavoro USA

L'altalena sulla quale si sta muovendo l'euro contro il dollaro, ancora una volta ha ripreso a disorientare i trader. Stavolta è la valuta unica ad aver imboccato la strada del rialzo, in attesa dell'importante report sul lavoro Usa che potrebbe nuovamente cambiare la direzione del vento. Sono tutti a chiedersi se il recupero della valuta unica potrà proseguire. I driver della coppia euro dollaro Anzitutto partiamo dai dati, per i quali non occorre di certo la migliore piattaforma forex italiana. L'ultima seduta della settimana sembra essere cominciata con qualche acquisto sull...

euro dollaro | strategie di scalping | piattaforma forex italiana |


Dollaro, l'index vola contro un paniere di 6 valute

Il dollaro ha raggiunto il picco di due settimane contro un paniere di valute, dopo che i dati macro hanno evidenziato un surplus commerciale record cinese, che potrebbe aggiungere benzina alle tensioni commerciali già forti tra il paese orientale e Trump. Questo ha spronato ancora più investitori a puntare sulla solidità del biglietto verde (che forse potrebbe risentire meno di altri di una guerra globale dei dazi). Inoltre i commenti ottimisti sull'economia statunitense da parte del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, hanno alimentato la domanda di dollari. ...

dollaro | tecniche di trading forex | intraday forex | orari apertura mercati forex |


Dollaro in ripresa, Trump rassicura i mercati sui dazi

La tensione commerciale si allevia e il dollaro prende forza sui mercati valutari. Questo è lo scenario che è emerso oggi, dopo la diffusione delle notizia che l'amministrazione del presidente Donald Trump non ha intenzione di inasprire le misure contro la Cina. Cosa che chiaramente ha rasserenato i mercati. Trump dà la spinta al dollaro Come sappiamo, nelle ultime settimane l'escalation di tensione sta orientando in modo forte le scelte degli investitori. Sembrava che Trump fosse deciso a invocare la legge nazionale di emergenza per colpire ancora la Cina, ma il preside...

trump | dollaro | tecniche trading intraday | trading forex | intraday | medie mobili trading |


Dollaro Neozelandese, la crescita potrebbe essere solo temporanea

L'allenamento delle tensioni tra Stati Uniti e Cina ha fatto sentire i suoi effetti benevoli anche sul Dollaro neozelandese, che ha vissuto un lunedì positivo sui mercati valutari. Il segretario al Tesoro americano Steven Mnuchin ha detto che nel weekend è stato raggiunto un accordo per sospendere temporaneamente la guerra commerciale tra Washington e Pechino, il che significa che le varie tariffe commerciali annunciate a marzo non entreranno ancora in vigore. Tutto questo è subordinato agli sforzi dei due paesi per ridurre il deficit commerciale bilaterale. Questo clima ...

dollaro | nuova zelanda | nzd | broker consob lista | trading online sicuro |


Dollaro, destino incerto ma per ora vincono gli orsi

Il futuro del dollaro statunitense continua ad essere l'argomento più dibattuto in sede di analisi fondamentale. Sui mercati in questo momento prevale la strategia di comprare rischio e vendere volatilità. Ma nel frattempo l'occhio è puntato su quanto succederà nei prossimi giorni, quando verranno pubblicate le minute dell'ultimo meeting di politica monetaria USA. La riunione di gennaio del Comitato per il Mercato Aperto (FOMC) della Federal Reserve dovrebbe segnalare fiducia nella crescita economica USA. Lo scenario sul dollaro Questo ha già fatto drizzare...

dollaro | indicatore momentum | aprire un conto plus500 | plus500 registrazione |


Mercati, torna a respirare il dollaro. Il cross con l'euro sotto 1,20

Il dollaro si è scrollato un po' di polvere di dosso. Dopo essere precipitato nella prima parte della settimana sui mercati valutari, sulla scia delle crescenti tensioni con la Corea del Nord, l’USD ha recuperato le perdite. A dargli una spinta sono intervenuti - in modo provvidenziale - i dati USA riguardanti il Prodotto Interno Lordo. C'è chi guardava con timore a questo appuntamento, pensando che avrebbe potuto affondare ulteriormente il biglietto verde. E invece la prima revisione del Pil segnala una crescita a un tasso annuo del 3%. Una vera sorpresa, visto che il valo...

trading | mercati | forex | dollaro |


Euro troppo forte, adesso la BCE è nei guai

L'euro si sta dimostrando troppo forte, persino per se stesso. La valuta unica ha raggiunto livelli di cambio che sono ai massimi sul dollaro dall’inizio del 2015. Eppure se guardiamo ai dati storici, dobbiamo sottolineare che oggi la valuta della UE vale molto meno rispetto al biglietto verde di quanto non valesse nel 2008, ovvero prima della crisi. All'epoca infatti per avere un dollaro occorreva sborsare 1,6 dollari. Oggi ne bastano 1,18. Eppure si parla di super-euro e i segnali forex gratis in tempo reale puntano tutti sulla valuta europea. Questione di punti di vista. Appena pochi...

euro | dollaro | trading | forex |


Euro, altra giornata positiva sui mercati valutari

E' stata una giornata intensa per l'Europa sotto il profilo finanziario. Sotto il profilo macro sono stati resi noti alcuni dati molto interessanti. Anzitutto le vendite al dettaglio sono cresciute dello 0,5% su base mensile e del 3,1% su base annua. E' stato un aumento più solido rispetto alle attese, visto che su base mensile gli analisti si aspettavano una crescita dello 0,1%, mentre su base annua la crescita attesa era del 2,6%. Si conferma invece la stima preliminare riguardo all'indice Pmi servizi. A luglio il suo valore si è attestato a 55,4 punti, quindi siamo oltre la s...

euro | trading | forex | sterlina | dollaro |


Dollaro canadese in salita malgrado il petrolio scenda. Cosa succede?

Dopo aver vissuto un periodo che l'ha portato a cedere circa il 4% negli ultimi due mesi, la coppia USD/CAD adesso sembra volersi stabilizzare attorno alla quota 1.3250. Questo andamento per certi versi potrebbe cogliere di sorpresa, dal momento che il forte apprezzamento del dollaro canadese è avvenuto nel periodo in cui il petrolio (fortemente correlato al loonie) è andato in netto calo. Se osserviamo i grafici, vediamo che i futures dello WTI con consegna in agosto sono andati in discesa fino a quota 43.60 dollaro durante questo periodo. Parlaimo di un calo di oltre il 16 % (s...

forex | trading | dollaro canadese | cad |


Federal Reserve nel dubbio: quando alzare ancora il tasso di interesse?

La Federal Reserve ha ritoccato solo pochi giorni fa il tasso di interesse. Si è trattato del secondo rialzo durante il 2017, e teoricamente dovremmo essere a metà dell'opera. Infatti lo scorso inverno ne vennero annunciati 4, o come minimo 3. Ma sarà davvero così? Nel corso dell'ultimo meeting, l'istituto centrale americano ha deciso di alzato il costo del denaro di 25 punti base, ma soprattutto ha annunciato che comincerà a ridurre i 4.500 miliardi di dollari di asset acquisiti nel corso del programma di quantitative easing. La scelta della Federal Reser...

federal reserve | fed | dollaro | trading |


Euro, Draghi frena il mercato: nessuna manovra restrittiva

Alla fine i dati di fatto hanno dato ancora una volta ragione alla BCE. I prezzi al consumo dell'Eurozona hanno infatti evidenziato nuovamente un rallentamento, che è stato propiziato dall'andamento dei prezzi del petrolio. Secondo le stime rese note dall'Ufficio statistico europeo (Eurostat), a maggio l'andamento dell'inflazione ha fatto segnare il valore di 1,4%, su base tendenziale, dall'1,9% del mese precedente. Si tratta di un dato peggiore rispetto a quelle che erano le aspettative degli analisti, che avevano previsto una discesa, ma fino all'1,5%. Le mosse della BCE e i riflessi...

euro | dollaro | forex | trading | draghi | bce |


Euro-dollaro, dopo la correzione ricomincia la marcia al rialzo

L'euro va all'assalto di quota 1,13 contro il dollaro. La valuta unica è sempre più lanciata nel Forex e dopo una breve correzione avvenuta lunedì, ha ripreso vigore. Ad inizio settimana c'era stata una prima spinta con un tentativo di rottura dei massimi nella regione 1,1260. Poi però la quotazione di questo cambio era tornata a scendere, tanto che qualcuno aveva ipotizzato potesse trattarsi di un movimento molto più profondo, magari innescato dal possibile incremento dei tassi da parte della Fed. Le mosse della FED e i riflessi sull'euro-dollaro Va ricord...

forex | trading | euro | dollaro | eurusd |


Politica monetaria BCE: la possibile svolta spinge l'euro-dollaro

La possibilità che la BCE dia luogo ad una stretta monetaria in anticipo rispetto alle previsioni, è la notizia che ha guidato la coppa EUR/USD al rialzo sul finire della scorsa settimana. La pubblicazione di alcuni articoli al riguardo ha spinto i trader a muoversi in anticipo e cominciare a prezzare l'eventuale rialzo del costo del denaro nella UE. Le notizie della BCE sulla politica monetaria In ambito finanziario, anche per via delle frequenti dichiarazioni di Draghi circa la politica monetaria della EuroTower, si pensava che l'istituto centrale europeo avrebbe continuato i...

bce | forex | trading | euro | dollaro |


BCE ancora cauta. Intanto l'euro accusa un calo minimo sul dollaro

Si muovono all'unisono Bce e Banca del Giappone. Dopo che nella notte l'istituto centrale giapponese ha conservato inalterata la propria politica monetaria, anche la BCE ha deciso di fare lo stesso nel primo pomeriggio, lasciando tutto immutato a livello di politica monetaria. Nulla che non fosse già ampiamente previsto comunque, o che non fosse già stato previsto nelle nostre opzioni binarie trucchi e strategie vincenti. Secondo il governatore Mario Draghi non ci sono ancora le condizioni per procedere ad una riduzione degli interventi di aiuto al sistema, malgrado ci siano dei...

bce | euro | dollaro | forex |


Dollaro USA e canadese: cosa succede nel mercato valutario?

Da una parte c'è Trump, dall'altra c'è il petrolio. Sono questi i due fattori che stanno agendo all'unisono sul cross Usd-Cad, ovvero uno dei più scambiati nel forex market. Il rapporto di cambio tra queste due valute ha registrato forti guadagni a inizio settimana, chiudendo a quota 1,3549. Si tratta cioè di valori che non si vedevano dallo scorso mese di novembre. Come abbiamo detto, a incidere su questo apprezzamento sono stati due fattori. La caduta del prezzo del petrolio ha zavorrato notevolmente il dollaro canadese, con il quale da sempre c'è una fort...

dollaro | forex | trading | cad | usd |


Mercati valutari, euro in calo mentre il dollaro beneficia dell'effetto FED

La giornata sui mercati valutari è stata caratterizzata soprattutto dalle parole del governatore della BCE Mario Draghi, che ha escluso che possano esserci delle variazioni a breve termine sulla politica monetaria dell'istituto centrale della UE. Il cross EUR/USD è così andato in calo e scambia a 1,0668. Anche gli ultimi dati che sono stati resi noti riguardo l'inflazione dell'area euro, che non sono stati esaltanti, hanno contribuito alla retromarcia della valuta europea, generando peraltro pressione sulla BCE per la prosecuzione di una politica accomodante. Dall'altra pa...

valute | forex | trading | euro | dollaro |


Dollaro di nuovo in salita dopo le parole di Janet Yellen

Risale la china il dollaro statunitense, dopo aver toccato il minimo di 4 mesi nella seduta di ieri. Le dichiarazioni della presidente Fed Janet Yellen hanno dato una spinta al biglietto verde, ma poi ci ha pensato anche Stanley Fisher, che ha confermato due ulteriori rialzi dei tassi di interesse nel corso del 2017. Riguardo al destino del biglietto verde (ieri lo abbiamo monitorato con il nostro broker opzioni binarie conto demo senza deposito), gli analisti sostengono che la bocciatura della riforma sanitaria voluta da Trump è già dietro le spalle. Tutto sommato contano di pi...

dollaro | usd | trading | fed | yellen |


 

Pag: [1] 2 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Al via i workshop di Personal Data

Al via i workshop di Personal Data
Personal Data, system integrator bresciano del Gruppo Project, focalizzato su soluzioni per la virtualizzazione e la business continuity dei sistemi IT, lancia un fine settembre all'insegna della sicurezza con due workshop completi di laboratori tecnici dedicati all'archiviazione sicura della posta elettronica e ai firewall di nuova generazione, in collaborazione rispettivamente con Lib (continua)

'Come il vento', il romanzo d'esordio del giovane autore Andrea Ros

'Come il vento', il romanzo d'esordio del giovane autore Andrea Ros
 Andrea Ros presenta 'Come il vento' 'Come il vento' è il romanzo d'esordio del giovane scrittore Andrea Ros. Ambientato nella Roma dei nostri giorni, il racconto rappresenta uno spaccato fedele dell'Italia dell'ultimo decennio: un paese in crisi d'identità e di fiducia in cui per un giovane risulta spesso difficile credere nelle proprie possibilità. Il protagonista, Ma (continua)


PASTICCERIA FILIPPI CI PORTA IN ORIENTE CON I PANETTONI SPEZIATI

PASTICCERIA FILIPPI CI PORTA IN ORIENTE CON I PANETTONI SPEZIATI
 L’azienda di Zanè (VI) presenta le nuove proposte dal gusto intenso per il Natale 2019: Mela e Cannella, Cioccolato e Zenzero e Granspeziale   Il Natale 2019 della Pasticceria Filippi è all'insegna degli abbinamenti audaci e del gusto intenso grazie alla nuova linea Gli Speziati, tre panettoni in cui dominano gli ingredienti provenienti da terre lontane e i sapori (continua)

Good Vibrations di Leonidè Mon alla MFW con la collezione SS 2020

Good Vibrations di Leonidè Mon alla MFW con la collezione SS 2020
“Good Vibrations” di Leonidè Mon Alla Milano Fashion Week “International Fashion Expo” 21 di settembre 2019 La Milano Fashion Week di Settembre si avvia alla conclusione e ci sta dando appuntamento alle prossime collezioni FW di Febbraio 2020. Questo di settembre è stato un evento attesissimo dove, come sempre, l’esercito dei media, fashion victim, e clienti è stato incantato dal mond (continua)

60 anni di TEAM 7, 60 anni di passione per il legno

60 anni di TEAM 7, 60 anni di passione per il legno
  Buon compleanno TEAM 7! L’azienda austriaca produttrice di mobili di design in puro legno naturale festeggia 60 anni di storia. Nata nel 1959 a Ried im Innkreis (Austria), TEAM 7 ha segnato una vera e propria svolta nel settore dell’arredo. Già dagli anni ’80, infatti, l’azienda ha deciso di votarsi alla sola produzione di mobili in puro legno naturale fini (continua)